Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2018
.

DALLE SIGARETTE AL CAFFE' PER NON DIRE DI ALTRE COSE, DOVE SIAMO SOGGETTI AL CANCRO !

Se dai pacchetti di sigarette c' è scritto :"Nuoce gravemente alla salute, rischio cancro e di smettere subito " lo sarà pure per il caffè  e nel deciderlo è stato  un giudice dello stato della California (America) dove i produttori dovranno informare i clienti  sul fatto che il caffè può causare cancro. Insomma quanto altro verrà fuori  con l' andar del tempo dove scopriremo che anche in tavola e i cibi che mangiamo fanno male; tutto fatto con le ricerche e studi specifici che per ora non si sa niente anche perché è meglio non sapere niente!  Possiamo dire di mangiare genuino, prodotti freschi come appena raccolti nell' orto, di carne selezionata e certificata al massimo;  senza lavorazioni e manipolazioni che sciupano un po' tutto, rischio per la nostra salute. Abbiamo un'infinità di prodotti che vengano da fuori nella consapevolezza di sentire il gusto è l' armonia di altre specie culinarie che da noi non esistono; ma nel fare questo  l' etich…

PER CHI LA VITA È SEMPRE PIU' DURA !

Sono convinto che la vita sarebbe bellissima, ma diventa bruttissima perché gli altri c' è  la fanno diventare; e "tirare a campare" risulta per lo più indolore in principio, ma con gli sforzi notevoli da sopportare con l' andar del tempo da farne un'ossessione. Anche se si hanno pretese, sogni, aspirazioni, progetti, si viene subito fermati dalla vita sociale non all' altezza della situazione e dalle leggi non troppo favorevoli, nonché da una burocrazia fastidiosa, e per finire da una politica che non ci aiuta per niente; e potrei continuare all' infinito per dire di essere: "già mozzati in partenza e di non andare così poi tanto lontano " Ma per chi ha potere e i soldi tutto questo non è un problema, che le scappatoie le si trovano e le strade sono apertissime ..e in questo caso "tirare a campare " non è la parola più esatta ed è  ben lontana da quello che voglio presentarvi. Vedo più vantaggiosi, e mi affascinano chi da pochi euro …

COMUNICAZIONE.. "SFONDO BLOG DI APRILE 2018"

Anticipazione sfondo blog Aprile 2018.                                                                                      
Come dall' anticipazione questo post sarà imperniato sulla comunicazione e dalla volontà di farla;  ed è proprio dalla "comunicazione " la fondamenta che sprigiona tutto il necessario per essere dei grandi.  Ancora una volta il mondo è protagonista dove non se ne può farne a meno se non ché dalle notizie di altri paesi esteri  si può crescere un po' tutti, e il sapere non ha limiti e ne confini per questo amiamo conversare con gente di lingua e colore diverso dal nostro  per un semplice istinto che alla comparsa di internet è  tutto facilitato. Ma bisogna rimanere sbalorditi e increduli che il mondo della comunicazione si sia aperto anche per via dei social network, che diffondono in tempo reale ogni nostro pensiero ogni volta che lo si voglia;un miracolo più di tecnologia! Ormai siamo sempre più spinti a sapere degli altri, e gli altri a saper…

I NOSTRI SINDACI SONO IN GRADO DI AMMINISTRARE UN PAESE O UNA CITTA'?

Avere la fascia tricolore addosso è quasi un prestigio, un onore e dove si rappresenta lo Stato Italiano al 100% ; e guai non esserlo!  Ma amministrare una città o un paese più delle volte sorgono talmente tante difficoltà da non sapere che pesci pigliare; se poi quel sindaco/a  non sà niente di come potersi destreggiare e fare felici i propri cittadini che subito viene in antipatia e i primi lamenti si fanno sentire. Più delle volte i candidati sindaci vengono scelti dai partiti senza una precisa preparazione e come allo "sbaraglio "vengono proiettati su quella poltrona inconsapevoli di avere il compito più arduo e di quello di fare il modo che le loro decisioni non diano equivoci e fare tutto il possibile per quel loro territorio assegnatoli come fosse la loro casa .Essere sindaci è una bella responsabilità, o più che altro un grattacapo ? Ma sono sempre di più i candidati che farebbero salti mortali per ambire a quella poltrona come se ci fosse un premio a tutto questo; …

MA ALLORA IN QUESTO GOVERNO A CHE PUNTO SIAMO ?

La domanda che tutti facciamo è quanto si dovrà aspettare ancora che sorga un governo degno di questo Paese, con le facce che quotidianamente abbiamo sotto gli occhi sia Di Maio e sia Salvini e dei loro legami non del tutto amichevoli. Sono  i loro pensieri differenti e che non potranno mai unirsi reciprocamente per un governo sano nel rispetto del Paese ; è  inevitabile che quelle cose dette in campagna elettorale verranno messe da parte al primo inciampo che troveranno, e l' inciampo più grosso  è quello di non avere le solite vedute. Niente risulta facile.. e specialmente in Italia non so' perché ma tutto ruota intorno a scornarsi  a vicenda ,dove le lotte di potere fanno sempre capolino e dove c' è sempre un "perdente" che non vorrà mai esserlo e combatte fino alla fine! Da sconfusionare i giochi e il panorama politico. .. Sono sicuro che i due leader non trovando un' intesa faranno parlare ancora di sé, come se fino ad ora non le conoscessimo bene e dai…

DI CHE COSA PARLIAMO OGGI ? "UNA SCELTA A CASO.. "

Se la politica e il nuovo governo  è in "stand-by " e ancora si brancola nel buio più totale tra Di Maio e Salvini e gli altri; non ci resta che aspettare e nel frattempo tra una notizia e l' altra  possiamo parlare di Facebook, della cronaca che sempre incombe, e di come sbarcare il lunario e vivere felici e contenti. Tra le rassegne stampa, i problemi di tutti Noi avremo fatto un quadro da appendere ma a che prezzo ,e i risultati?  Siamo ormai immersi fino al collo di notizie di ogni genere sia fatti belli e meno belli, ovviamente c' è  sempre  l' atrocità e l' orrore su quello che visualizzamo che più delle volte ci vengono i brividi; su uccisioni, terrorismo, guerre, maltrattamenti di ogni genere e dove sempre di più sono a farne le spese sia anziani e giovani. Se il mondo è fatto di comunicazione e di esprimere la propria idea in tutte le forme acconsentite da lo spazio nel sapere e non essere soli, che in apparenza sembra  una storiella ma non lo è aff…

LA NATURA È IN PROCINTO DI RISVEGLIARSI.. "IMMORTALIAMO QUESTO MOMENTO !"

Se la primavera è  già entrata e non si hanno gli effetti ancora  ; dalle condizioni atmosferche sfavorevoli di cui fa' ancora freddo ,non molto e in procinto  la natura si aprirà e si risveglierà da quel lungo sonno per ridarci il sorriso. Un "sorriso e un sogno " per poter di nuovo camminare nei boschi, stare distesi sull' erba, il cinguettio di uccelli ,un cielo blu limpido  e di una vita in movimento con il fruscio di una cascata nei paraggi per quel quadretto tutto speciale dove fotografare e rivedere risulta importante. Chi non ama cimentarsi in questo tipo di avventura e sentire quel profumo speciale, indescrivibile, non potrà mai comprende la grandiosità  di vivere in campagna e all' aria aperta e magari solamente fare una passeggiata e ritrovarsi a pochi metri un cerbiatto oppure un qualsiasi animale che  fugge per paura ;emozioni che fanno alleviare la dura fatica della vita per regalare tutto il bello che c' è  e non lo si apprezza come deve esser…

DAGLI SBAGLI DI FACEBOOCK, GLI ALTRI ORA STARANNO PIU' ATTENTI !

Scandalo di Facebook e il crollo in borsa!
Mark Zuckerberg  e i fondatori di Facebook hanno creato un' impresa colossale, e da quanto è grande che risulta fuori controllo e i tentativi di arginare la faccenda in corso non è poi così semplice come fanno credere. Il social network più amato al mondo è  sotto la lente d'ingrandimento; anche se lo si doveva fare molto prima nel rispetto di tutti e di chi ci lavora  e senza dubbio non si poteva arrivare a tutto questo putiferio. Si crea un mostro e poi lo si vuole domare, addomesticare e renderlo innocuo; più semplice nel dirlo che nel farlo ( per "mostro " intendo un qualcosa di grandioso e super potente, ma pure fuori portata e senza controllo.. " dove fino ad ieri veniva visto in un' altra luce e prospettiva da farne unico e irripetibile. Non possiedo rancore e neppure odio contro Facebook, avendo un profilo e condividendo i miei post da blogger; ma solamente che si poteva non arrivare al collasso e di spiegazi…

NAPOLI "QUANDO I GIOVANI DIVENTANO ASSASSINI E LA VITA NON HA VALORE !"

Napoli, "il mio figlio è un assassino! " clicca qui.                                                                      
Che tristezza e che delusione che dei giovani si rovinino la vita per delle scelte assassine dove non c'è scampo; dove la miseria e la desolazione abbonda e il sociale e le istituzioni sono bandite come fuori legge. È più facile rovinarsi la vita di quanto non lo si crede dove nessuno è  intenzionato a rimettere in retta via un'intera generazione  per farla marciare spedita al progresso e al futuro.. e nulla ha più importanza se i morti si vedono e la paura di sente. Che differenza enorme tra il Sud e il Nord  D' Italia quasi  da dubitare che lo stivale sia spaccato a metà  e nessuna colla e adesivo la potrà metterla insieme e appiccicarla e che  torni unità. Indubbiamente lo Stato ne ha colpa  ,ma pure cambiare mentalità e stili di vita  dove il Sud si deve rimboccarsi le maniche più di quello che non è stato fatto fino ad oggi. L' Orror…

TI VOGLIO BENE PAPA' !

Festa del papà.. "quello che dovete sapere! "
                                                                        Per i bambini più piccoli la figura del Papà o "babbo" dopo la mamma risulta importante e dire:" Ti voglio bene papà " suona così bene da far tenerezza specialmente per quel giorno tutto speciale dedicato a Lui. Nelle scuole si disegna la foto del papà, gli si scrive una letterina e magari accanto un cuore tutto rosso per donarlo alla persona più cara e dopo questo un bacio grande è il minimo che possa capitare. La figura del padre è più presente nei nostri giorni, e accudisce i figli e fa le faccende domestiche in mancanza della moglie che lavora; anche per questo fra il padre e il figlio ci si conosce meglio e c' è  più attaccamento il ché il legame si rafforza. Una festa e un giorno speciale quello di domani, ma che prosegue sempre nella speranza che la figura del "papà " non muoia mai e sia sempre con Noi!  Auguri a tutti…

VOGLIO ASSOMIGLIARE ALLA BARBIE E KEN !

È di moda andare dai chirurghi estetici e plastici per assomigliare alla Barbie e infine a Ken.. "un corpicino esile ma sexy e da quel giocattolo diventare il loro corpo per tutta la vita" Insomma non ci si accontenta più nel nostro corpo, ma lo si vuole ritoccarlo ,plasmarlo fino all' inverosimile per poi essere preconfezionati e addirittura osceni con tutti i rischi del caso che sorgono dopo. Se si nasce con l' idea che il nostro corpo non ci piace e vorremo essere sempre di più dei giocattoli, dove nell' adolescenza abbiamo giocato e fantasticato c' è qualcosa in noi che non funziona! E non funziona il modo di sopportare innumerevoli operazioni, costi enormi, e fare sfregio del proprio corpo come niente fosse in cambio di una bellezza forzata e fuori natura. Tutto questo dovrebbe non avere senso e i chirurghi chiamati in causa si facessero un esame di coscienza e sconsigliare questi tipi di interventi, per una serietà che va oltre il guadagno. Indubbiamen…

I NOSTRI RAGAZZI HANNO BISOGNO D' AIUTO !

Si comincia già dall' adolescenza (quel momento critico) dove la mente risulta annebbiata producendo malattie mentali e di una vita dove non ha più senso; è un disagio forte che spesso i ragazzi hanno forti problemi relazionari in famiglia e non solo. Lo stare da soli ed avere mille pensieri che frullano in testa come una centrifuga non aiuta per niente l' adolescente nell' affrontare la vita e cresceranno sempre nell' incertezza di sbagliare sempre e di non essere come gli altri suoi simili. Ragazzi strappati con forza dal loro paese nativo, immergersi in un altra famiglia, reduci da una guerra, e il più importante lasciare i propri amici per un' altra esperienza... (sono tanti i fattori dove contribuiscono a rendere il ragazzo/a  fuori di sé  e da vivere in un' altro mondo tutto suo. Indubbiamente è difficile individuare chi ha veramente bisogno d' aiuto anche perché all' apparenza sembra tutto normale anche se non lo è affatto!  E pediatri, scuola, …

LA SUSPENSE DI CHI GOVERNERA' L' ITALIA ! "INTANTO SONO TRASCORSI GIA' 10 GIORNI DALLE ELEZIONI "

La suspense, e la paura di cui tratto non assomiglia ai film di Alfred Hitchcock, ma il sapere di che "morte si deve morire " e anche "di avere una visuale più ampia " e per finire " chi è la forza politica e l' uomo che dovrà andare al governo! "ci fa tenere col fiato sospeso.  Sono trascorsi dieci giorni dalle elezioni politiche e ancora tutto è  incerto, si può intravede un' ombra e una figura umana ma non la si distingue e quasi tutto è annebbiato dai vari partiti in procinto di fare i loro giochetti per avere una maggioranza per governare. Se ormai Berlusconi è in estinzione non vuole ancora tacere e comanda pure Salvini perché lo si faccia ancora contare; e metterlo in un posticino dove dire ancora la sua opinione risulta importante.. Insomma un Berlusconi in coma ma ancora non seppellito e come i serpenti feriti rizzano la testa pronti per mordere. Ma dopo questo fatto sia Salvini e Di Maio è tutto un tira e molla e la suspense risulta ine…

I GIORNALI SE NON FOSSE PER IL FINANZIAMENTO DELLO STATO, PER LA PUBBLICITA' ,SAREBBERO GIA' MORTI ANCHE SE NON MANCA MOLTO!

I giornali se non ricevendo il finanziamento dallo Stato, e la pubblicità costante che martella ripetutamente il lettore avrebbero fatto una brutta fine, indubbiamente sarebbero già spariti; a scapito di un informazione seria e fiduciosa che aspetta ancora ad arrivare. Stanno a galla malamente anche perché tra il web, i social network e i siti d' informazione le sostituiscono anche non essendo dei giornalisti. Il calo delle vendite è ovvio e costante e dimostra la superficialità di direttori ed editorialisti in cerca di compensi che soddisfare invece la voglia di informazione ai lettori e dare una retta via; se si pensa di riempire le tasche prima del sapere e divulgarlo si è già perso in partenza. Ma altre cause hanno scaturito la crisi-decaduta dell' informazione cartacea e online, si sforna troppi giornalisti non all' altezza del caso e  con vedute e pensieri diversi da far confondere il lettore già dal titolo che si prospetta in prima pagina, per non parlare dell'…

UN PD E BERLUSCONI IN VIA D' ESTINZIONE ..."TUTTO A VANTAGGIO FRA DI MAIO E SALVINI !"

Se "il PD " e "Berlusconi" manca poco che diventeranno come dinosauri, dimenticati.. e chi ne ricava benefici anche col consenso di chi gli ha votati sono sia Salvini che Di Maio ; ma forse fra i due  quello che spicca di più, sia per intelligenza, sia per iniziativa, e sia per furbizia Matteo Salvini é l' artefice e gioca una sua carta tutta personale. Non è detto però che fra i due anche se lontani di idee e programmi non si possono mettere insieme e formare un governo; almeno per rifare la legge elettorale e dopo ritornare di nuovo al voto. (uno strano giochetto che dalla politica ci si può aspettare di tutto e di più!). Insomma dietro le quinte, si possono gelare trapochetti, inganni, cospirazioni senza per questo dare la notizia in risalto e renderla di pubblico dominio.. Vedo pure l' ingenuità che Di Maio può rappresentare in tutto questo, e la sua faccia da ragazzino non può battere i pugni sul tavolo e farsi sentire più del necessario il che lo ind…

UN M5S CHE PUO' RAPPRESENTARE L' ITALIA IN MEGLIO.. " UN DI MAIO FORTE E SICURO.. "

Il Movimento 5stelle che ha dato il meglio di sé in queste elezioni politiche di Marzo 2018 ed è stato premiato, non deve fuggire delle proprie responsabilità e fare di quello promesso "il reddito di cittadinanza " una cosa prioritaria lasciando in disparte le altre cose. È stato votato e applaudito per dare un contributo alle persone più povere, e la possibilità di trovarsi un lavoro senza affannarsi così  tanto,  ci sarà da stabilire come lo si potrà fare e alle condizioni dove il M5s dovrà specificare meglio  per diventare legge in tutti gli effetti senza scontentare nessuno; e la cosa a mio parere non è tanto facile. Una cosa è metterla in un foglio (programma) e dall' altra farla approvare e metterla in pratica per milioni di Italiani; dove trovare i soldi per tutto questo ancora è un rebus che Di Maio deve risolvere e il peso sulle spalle da portare non è tanto leggero! Se non si fa tutto questo addio la fiducia e il M5s come è apparso prepotentemente in scena, pu…

MATTEO RENZI LASCIA LA SEGRETERIA DEL PD.. "COSA POTRA' FARE IN SEGUITO...?"

Intervista a Matteo Renzi sul corriere della Sera...
Un Matteo Renzi che lascia la segreteria del PD, dopo che ormai ha fatto danno irrimediabile.. ma sembra che tutto questo non lo  facci barcollare più di tanto sicuro di sé  e della sua opera di demolizione  fantastica! Un Renzi  dove sembra che quei suoi sbagli non hanno influito sulle votazioni  e la caduta in basso del Partito Democratico; ma che sia un incidente di percorso dove è difficile spiegarne le cause. Lasciando la segreteria non vuole dire "Addio! " ma un semplice "Arrivederci! " come pronostico di non lasciare il partito ma di starci ancora dentro.. e magari contare ancora sulle decisioni da prendere se gli altri lo consentono; sono stati in silenzio fino ad oggi   e    perche' mai non dovrebbero farlo ancora in futuro. La figura di Renzi  passerà mai di moda e lo si vedrà sempre sorridente per prepararsi alla ricerca del consenso  e dell' amabilita'  dove la partita non sembra alquanto c…

GLI ITALIANI NON LEGGONO MA SCRIVONO COSI' TANTO CHE NON HANNO IL TEMPO DI LEGGERE QUELLO DEGLI ALTRI !

Si proprio così :"Non si legge più perché scriviamo così tanto che ci manca il tempo di leggere quello che scrivano gli altri! " Siamo quasi al paradosso e all' inverosimile, i libri vengono sfornati quotidianamente come un panificio che sforna ripetutamente giornalmente il pane per la città e lo distribuisce, così sono le case editrici che sono innumerevoli e fanno la loro ricchezza. Sfatiamo il mito di chi non legge per mancanza di tempo perché indaffarato sul lavoro e sulla famiglia.. sono cose fuori del tempo e dove i sondaggi sbagliano sempre.  Probabilmente nessuno dirà mai di non leggere perché è intento nello scrivere un libro e per questo non ha tempo di leggere quello degli altri e poi per non farsi influenzare e condizionare dagli altri racconti che potrebbero influire la buona riuscita del libro, fino a copiarlo ed essere simile. Siamo un popolo di scrittori ma "no"di lettori, sia alle prime armi in cerca dell' editore giusto che lo possa mette…

LA RESPONSABILITA' DEI PARTITI..."ORA O MAI PIU'! "

Luigi DI Maio ,il leader M5s che ha preso più voti alle elezioni del 4 marzo stringe la mano al Presidente Sergio Mattarella ,e proprio dal Presidente che chiede ai partiti responsabilità per non deludere le aspettative dei cittadini;monitor di trovare una maggioranza e formare un governo. Di Maio e Salvini della Lega avranno la possibilità di non deludere Chi li ha votati, ma anche gli altri non saranno da escludere per un Italia che guarda al futuro più che mai! Si potrà trovare un'intesa amichevole fra i vari partiti lasciando in disparte  rancori e scaramucce che nel passato facevano come sfondo sui partiti, e camminare reciprocamente per il bene del Paese.. "si potrà dire di avercela fatta almeno una volta! " . Indubbiamente Mattarella farà tutto il possibile perché si trovi una via d' uscita su questa intrigata faccenda di trovare un governo dove i partiti collaborano e diano segni di fiducia sul popolo Italiano. Ma se tutto questo non fosse possibile allora i…

PERDERE IL LAVORO "UCCIDERSI PER QUESTO !"

Il lavoro è fonte di orgoglio , di benessere e soprattutto di sopravvivenza, dove con il carovita non ci si fà più a sbarcare la fine del mese, ma almeno qualcosa sotto i denti ci mettiamo, e qualche se misera soddisfazione l' abbiamo sia per Noi e sia per i nostri figli. (E per soddisfazione intendo andare almeno una volta al mese al ristorante, alle feste, e mandare i figli a scuola con tutto il corredo indispensabile, spendere per internet e navigare in rete...) ma senza scialare troppo perché lo stipendio è quello che è!  E senza dubbio non si pensa ha chi avendo perso il lavoro si priva di tante cose fondamentali , e quella famiglia sarà di peso da non sapere dove battere il capo per poterla mantenere; e qui sorgono i problemi enormi che la società e la politica si girano dall' altra parte come se il problema non fosse reale. La nostra consolazione è di leggere sui giornali le notizie di cronaca e sempre sono zeppe di imprenditori che si uccidono per non sapere come paga…

QUEL POTERE FORTE CHE DANNEGGIA L' ITALIA !

Quante parti la si dovrebbe dividere l' italia?  C' è  una parte in povertà, un' altra neppure poveri ma neppure ricchi, per ultima  i paperoni dove il lusso e la spregiudicatezza ne fanno parte. Abbiamo tante facce in mezzo a tutti Noi dove riconosciamo subito chi ha il puzzo sotto il naso e il portafoglio pieno ma pure la faccia tosta di non considerarci più del necessario. Detto questo è grazie a loro che L' Italia è destinata a non crescere perché è nel loro stesso interesse che rimanga tutto invariato, e che non ci siano novità in assoluto che gli possano danneggiare economicamente e socialmente; anche perche' è sempre bene farsi riconoscere  ! E nel farsi riconoscere investono denaro ,comprano ville di lusso, automobili più che altro da vetrina, e donne di servizio a tempo pieno e dopo tutto questo non gli bastasse comprano articoli da pubblicare sui giornali e la loro firma vale più dell' oro. Insomma il "potere forte "è fra Noi più di quanto …

COME È DIFFICILE VIVERE IN QUESTA ITALIA DOVE TUTTO È IRRAGGIUNGIBILE !

L' Italia sarebbe un bel Paese, dove la cultura, i costumi e la storia fanno da cornice quel quadro meraviglioso, e non tanto per chi ci viene a visitare da fuori e del turismo accedere a quel quadro; ma deve fare più che altro orgogliosi Noi Italiani. Ma come sempre sciupiamo tutto nella consapevolezza di non apprezzare quello che abbiamo... (monumenti e arte lasciati in balia di se stessi dove le macerie si vedono, e non si fa niente per curare), e se dal turismo vogliamo vivere bisognerà rimboccarsi le maniche e dare lustro al Paese. Siamo andati a votare il 4 marzo per consentire una migliore governabilità, risolvere i problemi che ci sono e innanzitutto dare un'immagine positiva al resto del mondo che ci guarda; ma non sembra che per ora queste aspettative ci siano con una maggioranza misera e dove i risultati delle elezioni non hanno dato un vincitore in assoluto, da essere ancora in bilico e probabilmente da ritornare di nuovo a votare dove si peggiora come credibilità…

CHE COSA SI SPERA DOPO LE VOTAZIONI ?

Finite le elezioni, dopo i risultati... ora è bene che si faccia sul serio e dalla politica avere dei vantaggi che da decenni che non si vedono, perche' gli Italiani sono andati alle urne con questo preciso intento, e le forze politiche non devono deludere queste aspettative, ma farne tesoro. Non ci sono vincitori in assoluto e tutto questo duole e ci tiene sulle spine, ma malgrado ciò abbiamo fiducia che si possa risolvere in tempi brevi, l' importante che la politica lo voglia e non si faccino sgambetti e dispetti reciproci da rinviare sempre più in là la decisione di formare un governo. Indubbiamente i pronostici per migliorare di molto questa Italia ci sono tutti, sia da Salvini e sia Di Maio i veri vincitori di queste elezioni, ma si dovrà trovare fra i due un intesa amichevole per portare avanti i loro progetti e promesse in campagna elettorale che sembrano appetitosi alcuni. Una svolta, e cambiare pagina, dopo che "la terza Repubblica " può avvenire solamente…

RENZI IL ROTTAMATORE, HA ROTTAMATO PURE IL PD...

