DEBELLATO IL CORONAVIRUS, LO SI POTRA' FARE LO STESSO CON LA DISOCCUPAZIONE ?

Intanto spunta fuori un documento segreto che il Coronavirus durerà almeno un anno, potrà essere vero ? Oppure si tratta di mettere ancora più paura e misurare la nostra resistenza!  Fatto sta che i giorni, mesi che seguiranno sarànno quel banco di prova dove l' economia cadrà sotto il colpo di un Premier Conte che sta sbagliando un po' tutto. Si proprio un Conte che forse non si arrende all' evidenza che quelle cure da lui apportate, come ad esempio la manovra "cura Italia" per gli aiuti alle famiglie e imprese non servirà un gran che, dopo aver sigillato il Paese come un pacco per una destinazione ignota. "Anche perché c'è chi vorrebbe mettere il coprifuoco nelle città dove esiste un tasso di mortalità più elevato rispetto a tutte le altre, e certamente si andrà in questa direzione e di un Conte che sta pensando proprio a questo , e certamente il mondo del lavoro ne soffrirà moltissimo. Si, esiste la possibilità che dopo il Coronavirus, ci sarà da combattere una disoccupazione galoppante, c'è  chi stima che ci saranno almeno 10 milioni di disoccupati, e penso pure io che la cifra non sarà da scartare e che risulta' veritiera. Svegliarsi dopo aver sconfitto il Coronavirus, con il problema disoccupazione ci porta sempre in condizioni estreme, di pericolo, e risolto un problema ne viene subito un' altro tanto per farci stare sulle spine e da non trascurarlo. Abbiamo speso, e lo stiamo facendo tutt'ora fior di miliardi per debellare il virus, ( dove non bastano mai e c'è ne vorrebbero ancora di più  ) da fare sempre quel debito pubblico alto da non sapere come un giorno risanarlo e alleggerirlo , dopo che l' Italia non se la passa bene e dove sempre si va a ricadere sull' economia da sempre più debole, e come si potrà ritrovare altri miliardi per combattere la disoccupazione  ? Le forze messe in campo per il Coronavirus ci hanno fiaccato, indeboliti a tal punto che muoversi sul fronte della disoccupazione non sarà una passeggiata, dove chiudendo le attività produttive, abbiamo innescato quella miccia dell' autodistruzione dell' Italia, pigiato quel bottone dove il lavoro da ora in avanti sarà solo un miraggio per tutti, o quasi. Forse è pure vero che meglio la disoccupazione che morire da Coronavirus, ma un pensierino va fatto su come i disoccupati non possono vivere una vita felice, non possono essere orgogliosi, e non mangiare decentemente se non portano più i soldi a casa per il loro sostentamento e il sostentamento della famiglia, per chi la ha ancora , perché si può morire anche per mancanza di lavoro, dopo che non si può aver niente da mangiare  ! Basti 💭 pensare che le aziende, quelle aperte ancora, (con gli operai dimezzati e messi in quarantena forzatamente)  se la possono cavare lo stesso ,avendo sempre un guadagno assicurato e  da farci un pensierino di come gli operai non siano più necessari se sostituiti da robot o dove la manodopera umana non può avere più valore ,  sostituiti dalla tecnologia di oggi, la scelta che il Coronavirus miete vittime anche in campo aziendale e di imprese dure nel morire che cercano altri modi di stare a galla ,così creando più disoccupazione e quel divario enorme su uomini e macchine la sfida del domani dopo il virus che andrà ridiscussa nuovamente.  

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI