Post

IN PRIMO PIANO.

GIORGIA MELONI STRAVINCE , CHE GOVERNO SARÀ !

Immagine
 Mi stupisco che gli italiani l'abbiano scelta e acclamata  , vince le elezioni politiche 2022 e probabilmente sarà pronta come Premier a governare l'Italia , ma quale Italia si parla  ? . Senz'altro il Centrodestra è forte ma i Leader dei vari partiti che lo compongono hanno vedute diverse  , età diverse , stili di vita diversi , come potranno trovarsi d'accordo per eventuali programmi e strategie , non saprei ! . C'è pure da dire che l'Italia non se la passa tanto bene e rispolverare i tanti problemi ancora incompiuti è una vera scommessa ... ma se oggi facciamo festa per il nuovo governo è perché si sente la voglia di risollevarsi e cambiare pagina . Già (cambiare pagina) e una Premier donna sarebbe un affare come può essere Giorgia Meloni , solo a condizione che tutto quello che può aver detto in campagna elettorale e non solo ci ripensi  , insomma può essere stato un disguido e niente più per incamminarsi nella giusta via  , anche perché fare soffrire l'

I POLITICI CERCANO I GIOVANI , MA I GIOVANI NON CERCANO I POLITICI

Immagine
 La politica parla ai giovani tramite il social TIK TOK  e convincendoli a fare la cosa giusta per portarli nella loro direzione , tuttavia i vari partiti non si interrogano di quante difficoltà abbiano i giovani a immergersi nella politica d'oggi giorno , se è stata proprio la politica nei decenni passati a metterli nei margini senza che potessero dire una sola parola . Oggi in queste elezioni politiche 2022 si vorrebbe rimediare e mettere tutte le cose apposto , farsi amici i giovani e magari come niente fosse dopo il voto darli una pedata nel sedere e ritornare di nuovo a non considerarli .  Tutto calcolato alla fine perché se il giovane non aiuta il politico , il politico non aiuta il giovane  , anche se poi essere giovane in Italia è un rischio e un disagio , ma niente paura che tanto i giovani si sono rassegnati al loro misero destino ed è quello :" che oggi sono bisognosi per il Paese e domani chi lo sa' ! " . L'altalena di speranze e delusioni che si intre

RE , PRINCIPI E DUCHESSE , LA FAVOLA NEL REGNO UNITO PUÒ DURARE ANCORA. ?

Immagine
Dopo la morte della Regina Elisabetta , ( e il mondo si è fermato per un attimo per questo ) cosa succederà alla Gran Bretagna ? Il successore è Carlo III e potrà essere all'altezza della Regina (di sua madre)   ? Certamente dopo la morte di Elisabetta non potrà essere più come prima , si chiude un'era del 900  , dove la storia raccontata affascina tutt'oggi , ma ormai quell'era tanto lontana per i giovani che sono oggi adolescenti non vogliono ricordarsela e hanno in mente tutt'altra cosa . È un Paese certamente affascinato da Re ,Principi e Duchesse  , una bella fiaba che tutti vorrebbero infilarsi dentro anche se non sanno bene quali sacrifici occorrerebbero , mandare avanti una Nazione non è una semplice passeggiata nella carrozza Reale , oppure esserci nelle cerimonie importanti . Indubbiamente qualcosa si è rotto dalla morte di Elisabetta e non potrà più essere riparato , una nazione che forse non potrà più sognare e ripararsi nel mezzo della monarchia , se la

I TERMOSIFONI QUST' ANNO SARANNO ACCESI PER POCHI , CHE VERGOGNA !

Immagine
 La crisi della guerra Ucraina innesca così che  la Russia chiuda i rubinetti del gas in Europa  , il prezzo della legna alle stelle , probabilmente quest'inverno non ci riscalderemo come di consueto abbiamo fatto fino a tempo fa . La conclusione è di risparmiare il più possibile , meno gradi e meno ore accese per il riscaldamento , augurandoci che non sia un inverno rigido e eccezionale ! Si sa' il freddo non lo si prevede e neppure possiamo stabilire con esattezza cosa capiterà tra un mese  , ma possiamo stabilire con esattezza invece che a farne le spese saranno i bambini e le famiglie bisognose , dove i doppi maglioni e doppie coperte non potranno bastare per non congelare . È l'Italia che non si è mai armata per produrre gas e energia a sufficienza per il sostentamento degli italiani , ora accusa  i colpi e non sa' cosa fare , se imporre ai cittadini delle regole che non sanno di niente , se quelli di privarli di riscaldarsi nei prossimi mesi . Colpa di una politic

OGGI NON HO GUARDATO LE NOTIZIE SUI GIORNALI ! CHE È SUCCESSO ?

Immagine
 Bè cosa mi succederà ?. D'altronde anche oggi si parlerà di politica a tutto tondo , specialmente di elezioni politiche del 25 settembre , di come sono messi i vari partiti e delle percentuali dei sondaggi , di come i consensi sono scesi per alcuni e per altri sono aumentati , non sapendo bene che i sondaggi e quei consensi siano veritieri oppure no !. L'importante è che i partiti facciano parlare di sé e per tutto il resto non può avere senso , significativo che i vari giornali si prestino con attenzione a questo giochetto e pure la televisione ne osanna e ne fa degli idoli , anche se non lo sono .                                                 Oggi non ho letto nessun giornale  e non mi sembra che mi sia comportato male , semmai mi sono ripulito un po' di cervello  , le mie emozioni , i miei dubbi , come aver spento l'interruttore per 24 ore e ritrovare la lucidità ormai persa . Si , perché è un lavaggio del cervello che tutti i santissimi giorni sia la stampa e la

L' ITALIA NON CE LA FARÀ COL NUOVO GOVERNO

Immagine
 Il 25 settembre 2022 si avvicina dove gli italiani dovranno votare scegliendo il nuovo governo , è una tappa importante , fondamentale per traghettare il nostro Paese nelle sfide del futuro , e credetemi che non sarà tanto facile andare avanti se non prima di avere  risolto i tanti problemi accantonati da diversi anni  ! Hanno fatto credere fino ad oggi agli italiani che tutto si poteva risolvere , bastava che i vari partiti e Leader si trovassero in sintonia e andassero d'accordo , una vera bugia considerando che si facevano guerra a vicenda e ognuno tirava l'acqua al suo mulino   , questo pure varrà per la nuova Leadership .                                                                                                                              La campagna elettorale è stata fiacca  , poco esauriente , insomma sembra che la confusione regni sovrana , solo uscite di poco gusto e imbarazzanti e tanta voglia di fare il modo che ancora una volta i ricchi diventino più ricchi

LUCE E GAS , UN PROBLEMA PER GLI ITALIANI E NON SOLO !

Immagine
  Siamo usciti ancora non bene dalla crisi delle aziende e famiglie per colpa del Coronavirus , oggi ci ritroviamo con più difficoltà e lo Stato fa poco , o quasi niente . Se le bollette per gli italiani sono insopportabili , non ne risentono solo i comuni cittadini , ma l'intera industria , una cosa da non sopportare in quanto la crisi di interi imprenditori e aziende sono a rischio chiusura . Proprio nella campagna elettorale di queste politiche i partiti non si sono espressi , o almeno grosso modo danno delle linee guida improvvisate  , ogniuno da la propria ricetta insipida e indigesta se la si approfondisce bene . Il fatto sta , che il prossimo governo che verrà avrà moltissimo da fare e intanto ci saranno perse un'infinità di industrie e la disoccupazione divamperà , solo perché non si sa affrontare il problema una volta per tutte e ci si interessa più che altro di come fare il Ponte sullo stretto di Messina , oppure di fare ritornare il servizio militare obbligatorio , c

POSSIBILE CHE DALLE ELEZIONI POLITICHE PRECEDENTI NON ABBIAMO CAPITO NIENTE !

Immagine
 Gli italiani sono chiamati a votare per le elezioni politiche , può essere una salvezza oppure una condanna dopo che Draghi se n'è andato , manca solo un mese per decidere chi potrà traghettare l' Italia  , il nuovo governo nei prossimi anni sarà all'altezza ? . I  cittadini e i partiti saranno pronti a questa sfida  ? Una sfida difficile come sempre dove ne l'uno e ne l'altro saranno i vincitori , anche perché ogniuno andrà per la propria strada , per i propri interessi , per vie maestre da non sapere che pesci pigliare . Insomma voglio dire : " ci si immagina che possa cambiare qualcosa , ma in realtà rimarrà tutto invariato e quel governo che si pensa che possa essere nuovo in realtà sarà già vecchio in partenza " . Anche perché i partiti e i loro rappresentanti sono sempre gli stessi da decenni , vecchi e decrepiti e come potranno portare nuova luce all'Italia  ! . Dare lustro e risalto a questa Italia non è cosa semplice dopo che i governi preced

QUESTO BAMBINO CERCA DI NON VEDERE IL FUTURO

Immagine
 Non solo il padre e la madre si trovano in difficoltà economiche , ma c'è di mezzo un bambino che soffrirà come loro e forse peggio  , indubbiamente siamo abituati a vedere famiglie alla fame , disoccupate , sole , alla disperazione , ma considerare che pure nell'ambito familiare ci sia un bambino o bambina che sia e che soffra molto  , è da incivili . Senz'altro non è colpa dei genitori , ma di una civiltà cruda e dura dove la gioventù è considerata marginale e tale deve rimanere . I bambini in difficoltà si era abituati a vederli nei luoghi di guerra  , nei paesi del terzo mondo , lontano dall' Europa e dai paesi industrializzati , ma oggi è tutto cambiato !  . Ci sono milioni di bambini che presto saranno considerati "poveri" in tutti i sensi , soffriranno le pene dell'inferno e non vedranno un futuro in questa Italia disorientata e disumana .                                                                                                               

IL BUSINESS DEL CIBO , IL FINALE

Immagine
 La tavola ci rende felici , lo sanno i ristoratori che galoppano a gonfie vele , (solo nel tempo del Coronavirus si sono dovuti fermare e con conseguenze drammatiche ) sennò qualunque crisi non gli avrebbe scalfito economicamente  . È un pezzo di business che cresce e qualunque persona che crede nella cucina  , nel buon cibo , nel soddisfare il palato degli altri può avere sbocchi impensabili e premia sempre . Lo si vede dai programmi televisivi che sfornano giochi  , ricette , istruzioni di come cucinare bene , tutto  condito di come poter mangiare bene e renderci felici  , d'altronde amiamo così tanto essere Chef o Cuoco per un giorno che ci scordiamo che appena sappiamo cucinare un uovo al tegamino , tale è la portata dell'ignoranza  , ma non lo facciamo accorgere !. Si , perché mangiare (se non del tutto bene e salutare) è la nostra condanna , ingurgitiamo a volte schifezze , cibi spazzatura per mancanza di tempo  , di ideologie , di stress , essere nervosi e depressi è un

QUANTO CIBO BUTTIAMO SOLO PER NON DONARLO AI POVERI !

Immagine
 È una situazione spinosa solamente nel parlarne , tonnellate di cibo nell'immondizia solo per non fare felici i poveri , "c'è chi possiede troppo e chi niente "  . Parlo di chi in famiglia gli sprechi alimentari sono all'ordine del giorno , solo perché si è cucinato troppo e molte pietanze sono  state non consumate e gettate nel bidone dei rifiuti , parlo pure dei banchetti nunziali  , ma pure di cerimonie e occasioni speciali dove la tavola imbandita a festa con mille leccornie , dove la gola e l'appetito è notevole , ma inevitabilmente che si mangi tutto è impossibile , gli avanzi di cibo e lo spreco esplode sempre . Quando lo stomaco a detto basta , i piatti e i vassoi pieni di prelibatezze ritornano indietro e cadono sicuramente nell'immondizia , risulta una tragedia ed è sempre più vincente questa scelta per non scervellarsi in altre ipotesi e situazioni . Indubbiamente andrà rivista questa situazione se ci sono persone che avrebbero bisogno di quegl

MA COSA CI FANNO MANGIARE ?

