METTERE IN DISCUSSIONE LA PENSIONE DEGLI ANZIANI

Il presidente Dell' INPS con una sola parola che può aver inquietato e irritato gli anziani nello specificare che c'è liquidità  fino a maggio, per il problema del Coronavirus , poi si corregge e dicendo che non c'è rischio per gli assegni, tutto ritorna a posto per le pensioni di anzianità,  o quasi... " Che sia un inizio , prove tecniche di un malore di trovare i soldi per gli anziani,  dopo che la pandemia ha prosciugato notevolmente le casse dello Stato". Oppure c'è dell' altro che non ci vogliono dire, e che certamente gli anziani sono sempre stati i primi nel rimetterci, e chi meglio di loro possono servire per levarli dalle proprie tasche quei soldi per le tasse che serviranno per lo Stato, depredandoli sempre nel darli meno pensione ogni qualvolta che c'è ne bisogno ,  facendo così  che gli anziani  siano carne da macello. C'è persino chi ipotizza che in realtà non è un Paese per gli anziani, dopo che la popolazione è quasi ed esclusivamente fatta di loro, oppure chi ipotizza e grida che il governo odia gli anziani a tal punto che si concentra solamente sui giovani. Tra il rincorrere di voci, di opinioni che possono essere pure contrastanti fra di loro, il problema è sempre uno è cioè : " tra le morti da coronavirus e dove gli anziani  non vengono risparmiati" e " approfittarsene sempre di loro " sono sempre in prima linea e la cosa non è per niente piacevole se si pensa che hanno lavorato una vita per poi avere solo schiaffi dalla vita e dalla società ,caratterizzata da scontri, competizione, interessi, che si devia moltissimo  e dando frutto a confusioni non necessarie.                                                                                                                             
Le domande viengono spontanee :" se veramente in futuro la pensione potrà essere un miraggio, se l' anziano sarà un peso per il governo, e anche se si troveranno altre vie per far sì che l' anziano sia più considerato di quanto non lo sia oggi.  Perché più delle volte non hanno tanto bisogno di soldi, ma di affetto, considerazione, e di essere ancora utile all'Italia".
                                                                                             

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI