Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2020

CENA RIGOROSAMENTE SERVITA DOPO LE ORE 18 , BUON APPETITO !

Immagine
 Non è possibile cenare dopo le ore 18 come prevede l' ultimo DPCM di Conte , in quanto non ci sarà nessun umano che a quell' ora sarà disposto di andare in qualunque ristorante per mangiare  ,(o si parla di merenda e che non c'entra niente con la cena ,oppure  si sta facendo un gran casino ) e come sempre a rimetterci sono solo questa categoria di ristoratori, e chi guadagna onestamente la pagnotta che è diventato un crimine in questi tempi. Ormai per lo Stato questa categoria e pure le altre sono solo "evasori fiscali " e non sono visti di buon occhio e vanno penalizzate ! E senz'altro il DPCM va in quella direzione, un flop catastrofico di Giuseppe Conte e compagni che mietono vittime senza una precisa specificazione, solo per avere quel " potere forte "che si sono concessi senza l' approvazione del popolo. Che consolazione ! Ma pure  che disastro !  Non ci sono altri modi per descriverla la situazione.                                      UNA

INDENNIZZI ALLE ATTIVITA' , SAREBBE OTTIMO SE NON CI FOSSERO GIA' PROBLEMI IN PARTENZA !

Immagine
 Si sono alzati dei gridi disperati  di chi è stato costretto a chiudere la sua attività,  o è in procinto  di farlo ( ma la realtà è pure un'altra ... c'è stata l' aggiunta  degli scontri nelle strade , e questo ha influito molto,  una guerriglia urbana, un malcontento in generale che è  sfociato in violenza)  e dove per la prima volta il governo fa dietrofront e cerca in qualche modo di dare l' accontentino agli Italiani. Il governo guidato da Giuseppe Conte detto il "Premier " che di  "Premier non sa neppure cosa sia , abituato come avvocato e della politica è solo un principiante ,che disgrazia  !" Viene  con una soluzione che all' apparenza sembra giusta e potrebbe salvare molte aziende in difficoltà , anche se ci doveva pensare molto prima ,ed è quella di risarcire quelle attività che ha fatto chiudere, indennizzi che acconsentiranno di dare una boccata d'ossigeno a coloro senza fiato per vivere. "Decreto Ristori" buffo pure i

DENTRO AL CERCHIO DELLA GUERRIGLIA URBANA , UNA RABBIA INCONTROLLABILE

Immagine
 Nei Talk Show o salotti televisivi che in questi giorni non si parla d'altro che di DPCM ,e specialmente  di quest'ultimo approvato che é  senza fondamento e nocivo , c'è pure molto spazio per le guerriglie urbane che stanno per mettere a soqquadro il Paese e vedere un'altra Italia irriconoscibile ,ma non distrutta per ora . Se esiste un malcontento in generale di quello che il governo impone e pretende dai cittadini,"  dandoli delle direttive impopolari, ecco che non poteva durare... è risaputa" , ma pure che sia stata una storia vecchia e lo si sapeva da ormai da diversi mesi indietro, molto indietro che la bomba non poteva altro che esplodere e fare un boato immenso , (come sta facendo tutt'ora  e lo farà in seguito)  .Quel boom ed esplosione inevitabile per come ad agito il governo ultimamente  , eppure   ci meravigliamo che nelle strade succedono scontri tra la polizia  con manifestanti incazzati , con saccheggi e vandalismo che di "protesta pac

CHE FINE HA FATTO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ? SE LO CHIEDONO IN TANTI ...

Immagine
Il Presidente Sergio Mattarella forse vede, ma fa finta di non vedere e che non sia successo niente , ed è forse peggio di chiudere gli occhi in questo momento  ,dove la popolazione invece  l' ha aperti bene gli occhi e patisce le pene dell'inferno. Svegliarsi dal lungo letargo e lasciarsi indietro molti problemi a fatto si che le cose peggiorassero notevolmente, complicando ancora di più il Paese che non viveva nel lusso e sulla felicità, ma al contrario era piombato ,  e è tutt'ora in una crisi economica e da Covid ,responsabile pure di un Premier che corre troppo e dei suoi innumerevoli flop che lo hanno contraddistinto come  irresponsabile e non all' altezza del suo incarico.  Come un Capo di Stato veda di buon occhio i DPCM firmati ultimamente da Giuseppe  Conte, che annientano la cultura, la ristorazione , il benessere e lo sport,  per non parlare di un coprifuoco che si era solo visto in tempo di guerra , che alterano la società e la distruzione del genere umano

FESTA DEI MORTI , E LA LORO SECONDA VITA ....

