Post

IN PRIMO PIANO.

NON SI SA PIÙ COSA DIRE E CHE COSA FARE PER UN UCRAINA MARTORIATA

Immagine
 Non possiamo metterci nei panni dell'Ucraini , neppure avere bene in mente cosa sia una guerra se non ci siamo dentro fino al collo , i giovani d'oggi la guerra l'hanno studiata a scuola e le bombe per fortuna non sono cadute sopra ai loro capi . A parte questo si fa un gran parlare della guerra Ucraina e di una Russia che la minaccia e fa cadere le loro bombe , di certo non si era più abituati ad avere una guerra alle porte di casa , in quest'Europa grande ma piccola e indifesa com'è , e solamente questo ci deve terrorizzare.   Di questa guerra abbiamo fino ad oggi detto tanto , scritto tanto , visto tanto , non passa giorno che i giornali i telegiornali e i talk show ci danno quell'informazione che ci consente di farci capire meglio come stanno i fatti , ma inevitabilmente siamo pure sicuri che l'Italia anche se invia le armi all'Ucraini sarà in una botte di ferro , siamo così sicuri che la guerra non verrà da noi che  sorvoliamo e non ci importa un g

LA GUERRA UCRAINA SARÀ UNA CATASTROFE E IL MONDO AVRÀ PERSO MOLTISSIMO

Immagine
 Dobbiamo avere in mente solamente una cosa :" Vladimir Putin non si accontenterà mai di sconfiggere la popolazione Ucraina , ma di passare oltre e , per passare oltre  , si intende l'Europa , proprio quella Europa che essendo nella NATO gli è antipatica e persino odiabile in tutti i sensi ". Per questo Putin non è da escludere che la sua guerra diventi sempre più dura e spietata  , una guerra per far sapere che non mollerà così tanto facilmente e , intanto come stratega , ingegnoso , va per la propria strada , incurante dei suoi soldati morti e sepolti , ma pure dei crimini di guerra che il mondo gli attribuisce per le uccisioni dei civili Ucraini e non solo .                                                                                                  Un Putin braccato , solo , folle , malato , che stupidaggini  !                                                                    Un Putin che forte dei consensi della sua popolazione , dei consiglieri e generali tutto

STRAGE DI CIVILI IN UCRAINA , PUTIN NON SARÀ MAI PUNITO !

Immagine
 Si parla di "crimini di guerra " di innocenti Ucraini uccisi così per gioco , senz'altro andrà  confermato , fatto ulteriori indagini del quale il tribunale internazionale dell'Aja avrà il compito di effettuare , dopo del quale non si avrà nessun dubbio : "Putin sarà colpevole " Senz'altro Putin allora potrebbe essere arrestato e giustiziato , l'importante è renderlo innocuo quel dittatore che con quella sua guerra tiene sulle spine l'intera Europa e non solo .. .  Indubbiamente non so come , sia per via del gas che ci tiene incollati su suoi interessi , sia per via che la popolazione Russa ancora ci crede sul suo Presidente , sia che senza dubbio abbia già provveduto a tutto questo e non sia uno sprovveduto e si prepari al peggio, per questo l'Europa e l'America avrà molto filo da torcere e non la strada spianata  , anche perché il suddetto Putin troverà sempre il modo di sgabellarsela in quanto non potrà mai subire le atrocità di Muamm

CARO PUTIN MANTENIAMOCI IN CONTATTO ! " NON SI SA PER FARE CHE COSA ...."

Immagine
 È la prima volta  nella storia che Mario Draghi telefona ripetutamente a Vladimir Putin , è come se Winston Churchill avesse telefonato ad Adolf Hitler per averli detto quella parolina magica : " manteniamoci in contatto " , ma si sa i tempi cambiano e i Premier d'Italia fanno di tutto , fino all' inverosimile per essere giudicati , fuori che pensare ai cittadini e dei loro problemi ne studiano di tutte . Indubbiamente Mario Draghi sarà più portato e propenso a pensare alle banche , ad  essere considerato in Europa come uomo di prestigio e del quale ne va fiero , ma di guerra e di catastrofe umanitarie non ne sa niente , prende posizioni che fanno ridere e non tocca palla da quando è Premier  , forse quando era Presidente della banca centrale europea era tutt'altra storia , ora brancola nel buio .                                                                                                                                                                         

DOBBIAMO FARE A MENO DEL GAS RUSSO , ECCO PERCHÉ !