Immagine
 Cosa ci danno veramente da mangiare le grandi aziende ? Quelle S.P.A che ci nutrono e non sempre il loro cibo è salutare. Sempre più spesso le allerte alimentari in Europa si moltiplicano e i ritiri sono all'ordine del giorno , dando al consumatore un'ulteriore disagio e di una fiducia che se ne può andare , d'altronde le fregature e i disguidi aumentano da parte delle grandi aziende e tutti noi abbiamo la consapevolezza che qualcosa di certo non và , si è rotto ,non funziona , in qualche modo ci vogliono fregare. Sarebbe bello una volta per tutte sapere la causa di questa troppa distrazione di chi produce e fa arrivare nei supermercati gli alimenti di ogni tipo , se poi molti lotti vengono ritirati dal mercato perché difettosi e nocivi quando ormai è troppo tardi . I controlli forse sono uno specchietto per le allodole , molto ancora andrebbe fatto per salvaguardare il consumatore e non darli la certezza di poterlo avvelenare in qualunque momento.  Si sa' oggi un bel

SE LA POLITICA FOSSE AL CAPOLINEA ?

Immagine
Finalmente le politiche del 25 settembre porteranno aria nuova come si immaginano diverse persone , non sapendo bene invece che ci sarà più crisi nei partiti e una valanga di catastrofi imminenti , una delle quali la democrazia avrà sbocchi diversi e incontrollabili. La campagna elettorale divenuta rovente fino ad oggi per accaparrarsi i voti tanto desiderati svolgerà nei tanti disguidi e bugiardate come non mai si era sentito e visto prima, d'altronde sembra più una gara di chi sia il più forte , di chi promette di più , di chi non manterrà mai quello promesso e intanto le poltrone del potere si surriscaldano fino ad odiarci nel sederci. Saranno le elezioni più odiate dagli italiani , in quanto l'astensionismo supererà i limiti acconsentiti , e i partiti come sempre non accuseranno l'effetto fino a quando  non scompariranno . Non è una situazione drammatica , ma lo è forse di più se si considera che " la crisi italiana è proprio fatta dai partiti e partitini nati per

NON SI SA PIÙ COSA DIRE E CHE COSA FARE PER UN UCRAINA MARTORIATA

Immagine
 Non possiamo metterci nei panni dell'Ucraini , neppure avere bene in mente cosa sia una guerra se non ci siamo dentro fino al collo , i giovani d'oggi la guerra l'hanno studiata a scuola e le bombe per fortuna non sono cadute sopra ai loro capi . A parte questo si fa un gran parlare della guerra Ucraina e di una Russia che la minaccia e fa cadere le loro bombe , di certo non si era più abituati ad avere una guerra alle porte di casa , in quest'Europa grande ma piccola e indifesa com'è , e solamente questo ci deve terrorizzare.   Di questa guerra abbiamo fino ad oggi detto tanto , scritto tanto , visto tanto , non passa giorno che i giornali i telegiornali e i talk show ci danno quell'informazione che ci consente di farci capire meglio come stanno i fatti , ma inevitabilmente siamo pure sicuri che l'Italia anche se invia le armi all'Ucraini sarà in una botte di ferro , siamo così sicuri che la guerra non verrà da noi che  sorvoliamo e non ci importa un g

LA GUERRA UCRAINA SARÀ UNA CATASTROFE E IL MONDO AVRÀ PERSO MOLTISSIMO

Immagine
 Dobbiamo avere in mente solamente una cosa :" Vladimir Putin non si accontenterà mai di sconfiggere la popolazione Ucraina , ma di passare oltre e , per passare oltre  , si intende l'Europa , proprio quella Europa che essendo nella NATO gli è antipatica e persino odiabile in tutti i sensi ". Per questo Putin non è da escludere che la sua guerra diventi sempre più dura e spietata  , una guerra per far sapere che non mollerà così tanto facilmente e , intanto come stratega , ingegnoso , va per la propria strada , incurante dei suoi soldati morti e sepolti , ma pure dei crimini di guerra che il mondo gli attribuisce per le uccisioni dei civili Ucraini e non solo .                                                                                                  Un Putin braccato , solo , folle , malato , che stupidaggini  !                                                                    Un Putin che forte dei consensi della sua popolazione , dei consiglieri e generali tutto

STRAGE DI CIVILI IN UCRAINA , PUTIN NON SARÀ MAI PUNITO !