Immagine
 Chi ha qualche morto al cimitero lo deve ricordare sempre, non è per forza ricordarlo nelle ricorrenze come del 2 novembre della "Festa dei morti " e far visita dei cimiteri, tradizionali locali , e nel portare fiori e stare in silenzio sulla lapide e di una contemplazione  fuori da ogni logica che fa di quel giorno speciale e unico , ma che lascia la scia di un aldilà che si vorrebbe scoprirlo e farlo tutto nostro. C'è sempre un muro invalicabile nel volere vedere  e sapere cosa ci sia dopo la morte, un mondo inspiegabile se non dettato da un cinema che fantasticando può aver reso tutti noialtri un po' meno curiosi,  in effetti il cinema fatto di zombi, morti che risuscitano e la suspense di cose mai immaginate prima,  dove registi e attori hanno fatto la loro fortuna (vedi esempio  Dario Argento, e altri) hanno dato una spinta in più per far diventare quel mondo dei morti magico e misterioso ma ancora quella vitalità che da vivi avevano , da avere un'altra vita

CONTE CHE GARANTISCA I RISARCIMENTI AGLI ITALIANI

Immagine
   Il Premier Giuseppe Conte coi suoi decreti che lo fanno odiare , e di una Pandemia che gli fa brutti scherzi, dove contornato pure da scienziati ed esperti allo sbaraglio, non sa come comportarsi , se perdendo le staffe si rifugia in un vicolo cieco. Indaffarato a distruggere gli italiani , non gli passa per l' anticamera del cervello di fare accanto a lui solo rovine e macerie, peggio di un terremoto con le sue vittime,  nessuno al suo fianco che gli sussurri che sta sbagliando e che quello che può distruggere deve dopo ricostruirlo, l' onestà di garantire risarcimenti alle imprese e aziende, risarcire quella libertà negata, dare l' opportunità a tutti di vivere una vita degna di viverla e che i sogni e i progetti non siano miraggi. Ma forse è dire troppo dove essendo un personaggio di potere e che non intende mai sbagliare , il suo peccato più grande è  di essere invincibile, arrogante e quando vale pure bugiardo,  un' uomo che non chiede mai ! Ma che fa tanti flop

UNA VOGLIA MATTA DI FARE DEL LOCKDOWN LO STILE DI VITA DEGLI ITALIANI

Immagine
  100 scienziati scrivono a Mattarella e a Conte , si raccomandano soprattutto al Capo dello Stato  di prendere provvedimenti stringenti e drastici nei prossimi 2 o 3 giorni , e da subito l' impressione che la scienza si sostituisca  al governo  e alla democrazia, quella democrazia che ormai poca è rimasta , da perdere pure quella... La scienza purtroppo non tiene conto che un' altro  lockdown generale,   altri decreti e restrizioni ,mortificano l' economia e annientano la pazienza degli Italiani, (quegli Italiani  che da sempre sono stati disciplinati e pazientosi fin troppo , dando il meglio di loro stessi)  Ora che si sentono  ancora più deboli e indifesi con queste scelte scellerate di un governo lontano anni luce dai loro problemi  , si domandano cosa sarà della loro propria vita se ci si mettono pure scienziati pazzi a comandare ,loro seduti nella loro poltrona comoda e redditizia.  Sono proprio questi scienziati che stando 24 su 24 ore nei loro ufficii tirati a lustr

DOBBIAMO CONVIVERE CON IL COVID-19 , LA PAURA NON DEVE ESISTERE

Immagine
Dobbiamo abituarci a convivere con il Coronavirus, senz'altro aspettando un vaccino efficace abbiamo tutto il tempo di pensare a questo : " non avere paura e di guardare le occasioni che ci aspettano , che saranno meno dolorose del previsto, e non può essere una situazione drammatica come tutti fanno credere e dove i  decessi da Virus sono stati gonfiati per ragioni che più in là si sapranno certamente ". Come una semplice influenza, raffreddore di stagione, potrà essere simile al Virus , quel Virus che tanto combattiamo senza venirne a capo , e dove si alimenta soltanto la paura e l' angoscia dando origine a infinite confusioni e che certamente influiscono sul nostro comportamento, anche se non l' ammettiamo che sia così ! Non avere paura di una semplice febbricola ,oppure di una febbre alta dove siamo abituati nell'averla fin da piccoli ci aiuta nel combatterla, e di andare di pari passo con essa senza rovinarci la vita e di morire per questo  (casi rari che