Immagine
 Abbiamo fatto un errore dall'inizio essere amico di Vladimir Putin e di approvvigionarsi del suo gas per riscaldare le nostre pietanze e del riscaldamento per stare più caldo  d'inverno .  Non ci ricaschiamo di nuovo e facciamoli vedere che  mangiare un po' di pietanze fredde e un po' più di freddo d'inverno staremo ugualmente bene . Non ci facciamo intimorire dai suoi ricatti , dalla chiusura di quel suo gas , che non lo  agevola e non li porta i soldi necessari per vivere , ha più bisogno più lui nei nostri soldi che noi del suo gas di quanto non creda e in qualche modo è tutto un bluff , se fa il duro e l'arrogante . Il nostro governo si deve dare una mossa e non farsi condizionare da un giorno all'altro di rimanere senza gas . Comprare e consumare il gas Russo significa stanziare tutti noialtri la guerra in Ucraina , far avere più potere a Vladimir Putin e magari farci paura con le armi nucleari . Prendiamolo da chiunque per il momento questo fottutissi

PRONTI PER USARE LE ARMI NUCLEARI ? BASTA UN CLICK E TUTTO FINISCE ....

Immagine
 È da diversi giorni che lo spettro delle armi nucleari è ritornato in audience  , infatti è  ritornato da quando la Russia ha fatto guerra all'Ucraina  . È un segno di debolezza quella Russia che spinge sulle Armi nucleari  , senz'altro così da spifferate ai quattro venti che detiene il primato del nucleare e che non scherza se provocata , dove la rende ancora più odiabile per il resto del mondo . Si è dimostrata come un Leone ruggente e davanti a quelle fauci la Russia tiene scacco matto l'umanità , possibile che non capiscono che probabilmente ci rimetterebbero pure loro , nessun bunker a prova di esplosione o di radiazione non potranno salvarli e morirebbero come topi in gabbia .  D'altronde si sono inventate troppe armi di distruzione di massa , 10 volte più potenti delle bombe di Hiroshima e Nagasaki e basterebbe un nonnulla per far scomparire  intere civiltà come le vediamo e conosciamo oggi , indubbiamente è troppo catastrofico da non immaginarsi neppure un atti

LE PREOCCUPAZIONI DI JOE BIDEN , NON SONO UNA GAFFE !

Immagine
 Biden dice che Putin non può restare al potere ed è un macellaio e assassino , un discorso che non è passato inosservato e ci sono state molte critiche , una gaffe che non è proprio una gaffe se si pensa bene , anche perché Biden l'ha detta col cuore  ed è molto preoccupato di come i Russi stanno trattando gli Ucraini . La motivazione di eliminare dal potere Vladimir Putin non è da ora  , indubbiamente la  "guerra fredda " tra America e Russia non è mai cessata e le rivalità ci sono sempre state  , anche perché si vorrebbe in tutti i modi un America che conta e riportare la democrazia in Russia e renderla alle esigenze di una politica più distensiva e pacifica sarebbe l'ideale , tutto quello che oggi come oggi non esiste.  Non è fantascienza sostituire Vladimir Putin con un'altro , levarsi di dosso un dittatore e poterlo processare per crimini di guerra , se non viene martoriato prima dai suoi cittadini e messo alla gogna prima di ucciderlo .  Non si può ragionar

A CHE COSA SERVONO AUMENTARE NOTEVOLMENTE LE SPESE MILITARI ?

Immagine
 In un'Italia ridotta quasi alla fame , con una economia debole , è essenziale spendere miliardi per armare i nostri soldati e delle tecnologie all'avanguardia per una futura guerra  ? . Una guerra molto lontana e poi non saremo in grado di poterla vincere .   Questa è la domanda  !     " Sarete voi nel decidere  cosa voglia dire " La nostra armata è pacifica e non siamo addestrati per una guerra vera e propria , come armata di pace siamo dislocati in diverse nazioni del mondo in segno di fare rispettare la disciplina e l'ordine dopo una guerra  e riportare una democrazia simile agli inizi  , uno scopo di privilegio e di responsabilità quando uno Stato è completamente distrutto e non  sa più come andare avanti . Questo non vuol dire che siano i nostri soldati al sicuro , ma almeno hanno un rischio minore rispetto a coloro che invece sono in prima linea e della guerra ne sanno qualcosa in più , ma vengono ammazzati ripetutamente dopo l'addestramento  . Detto qu

PATRIOTTISMO UCRAINO , DIFENDERSI È UN DIRITTO

Immagine
 Innanzitutto e' stata la Russia a fare guerra all'Ucraina , perciò è normale che si difendono come possono , l'Italia penso che non siano così patriottici come l'ucraini e per questo risulta difficile capire quel coraggio e l'orgoglio nell'amare il proprio paese , un sacrificio che costa certamente vite umane e molteplici sacrifici. Imbracciare un fucile  , addestrarsi per combattere come un soldato di professione è la norma se si vuole salvare quel territorio che è stato bruscamente occupato e bombardato , non può essere concesso che la propria casa venga distrutta , i ricordi svanire e i familiari uccisi o fatti prigionieri , dove la democrazia trionfava e si era felici e subito dopo ritrovarsi senza niente , magari la rabbia è tanta che si vuole rimediare e farla pagare a coloro che hanno messo sottosopra  una città  e spezzato vite umane . Credetemi , "difendersi è un diritto"  , un sacrosanto diritto quando un popolo crede a ciò che fa per salvag

SANZIONI ALLA RUSSIA , MA INTANTO LA RUSSIA DISTRUGGE L'UCRAINA

Immagine
 l'Europa e l'America sanzioneranno  la Russia sempre più duramente , potranno inviare armi e dare una piccola solidarietà , ma intanto la bella Ucraina è sotto alle bombe e se continuerà con questo passo non ci rimarrà niente . Macerie e desolazione , è questo che il mondo vuole vedere , inermi di fare cessare questa guerra e intanto di non far morire un'intero popolo . In questo mese di guerra abbiamo capito che le parole non bastano , ogni ora e giorno che passa vediamo le immagini e le storie di una crudeltà spietata  , indubbiamente non si pensava che potesse accadere una tragedia e senza un motivo ben preciso. È una guerra alle porte dell'Europa ed è per questo che non dobbiamo rimanere impassibili , denunciare tutta la nostra rabbia e farla sprigionare all'infinito serve come deterrente per far cessare una guerra ingiusta , le manifestazioni di pace  e il ritrovarsi insieme per una solidarietà più grande di ogni altra cosa ci da più libertà di pensiero e di c

ASSUEFAZIONE ALLA GUERRA UCRAINA , QUESTO È UN MALE ?

Immagine
 Le immagini che ci arrivano dai Reporter di guerra sono di una cruda realtà , così spaventose e dove speravamo che non potessero esistere più , invece sono tornate di attualità e prepotentemente sui giornali e televisioni fanno il loro corso .  I Talk Show mettono il turbo parlando di questa guerra , le immagine e le interviste degli inviati di guerra mostrano scene raccapriccianti , commenti a caldo di quello che un minuto fa è realmente successo , prima di inlustrare l'intera giornata fondamentale per approfondire e commentare comodamente da casa nostra il da farsi .  Ormai abbiamo sempre quel film di guerra aggiornato sotto gli occhi , una dura crudeltà se si pensa che è tutto vero e non una finzione come in genere ci si aspetta.  Siamo così abituati dopo un mese di guerra in Ucraina alle bombe , ai morti , ai feriti , piccoli innocenti senza famiglia , ai soldati che cadono per onore alla patria , che oggi li guardiamo con meno interesse .                                     

LORO SONO ANDATI SUL TERRENO , IN PRIMA LINEA PER MOSTRARCI LA DISTRUZIONE DELL'UCRAINA

Immagine
 Come potremo vedere , sentire realmente lo svolgersi di una guerra se non ci fossero quella  nicchia di giornalisti di guerra che si sacrificano , piaccia o pure non piaccia loro sono i soli testimoni in diretta che vedono e sentono e riferiscono l'atrocità della guerra in corso dandolo in pasto ai giornali e televisioni , quei morti , i feriti , dove si è abbattuta quella bomba  , la popolazione con le armi e quella loro preoccupazione nei loro occhi , si percepisce realmente il sudore acro dei soldati e quell'odore strano di morte sempre a fianco di chi scrive , di chi inquadra con la cinepresa e di chi scatta foto per non dimenticare . Benvenuti nell'atrocità , uomini in tenuta da guerriglia con scritto sul petto "PRESS" , non hanno paura , o almeno non se lo fanno accorgere , ma la loro missione e di portare informazione anche a costo di morire , si perché nel loro lungo tragitto incontrano allarmi che suonano , i traccianti delle portaerei  , in lontananza p

L'ULTIMO ZAR CHE MINACCIA L'ITALIA , DOBBIAMO AVERE PAURA ?

Immagine
 Dopo 24 giorni di guerra contro l'Ucraina , Vladimir Putin va per la propria strada , forte e decisivo non solo sfida l'occidente  , ma minaccia con toni grotteschi pure l'Italia , indubbiamente le sanzioni contro di lui e le armi date all'Ucraina fanno in modo di renderlo più nervoso del consueto .  C'è da dire che ormai è solo e tutto il mondo lo guarda con disprezzo , ma avendo una mano sull'interruttore del nucleare certamente per ora è al sicuro  , fa pure il gradasso perché dipendiamo da lui per quanto riguarda il gas e del petrolio , ma non potrà mai chiudere i rubinetti in quanto li servono quei miliardi per continuare a fare guerra e decidere le sorti del mondo .  Quanto possono essere vere  le sue minacce  ?   Non lo sappiamo ma sappiamo con esattezza che per ora ha molte carte da giocare e per vincere o almeno raggiungere gli scopi fissati deve mettere paura molto . Sappiamo che i "dittatori" quando sono in difficoltà non ragionano più e mi

TROVARE IL MODO DI FERMARE PUTIN E RENDERLO INNOCUO

Immagine
Statene certi che dietro le quinte di un'America che ha tanta voglia di processare l'ultimo Zar , per crimini di guerra  ,  si sta progettando in gran segreto di fare fuori l'ultimo dittatore  , quel Vladimir Putin che tiene in ostaggio l'Europa e sta distruggendo l'Ucraina .Come Saddam e Cheddafi che l'America l'ha trovati e messi alla gogna per poi ucciderli ,  la democrazia ha trionfato , si pensava che i Dittatori non ce ne fossero più , ma ci si sbagliava perché nascono come funghi . Più che diamo spago a questi e più che diventano forti , lasciarli calpestare la democrazia , la libertà , il sentimento umano , diventare solo oggetti nelle loro mani significa assecondarli e essere così poveri nell'agire .  Non si può porgere l'altra guancia , inginocchiarsi  , e col solo gesto della preghiera avere l'arma che fa finire tutta questa mostruosità , no non lo si può fare !...0ccorrono invece iniziative concrete e non cercare di rattoppare niente

SOLIDARIETÀ PER L'UCRAINA , MA NON BASTA PER SALVARE UN POPOLO !

Immagine
  Essere con l'UCRAINA e essere psicologicamente con loro non significa darli una mano , si può intuire la loro sofferenza sia fisica e mentale  , molto approssimativamente in quanto noi non moriamo e non siamo partecipi alla distruzione che c'è in Ucraina in questo periodo .  Tramite tra i reporter di guerra , i giornali , la televisione , c'è un'informazione mediatica costante e reale , dell'ultimo minuto e raccontata chiara , forse un po' troppo atroce di che cosa capita in Ucraina giornalmente . Non ci toglie il dubbio che la conta dei morti non sempre è dettagliata e quella somma può essere manipolata a piacimento e poi in tempo di guerra non si va tanto per il sottile , insomma si da una cifra approsimativa tanto per non allarmare gli animi e rendere quei  morti più umani . Ma lo saranno  ? Nelle guerre vince sempre la spregiudicatezza , l'inresponsabilita', ipocrisia , non si ragiona a sufficienza e si parte in quarta anche se le vite umane non co