Immagine
 Si parla di "crimini di guerra " di innocenti Ucraini uccisi così per gioco , senz'altro andrà  confermato , fatto ulteriori indagini del quale il tribunale internazionale dell'Aja avrà il compito di effettuare , dopo del quale non si avrà nessun dubbio : "Putin sarà colpevole " Senz'altro Putin allora potrebbe essere arrestato e giustiziato , l'importante è renderlo innocuo quel dittatore che con quella sua guerra tiene sulle spine l'intera Europa e non solo .. .  Indubbiamente non so come , sia per via del gas che ci tiene incollati su suoi interessi , sia per via che la popolazione Russa ancora ci crede sul suo Presidente , sia che senza dubbio abbia già provveduto a tutto questo e non sia uno sprovveduto e si prepari al peggio, per questo l'Europa e l'America avrà molto filo da torcere e non la strada spianata  , anche perché il suddetto Putin troverà sempre il modo di sgabellarsela in quanto non potrà mai subire le atrocità di Muamm

CARO PUTIN MANTENIAMOCI IN CONTATTO ! " NON SI SA PER FARE CHE COSA ...."

Immagine
 È la prima volta  nella storia che Mario Draghi telefona ripetutamente a Vladimir Putin , è come se Winston Churchill avesse telefonato ad Adolf Hitler per averli detto quella parolina magica : " manteniamoci in contatto " , ma si sa i tempi cambiano e i Premier d'Italia fanno di tutto , fino all' inverosimile per essere giudicati , fuori che pensare ai cittadini e dei loro problemi ne studiano di tutte . Indubbiamente Mario Draghi sarà più portato e propenso a pensare alle banche , ad  essere considerato in Europa come uomo di prestigio e del quale ne va fiero , ma di guerra e di catastrofe umanitarie non ne sa niente , prende posizioni che fanno ridere e non tocca palla da quando è Premier  , forse quando era Presidente della banca centrale europea era tutt'altra storia , ora brancola nel buio .                                                                                                                                                                         

DOBBIAMO FARE A MENO DEL GAS RUSSO , ECCO PERCHÉ !

Immagine
 Abbiamo fatto un errore dall'inizio essere amico di Vladimir Putin e di approvvigionarsi del suo gas per riscaldare le nostre pietanze e del riscaldamento per stare più caldo  d'inverno .  Non ci ricaschiamo di nuovo e facciamoli vedere che  mangiare un po' di pietanze fredde e un po' più di freddo d'inverno staremo ugualmente bene . Non ci facciamo intimorire dai suoi ricatti , dalla chiusura di quel suo gas , che non lo  agevola e non li porta i soldi necessari per vivere , ha più bisogno più lui nei nostri soldi che noi del suo gas di quanto non creda e in qualche modo è tutto un bluff , se fa il duro e l'arrogante . Il nostro governo si deve dare una mossa e non farsi condizionare da un giorno all'altro di rimanere senza gas . Comprare e consumare il gas Russo significa stanziare tutti noialtri la guerra in Ucraina , far avere più potere a Vladimir Putin e magari farci paura con le armi nucleari . Prendiamolo da chiunque per il momento questo fottutissi

PRONTI PER USARE LE ARMI NUCLEARI ? BASTA UN CLICK E TUTTO FINISCE ....

Immagine
 È da diversi giorni che lo spettro delle armi nucleari è ritornato in audience  , infatti è  ritornato da quando la Russia ha fatto guerra all'Ucraina  . È un segno di debolezza quella Russia che spinge sulle Armi nucleari  , senz'altro così da spifferate ai quattro venti che detiene il primato del nucleare e che non scherza se provocata , dove la rende ancora più odiabile per il resto del mondo . Si è dimostrata come un Leone ruggente e davanti a quelle fauci la Russia tiene scacco matto l'umanità , possibile che non capiscono che probabilmente ci rimetterebbero pure loro , nessun bunker a prova di esplosione o di radiazione non potranno salvarli e morirebbero come topi in gabbia .  D'altronde si sono inventate troppe armi di distruzione di massa , 10 volte più potenti delle bombe di Hiroshima e Nagasaki e basterebbe un nonnulla per far scomparire  intere civiltà come le vediamo e conosciamo oggi , indubbiamente è troppo catastrofico da non immaginarsi neppure un atti

LE PREOCCUPAZIONI DI JOE BIDEN , NON SONO UNA GAFFE !