LE ARMI DI CONTE SONO I DECRETI , E COIVOLGERE REGIONI E COMUNI QUANDO E' INSICURO

Immagine
 Conte nello sbizzarrirsi fra i (dpcm) decreti che ormai le firma in continuazione, alimenta la rabbia degli italiani  , una fiducia che se ne sta andando e subentrando l' odio di una popolazione ormai allo stremo ,e la figura di Conte si sta deteriorando insieme ai suoi fastidiosi decreti, da alimentare le fiamme per la sua rovina. Una Pandemia che è stata fino a questo momento l' ancora di salvezza  , quel suo potere in assoluto e voluto forzatamente come di una mente malata, e di non aver fatto bene i conti , se più in avanti si troverà con le spalle al muro da diventare il Coronavirus  per esso la trappola per costringersi a fermarsi, perché non avrà più cartucce da sparare. È questo che il Covid per Conte in definitiva avrà (meno male!) fermato la sua arroganza, le sue bugie, le sue prese di posizione fallimentari e impopolari e dove non c'era nessuno ad ostacolarlo dell' opposizione, e di una antipolitica che non emerge e non alza  il capo. Giuseppe Conte non sa a

QUELLO CHE L' INFORMAZIONE STA FACENDO SUL CORONAVIRUS

Immagine
 Non passa giorno che i racconti delle prime pagine dei giornali siano dedicati al Coronavirus ,ma non solo la carta dei giornali  mette paura,  c'è pure la televisione coi suoi telegiornali , anche quei  salotti televisivi che sembrano appositamente studiati per confondere e di non parlare di altre cose ancora più importanti , insomma c'è solo il virus per alzare l' asticella del terrore e delle vendite ,come l' audience   , con  prese di posizione di un governo che ci tiene sulle spine coi suoi decreti impopolari. Si sta esagerando in tutto e per tutto , ormai da mesi l' informazione ( diventata disinformazione) non sa altro che dare notizie sui numeri dei contagi, dei possibili decessi, delle parole non chiare di virologi e studiosi, di un governo pasticciato e dei flop dei decreti che fanno  solo danni ai cittadini , azzardando pronostici di un domani sempre più difficile e incerto da essere preoccupati. Sembrano che i giornalisti si siano riservati questo spazi

RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA SOVRANITA'

Immagine
 Decenni di governi che hanno favorito la scomparsa della nostra sovranità, e tutti noialtri abbiamo visto toglierci sotto gli occhi un pezzo della nostra vita, quella vita che ci consentiva di decidere e di dire la nostra opinione in qualunque momento , indebolendoci pian piano da diventare oggi ( dei burattini manipolati a piacimento)  e dove il Governo di Giuseppe Conte può aver alimentato il fuoco ancora di più. È inutile negarlo, Giuseppe Conte con la scusa del Coronavirus si è incoronato Re 👑, e nel portare la corona si è preso i pieni poteri, senza che nessuno gli metta i bastoni nel suo cammino e gridi allo scandalo ! Semmai gira voce che quello che sta facendo per il virus e negare la libertà a tutti noi sia anticostituzionale, non lo potrebbe fare e mina le sorti della democrazia,  ma sono solo voci, se poi li si dà carta bianca su tutto e fino a distruggere il nostro Paese. Un Premier astuto che usa la paura per imporci determinate cose e tutti noialtri ubbidienti non dobbi

UNA MASCHERINA PER BABBO NATALE

Immagine
Sicuramente il Natale di quest' anno del 2020 non sarà come gli altri anni ! Difficile dirlo in anticipo come potrà essere, e la formuletta nel dire : " vedo, prevedo, stravedo " può funzionare oppure no , ma che in questi casi la si adotta sempre e l' immaginazione spicca , dando un balzo in avanti per far discutere. E chi l' ha detto che in questo caso non si riesca nell' azzeccarci guardando come stando andando le cose attuali ,e dimostrare le difficoltà del momento e dove non si arriva mai nel risolverle. Già che Natale potrà essere in fin dei conti dove il governo con i suoi poteri annienta la libertà di tutti noi  ,fino a confinarci in una ristretta prigionia , sia nell' ambito della famiglia e degli amici e dove il socializzare diventa proibitivo.   Eppure l' atmosfera Natalizia dovrebbe invece farci felici, stare insieme all' intera famiglia e oltrepassare la soglia richiesta delle 6 persone, nonché non portare la mascherina in casa, insomm

FINE DEL CORONAVIRUS , FINE PURE DI UN PREMIER GIA' ZOPPICANTE !

Immagine
Siamo sicuri che il governo non farà nascere altri Lockdown sempre più duri,  qualora il Coronavirus crescesse  ? Per ora mini Lockdown sono stati adottati e il che significa che sempre la libertà è compromessa e la paura fa da sfondo. Se da una parte i contagiati sono in aumento, sono invece diminuiti i decessi e che fa sperare in meglio, ma d'altronde allentare la morza ora almeno per il governo non ne vuole sapere, e con divieti e restrizioni prepara la popolazione ad un probabile coprifuoco, e dove si può ritornare a far chiudere imprese e aziende per molto tempo. La salute prima di tutto  ! Ma se non c'è il lavoro, la libertà, ci si ammala di nervi, (e fra depressione e tanto altro) siamo sempre più vittime di un sistema che non capiamo e che ci uccide. Indubbiamente vedendo come sono ridotte le altre Nazioni Estere ,l' Italia è messa molto meglio ,il che quella boccata d'ossigeno c'è e da il coraggio nell' andare avanti ,anche se non si capisce le scelte d

ORMAI GERMANIA E FRANCIA SONO AL COMANDO DI TUTTO , L' ITALIA SI INCHINA !