I BAMBINI DENTRO ALLA GUERRA IN UCRAINA

Immagine
 La guerra non è certo adatta per i bambini , piccoli e indifesi che non c'entrano niente , ma intanto muoiono come i grandi e forse di più. Sono proprio loro , un'intera generazione che soffrono e si vedono sparire un futuro , sono proprio loro che stanno perdendo le loro famiglie e gli amici sotto le bombe Russe  , sono proprio loro che non si rendono conto perché ci sia una guerra tra la Russia e l'Ucraina e dell'odio che incombe . Eppure prima o poi quei bambini e i giovani che rimarranno in vita dovranno avere una spiegazione , non si può eliminarli e darli quella caramella per farli addolcire sia la bocca e la mente in modo che stiano tranquilli , dopo che hanno perso la famiglia e gli affetti . La guerra è brutta per gli adulti  , figuriamoci per quei figli che hanno il padre al fronte e quelle  madri che non sanno come comportarsi  , eppure la guerra è pure questa e nel  raccontarla ci si dimentica delle sofferenze e dell'atrocità che si sprigionano , ma ent

ENTRARE NEL CERVELLO DI VLADIMIR PUTIN PUÒ ESSERE LA COSA MIGLIORE ...

Immagine
 L'escalation dei Russi sull'Ucraina aumenta , un Presidente Russo che conduce i giochi e lo fa sulla pelle dei bambini e vecchi , è da mostri , i raid aerei colpiscono la popolazione più indifesa  , questo è un modo per farsi odiare dal resto del mondo , ma cosa importa per uno Zar che ormai non ragiona più e tiene l'armamento nucleare come rivincita e superiorità mondiale .                                                                                                                                                    Se si era abituati alla pace , ora non lo è più , impossibilitati di vedere un domani senza futuro e di una distruzione che ci attanaglia , non sapendo bene perché questa guerra si combatta alle porte dell'Europa , una domanda che tutti Noi ci dobbiamo porre . Indubbiamente i " dittatori " si pensava di averli sconfitti da un bel pezzo o almeno fossero scomparsi  , dove la vera democrazia trionfava e non poteva essere altrimenti  , ma ora è cer

CHI SCEGLIERE PUTIN O ZELENS' KYJ ?

Immagine
 Volodymyr Zelens'hyj , Presidente dell'Ucraina è diventato popolare per resistere a Vladimir Putin  , esso rischia la vita o messo in carcere a vita per incoraggiare il suo popolo a combattere  , il suo popolo è importante e importante è rimanere incollato al suo territorio fino alla morte. Un eroe dei nostri tempi che non molla perché ci crede a quello che fa , nonostante tutti lo capiscono , ma nessuno in realtà lo aiuta in definitiva . Prima o poi dobbiamo capire cosa sia essere un Presidente di una Nazione come è l'Ucraina dove cerca di fuggire da un Putin dittatore , capire che la pace può essere a portata di mano ma prima ci saranno tantissimi morti da piangere  , un errore che dobbiamo evitare in un progresso che cresce sempre . Scegliere Zelens'hyj prima di Putin è normale  , ma per farlo dobbiamo proteggerlo  , rafforzarlo , farli intuire di non lasciarlo solo e magari combattere al  suo fianco . Un eroe non può essere solo perché si fa vedere e sentire tramit

L' UCRAINA RESISTERÀ FINO ALLA MORTE , E DOPO ?

Immagine
 Ma che guerra è questa dove l 'Ucraina  muore per colpa di una Russia prepotente e aggressiva , non ci sono i valori umani , calpestati da un Vladimir Putin che vuole allargare i suoi territori e dire alla NATO e all' America di essere grande e di poterla vincere in qualunque momento . Non è che sia pazzo o esaltato , ma lucido e ha  programmato da tempo questa guerra alle porte dell'Europa , la Russia deve ritornare alle origini e per farlo i morti e i feriti sono all'ordine del giorno , fino a farsi odiare dal resto del Mondo e da quelle sanzioni farlo crollare , o almeno renderlo debole .  Io odio tutte le guerre e i dittatori che battono il pugno sul tavolo mi stanno indigesti, si fanno sentire e pensano di fare la cosa giusta , ma non lo fanno se  vanno a contrastare la democrazia e la libertà delle persone per i propri interessi .  Dei dittatori la storia ne è piena  e si pensava che non venissero più al setaccio dopo la seconda guerra mondiale e della guerra fre