Matteo Renzi da semplice sindaco di Firenze a segretario del PD, una scalata in grande stile,se non ché dove passa Lui l' erba non cresce più... ha perfino rottamato il suo partito che amava tanto, il che significa che qualcosa in Lui non funziona ...e gli altri che gli stanno dietro sono complici allo stesso modo se non forse di più!  Indubbiamente anche all' opposizione farà ancora più danni di quelli che non ha fatto fino ad oggi,  e dimettersi da segretario una parola troppo dispendiosa e da rimandare! Auguri Renzi!!

ESPRIMERE LE PROPRIE OPINIONI CON UN SITO.."QUANDO SI PARLA AGLI ALTRI !".

Non sono a caccia di lettori e di fans, ma l' esprimere con intensità le mie opinioni sulla politica e  sul sociale mi da quel qualcosa di immenso da non esprimere cosa si prova! (È come un palcoscenico che sempre ti devi misurare con te stesso e gli altri che ti seguono e dare il meglio sempre ti appaga e ti invoglia nell' andare avanti..) Come avete ben visto il mio blog ha cambiato le vesti, ma pure il dominio (annientando l' odioso "blogspot " sempre nella consapevolezza di fare del prestigio e grandioso un sito  dove si spende molto di energie nel mandarlo avanti. Ma tutto viene ricompensato dai lettori che mi seguono e sono numerosissimi, forse un po' troppi dalle mie prospettive stabilite in partenza, ma va bene così  per dar spunto al proseguimento che sarà lungo.  I miei post sono brevi ma efficaci e colgono subito nel segno dove voglio arrivare, non essendo un giornalista ma un semplice blogger che ha tanto da raccontare, con qualche errore, disgui…

MA CHI È IL VINCITORE ASSOLUTO DI QUESTE ELEZIONI POLITICHE ?

Dai giornali esteri per queste elezioni politiche 2018
Come in passerella per una sfilata di moda i leader dei vari partiti si sono fatti fotografare mentre votavano, con qualche sorrisetto oppure perplessità su il risultato delle elezioni per il gran finale! Un gran finale che non si sà chi sia il vincitore in assoluto per insediarsi al governo e fare leggi e fare sì che i programmi scritti e detti diventino realtà ; sia in meglio o peggio per tutti Noi. Ormai l' instabilità e quella maggioranza che manca per governare influisce sulle nostre teste una cosa impressionante, da risultare sempre sui cittadini il peso sulla testa da sopportare sul cammino d' ora in avanti. Forse si è creato più scompiglio di quello che non si crede... e chi esulta dalla gioia di aver preso più voti degli altri e oggi sorride soddisfatto non avrà vita facile in futuro se non crea alleanze e cervelli diversi per avere più potere. D' altronde il Movimento 5 stelle cavalca questa giornata con entus…

8 MARZO ..LA PAROLA ALLE DONNE!

Sfondo di febbraio del blog
La parola alle donne anche se ho già messo in risalto con il "mio sfondo di febbraio 2018" e lasciatemelo dire hanno tanto da dire! Ma non solamente per l' 8 marzo ,ma dovrebbe valere per tutto l' anno e la loro voce farla sentire in lontananza. La donna ha quel qualcosa che ci affascina, ma molto spesso viene fraintesa e derisa e perfino umiliata; dagli abusi sessuali sul posto di lavoro, agli sguardi provocatori e maliziosi che l' uomo intinge nel quotidiano fino a farli diventare osceni. Indubbiamente la donna ha molti più problemi nell' affrontare la vita e ingozza più dell' uomo anche per creare una famiglia ,tirare su i figli, avere un compagno ideale da condividere tutto, e pensare alla casa come una casalinga brava dopo il lavoro che possiede e non né può farne senza. Una marea di emozioni e gioie se tutto questo non viene interrotto da strane supposizioni che si ha sulla donna... e di una società che marcia a senso unic…

LA ROVINA DELL'ITALIA E DI QUELLO CHE VERRA'...!