Immagine
Sia Emmanuel Macron  e sia Angela Merkel sono i due personaggi più potenti del mondo e dove le loro decisioni contano più di ogni altra cosa, che piaccia o no i vari Stati dell' UE le gestiscono loro, ma oltrepassano pure al di fuori dalla loro potenza. Troppo potere per due personaggi odiati e discussi, ma che in definitiva l' ultima parola spetta proprio a loro per fare il bello e il cattivo tempo ,e in questo caso c'è sempre "il cattivo tempo "dove vanno sempre a ricadere e ad istruirci con le loro formule che non sono di certo miracolose.                 Se la Germania e la Francia sono unite per uno scopo solo : Fare del male per il bene dell' UE  !   Le loro idee, le loro direttive le vogliono imporre agli altri senza "ma" e senza "se" come se fossero comandi da non rinunciarvi, ed istruzioni necessarie per sopravvivere e in questa pandemia e crisi economica è certamente più facile impartire lezioni e istruzioni e un po' della lor

NON E' IL MOMENTO DELLE TASSE !

Immagine
Non è il momento delle Tasse, dopo che il Coronavirus non è  stato debellato e le imprese e aziende soffrono al tal punto di possibili chiusure per sempre. Il governo dovrebbe dare molto ossigeno a coloro che si trovano in difficoltà economiche e pure chi dal suo lavoro dipende la propria vita, e lo è fondamentale in questo momento  che il virus sembra che ritorni e tutti siamo più frastornati e impauriti di questa situazione , da vedere quell' indomani incerto e traballante. Ripartire con le tasse agli italiani è come dare uno schiaffo morale al Bel Paese che lavora, fatica, stringe i denti, spera in meglio, ma può avere  sempre quell' inciampico che lo costringe a scelte tragiche ,( ecco perché tartassare ancora di più gli italiani non è certo la ripartenza che si vorrebbe, e che può fare la fortuna del Paese, ma anzi la sfortuna se l' economia ne può risentire molto  e si può avere degli  effetti devastanti.  Ma come si sà il governo non pensa alle condizioni che generan

L' AMERICA E IL SUO PRESIDENTE ....

Immagine
  Elezioni USA, se il primo duello televisivo tra Donald Trump  e Joe Biden è stato un dibattito infuocato, all' insegna di insulti e interruzioni e che si è concluso con incomprensioni da parte dei telespettatori  da non lasciare dubbi, c'è ancora del peggio all' orizzonte ed è questo  : " La posivita' al Coronavirus  di Donald e Melania Trump da stravolgere la politica americana e la campagna per le presidenziali in vista del voto del 3 Novembre ". Di male in peggio e di un' America che non dovrà fare i conti con il Coronavirus (e dove si accusa proprio Trump di non aver fatto a sufficienza e di averla presa alla leggera la faccenda del virus) ma si  dovrà fare i conti con una campagna elettorale già compromessa dall' inizio e non potrà che peggiorare alla fine. Certamente un Trump più indebolito sia dal fronte della pandemia che tiene gli americani stressati e in quarantena, e che certamente l'elezione del nuovo presidente lo vedano lontano risp

IL RECOVERY FUND CI HA ACCECATO , UN FUTURO INCERTO

Immagine
Una pioggia di miliardi (209 all' incirca) seppellirà l' Italia, ed è proprio il Recovery Fund protagonista della scena che in futuro lo malediremo , ma ormai sarà troppo tardi. Se si accettano miliardi dall' Europa come se fossero noccioline , senza pagare niente in cambio ci si sbaglia di grosso, si avrà una boccata d'ossigeno nei primi tempi e dove le imprese e aziende avranno un po' di soldi in più da spendere, (se l' Europa sarà d'accordo su questo tipo di beneficio e aiutino alle imprese e aziende  ! Oppure verranno usufruiti in altre circostanze come potrà imporre l' Europa, già presente nel nostro Paese con forza per comandarci. Si sà i miliardi fanno gola, dopo che le casse dello Stato non c'è rimasto che spiccioli da non assicurare una crescita dell' Italia, ma certamente sia Giuseppe Conte e l' intera popolazione oggi è  troppo presto nel dire di come poterli restituire questi miliardi con l' aggiunta di interessi , non ci si v