I GUERRAFONDAI DI OGGI

Immagine
  Non corre buon sangue tra l'America e la Russia , è certo che la "guerra fredda " non è mai cessata , Vladimir Putin dalla Russia vuole essere superiore agli altri , lo dimostra il fatto dalla Crisi Ucraina dove terrorizza l'Europa . Joe Biden di certo non sta a guardare e approfitta dell'occasione per dimostrare la sua superiorità e farla pagare una volta per tutte alla Russia . In questa maniera le due superpotenze fanno giochetti strani e pericolosi che l'intera popolazione mondiale non capisce , non è il problema di chi sia il "guerrafondaio" tra la Russia e l'America , ma chi potrà fare la prima mossa per rimetterci tutti  , (un'esecuzione in grande stile per una terza guerra mondiale ) . Indubbiamente la politica mondiale e i media non si fanno promontori per risolvere la faccenda , una mediazione insufficiente nel convincere entrambe le Nazioni ad abbassare le armi e abbracciarsi come segno di amicizia . Nessuno vuole la guerra , ma

DRAGHI E I PARTITI , LA SVOLTA

Immagine
 Povero Mario Draghi pure i vari partiti lo fanno innervosire , si mettono di traverso , ma non per questo che sia una giusta causa per mollare tutto e arrivare ad una crisi di governo , oppure aspettare e ingozzare in tempi migliori , che di tempi migliori non arriveranno mai con i vari problemi che ci sono . O mangiar questa minestra o saltar da quella finestra  , non c'è una via di mezzo o la soluzione adeguata conoscendo i vari partiti che compongo il governo . Pultroppo Mario Draghi non è un politico nato e lo è diventato da un'anno a questa parte , un governo tecnico e dei migliori , così dicono  , così da non preuccuparsi dei partiti ciarlatani e guastafeste ... ( oppure è stato tutto uno scherzo e gli si è dato un titolo che non lo rappresenta ) .    Essendo " quel governo dei migliori " non deve interessarsi di  chiacchiere paesane , di progetti irraggiungibili , di bugie a buon mercato , ma senza ombra di dubbio rimboccarsi le maniche e fare in modo che i ci

REFERENDUM SULLA GIUSTIZIA , NON ARRIVERÀ AL QUORUM

Immagine
 Il referendum sulla giustizia voluto da Matteo Salvini è una grande scommessa , anche perché i cittadini non hanno ben chiaro di che cosa debbono decidere , se la situazione è tortuosa e insidiosa su di quelle stanze del potere giudiziarie che nascondono tutto , pur di non avere quella loro trasparenza danno l'anima al diavolo , questo la dice lunga ...! . I cittadini hanno le idee ben chiare invece su come la giustizia deve agire , quella frase : " la legge è uguale per tutti " non deve essere senza risposta o per abbellire solo le aule dei tribunali , ma trovare rispetto e soluzioni per andare a braccetto con la popolazione e magari fare ritornare la fiducia a coloro che l'hanno persa  è fondamentale ,anche perché la giustizia oggi come oggi è caduta così in basso che sarà difficile rialzarsi . Si , il referendum è una grossa scommessa e delusione dove quel quorum sarà difficile trovarlo , ma d'altro canto cosa possa fare  quel  popolo che odia così tanto la gi

LA PANDEMIA È FINITA , ORA DOBBIAMO INVECE COMBATTERE UN'ULTERIORE VIRUS SOCIALE ...

Immagine
 Se in definitiva il Coronavirus e le innumerevoli varianti avute mostrano un calo notevole da dubitare che il peggio sia passato e si ritorni alla normalità , non lo è invece per una crisi economica che ci attanaglia e dove il lavoro è il problema del momento , anche se nessuno vuole parlarne e risolverlo in definitiva . Mi paragono come un disco rotto e come uno dei tanti che ribadisce la solita cosa : " più lavoro , salvataggio alle imprese in difficoltà e oltretutto ascoltare i problemi dei cittadini  " , non per questo cerco di chiedere troppo ai politici che nella loro poltrona stando comodi fantasticano e sognano , ma vogliono pure avere ragione  ... ma non l'hanno assolutamente ! .  Il fatto è che fra i problemi dei cittadini ci sono quelli pure di non sapere come andare avanti , tutto è aumentato e lo stipendio e rimasto uguale da decenni e in qualche misura diminuito notevolmente , il che ci porta ad una povertà in aumento e di una crisi senza precedenti .   Com