Perfino la bandiera dal troppo sventolare e con le intemperie in corso si è consumata, rotta e con qualche pezzo in meno di stoffa è  sempre al suo posto ma fino a quando? Probabilmente tra un annetto sarà ridotta così male che non la vedremo più! Queste elezioni del 4 marzo 2018 saranno un anticipo per rattopparla e metterla a nuovo la bandiera : ma non ci facciamo troppo la bocca e non esageriamo sul "nuovo"che non intende arrivare. Il mio rammarico è che si poteva fare molto di più di quello che non si è fatto, sia per il menefreghismo e sia per paura di apparire e mettersi in mostra.. ma dopo tutto  se non ci siamo mossi prima e fatto valere le nostre ragioni é per via che per la maggior parte va bene questo sistema, per arricchirsi e per essere sempre più in risalto. Indubbiamente non accorgendosi della gravità della cosa si sorvola e si pensa sempre alla fortuna dove si spera sempre in meglio.. (ma la fortuna la dobbiamo creare e non arriva a casaccio e come niente fo…

HO PAURA DI QUELLA MAESTRA...! «Mamma non mandarmi a scuola! «

La professionalità delle brave maestre è soprattutto di avere pazienza con i suoi alunni e quasi figli, insegnandoli le buone maniere per educarli ad un avvenire che verrà, ma soprattutto essere felici di fare tutto questo con tenacia e orgoglio ma pure di essere il loro pilastro e appoggio dove l' alunno si sentira' al sicuro fino all'eta' adulta.  Ma non sempre tutto questo avviene, e sempre sulle cronache sentiamo di maestre che maltrattano i bambini, gli sgridano forse troppo e danno punizioni eccessive, dove il bambino sarà terrorizzato ed avere "paura della maestra " Che un/a Bambino/a  di età tra gli 4–12 anni possa avere paura della propria maestra o insegnante e dove quella paura lo potrà portare fino alle superiori e oltre.. è una cosa che non dovrebbe succedere e fa sentire tutti Noi colpevoli di una maestra troppo manesca e isterica e che non dovrebbe essere dietro la scrivania, e in mezzo ai bambini. Stare accanto ai bambini, sentire il loro res…

CHE VENGA UN GOVERNO STABILE, CON LE IDEE BEN CHIARE! "FORSE SONO IN DELIRIO "

Ormai siamo agli sgoccioli, i ripensamenti non sono più concessi,  con l' augurio che si possa fare un governo stabile e con le idee ben chiare per affrontare un futuro alle porte. Ma io sono scettico e perplesso che tutto questo possa avvenire, almeno nell' immediato e dando più l' impressione che anche questa volta tutte le buone promesse, e le speranze cadranno nel vuoto come sempre è  successo!. Ormai le buche e le falle sui partiti sono evidenti, e per questo da non dare credito e fiducia ai politicanti dove sembrano una razza a parte . Fare un governo con le forze politiche attuali risulta un rischio (ma dobbiamo correre questo rischio perché non ci sono alternative ,sono solo loro a dettare legge senza che nessuno gli ostacoli)  pure per questo si sentono invincibili e allo stesso tempo ci tengono sulle spine come se "dovessimo soffrire e basta! " La parolina d' ordine che tutti i ceti politici usano è :"di andare a votare e che gli Italiani non …

STERMINARE UNA FAMIGLIA !

La cronaca ci riporta alla vicenda di "un carabiniere che spara alla moglie, uccide le figlie e si suicida (Latina, Lazio)"  dove i giornali ne parlano. Solamente per non accettare una separazione dove l' uomo ne era scosso a tal punto da commettere l' orribile sciagura; e questo dimostra che talvolta la famiglia si spezza fino all' estremo da non spiegarne le cause. Ma quante altre storie identiche o simili a questa abbiamo sentito dove sterminare una famiglia o cercarla di rovinarla in tutto e per tutto sembra la cosa da fare e un punto di forza di una violenza spietata ,che ogni qualvolta la si descrive viene il nodo in gola e l' amarezza di non aver potuto salvare il salvabile. La follia e la disperazione dove quella lucidità non tiene più che si ottiene una miscela esplosiva pronta ad esplodere in una civiltà troppo spesso abbandonata dove i problemi sono come montagne e l' unica salvezza è di farla esplodere quella montagna!. Ecco allora la parolin…