Immagine
 Biden dice che Putin non può restare al potere ed è un macellaio e assassino , un discorso che non è passato inosservato e ci sono state molte critiche , una gaffe che non è proprio una gaffe se si pensa bene , anche perché Biden l'ha detta col cuore  ed è molto preoccupato di come i Russi stanno trattando gli Ucraini . La motivazione di eliminare dal potere Vladimir Putin non è da ora  , indubbiamente la  "guerra fredda " tra America e Russia non è mai cessata e le rivalità ci sono sempre state  , anche perché si vorrebbe in tutti i modi un America che conta e riportare la democrazia in Russia e renderla alle esigenze di una politica più distensiva e pacifica sarebbe l'ideale , tutto quello che oggi come oggi non esiste.  Non è fantascienza sostituire Vladimir Putin con un'altro , levarsi di dosso un dittatore e poterlo processare per crimini di guerra , se non viene martoriato prima dai suoi cittadini e messo alla gogna prima di ucciderlo .  Non si può ragionar

A CHE COSA SERVONO AUMENTARE NOTEVOLMENTE LE SPESE MILITARI ?

Immagine
 In un'Italia ridotta quasi alla fame , con una economia debole , è essenziale spendere miliardi per armare i nostri soldati e delle tecnologie all'avanguardia per una futura guerra  ? . Una guerra molto lontana e poi non saremo in grado di poterla vincere .   Questa è la domanda  !     " Sarete voi nel decidere  cosa voglia dire " La nostra armata è pacifica e non siamo addestrati per una guerra vera e propria , come armata di pace siamo dislocati in diverse nazioni del mondo in segno di fare rispettare la disciplina e l'ordine dopo una guerra  e riportare una democrazia simile agli inizi  , uno scopo di privilegio e di responsabilità quando uno Stato è completamente distrutto e non  sa più come andare avanti . Questo non vuol dire che siano i nostri soldati al sicuro , ma almeno hanno un rischio minore rispetto a coloro che invece sono in prima linea e della guerra ne sanno qualcosa in più , ma vengono ammazzati ripetutamente dopo l'addestramento  . Detto qu

PATRIOTTISMO UCRAINO , DIFENDERSI È UN DIRITTO

Immagine
 Innanzitutto e' stata la Russia a fare guerra all'Ucraina , perciò è normale che si difendono come possono , l'Italia penso che non siano così patriottici come l'ucraini e per questo risulta difficile capire quel coraggio e l'orgoglio nell'amare il proprio paese , un sacrificio che costa certamente vite umane e molteplici sacrifici. Imbracciare un fucile  , addestrarsi per combattere come un soldato di professione è la norma se si vuole salvare quel territorio che è stato bruscamente occupato e bombardato , non può essere concesso che la propria casa venga distrutta , i ricordi svanire e i familiari uccisi o fatti prigionieri , dove la democrazia trionfava e si era felici e subito dopo ritrovarsi senza niente , magari la rabbia è tanta che si vuole rimediare e farla pagare a coloro che hanno messo sottosopra  una città  e spezzato vite umane . Credetemi , "difendersi è un diritto"  , un sacrosanto diritto quando un popolo crede a ciò che fa per salvag

SANZIONI ALLA RUSSIA , MA INTANTO LA RUSSIA DISTRUGGE L'UCRAINA

Immagine
 l'Europa e l'America sanzioneranno  la Russia sempre più duramente , potranno inviare armi e dare una piccola solidarietà , ma intanto la bella Ucraina è sotto alle bombe e se continuerà con questo passo non ci rimarrà niente . Macerie e desolazione , è questo che il mondo vuole vedere , inermi di fare cessare questa guerra e intanto di non far morire un'intero popolo . In questo mese di guerra abbiamo capito che le parole non bastano , ogni ora e giorno che passa vediamo le immagini e le storie di una crudeltà spietata  , indubbiamente non si pensava che potesse accadere una tragedia e senza un motivo ben preciso. È una guerra alle porte dell'Europa ed è per questo che non dobbiamo rimanere impassibili , denunciare tutta la nostra rabbia e farla sprigionare all'infinito serve come deterrente per far cessare una guerra ingiusta , le manifestazioni di pace  e il ritrovarsi insieme per una solidarietà più grande di ogni altra cosa ci da più libertà di pensiero e di c

ASSUEFAZIONE ALLA GUERRA UCRAINA , QUESTO È UN MALE ?

Immagine
 Le immagini che ci arrivano dai Reporter di guerra sono di una cruda realtà , così spaventose e dove speravamo che non potessero esistere più , invece sono tornate di attualità e prepotentemente sui giornali e televisioni fanno il loro corso .  I Talk Show mettono il turbo parlando di questa guerra , le immagine e le interviste degli inviati di guerra mostrano scene raccapriccianti , commenti a caldo di quello che un minuto fa è realmente successo , prima di inlustrare l'intera giornata fondamentale per approfondire e commentare comodamente da casa nostra il da farsi .  Ormai abbiamo sempre quel film di guerra aggiornato sotto gli occhi , una dura crudeltà se si pensa che è tutto vero e non una finzione come in genere ci si aspetta.  Siamo così abituati dopo un mese di guerra in Ucraina alle bombe , ai morti , ai feriti , piccoli innocenti senza famiglia , ai soldati che cadono per onore alla patria , che oggi li guardiamo con meno interesse .                                     

LORO SONO ANDATI SUL TERRENO , IN PRIMA LINEA PER MOSTRARCI LA DISTRUZIONE DELL'UCRAINA

Immagine
 Come potremo vedere , sentire realmente lo svolgersi di una guerra se non ci fossero quella  nicchia di giornalisti di guerra che si sacrificano , piaccia o pure non piaccia loro sono i soli testimoni in diretta che vedono e sentono e riferiscono l'atrocità della guerra in corso dandolo in pasto ai giornali e televisioni , quei morti , i feriti , dove si è abbattuta quella bomba  , la popolazione con le armi e quella loro preoccupazione nei loro occhi , si percepisce realmente il sudore acro dei soldati e quell'odore strano di morte sempre a fianco di chi scrive , di chi inquadra con la cinepresa e di chi scatta foto per non dimenticare . Benvenuti nell'atrocità , uomini in tenuta da guerriglia con scritto sul petto "PRESS" , non hanno paura , o almeno non se lo fanno accorgere , ma la loro missione e di portare informazione anche a costo di morire , si perché nel loro lungo tragitto incontrano allarmi che suonano , i traccianti delle portaerei  , in lontananza p

L'ULTIMO ZAR CHE MINACCIA L'ITALIA , DOBBIAMO AVERE PAURA ?

Immagine
 Dopo 24 giorni di guerra contro l'Ucraina , Vladimir Putin va per la propria strada , forte e decisivo non solo sfida l'occidente  , ma minaccia con toni grotteschi pure l'Italia , indubbiamente le sanzioni contro di lui e le armi date all'Ucraina fanno in modo di renderlo più nervoso del consueto .  C'è da dire che ormai è solo e tutto il mondo lo guarda con disprezzo , ma avendo una mano sull'interruttore del nucleare certamente per ora è al sicuro  , fa pure il gradasso perché dipendiamo da lui per quanto riguarda il gas e del petrolio , ma non potrà mai chiudere i rubinetti in quanto li servono quei miliardi per continuare a fare guerra e decidere le sorti del mondo .  Quanto possono essere vere  le sue minacce  ?   Non lo sappiamo ma sappiamo con esattezza che per ora ha molte carte da giocare e per vincere o almeno raggiungere gli scopi fissati deve mettere paura molto . Sappiamo che i "dittatori" quando sono in difficoltà non ragionano più e mi