Post

IN PRIMO PIANO.

ELIMINARE IL REDDITO DI CITTADINANZA VUOL DIRE FARE DUE PASSI INDIETRO

Immagine
 Ormai il reddito di cittadinanza lo si da ai cani e porci , i furbetti sono sempre di più che incassano il reddito e hanno perfino un lavoro assicurato  , c'è puzza di mafia e puzza di fregare il prossimo come non si era mai visto prima.  I controlli non sono sufficienti e l' INPS eroga i tali importi senza avere indagato prima  , insomma se il reddito di cittadinanza è una bella cosa per chi è più povero e fragile , non lo si può dire per chi lo percepisce e non ne ha diritto  , una cosa pazzesca e classica all' Italiana.  Si sa i soldi fanno gola e chi ne sono più avvantaggiati sono i ricchi , sottovalutando che sono milioni i poveri che invece facendo la fame ingozzano e prendono le cose come stanno  , anche perché non hanno neppure la forza di reagire dopo la crisi pandemica e l' inizio della crisi economica che li colpisce duramente. Non diciamo fesserie come se lo Stato non possiede più i soldi per quale il reddito di cittadinanza deve finire  ! I soldi si posson

LE CARCERI : " DIETRO A QUEI CANCELLI ARRUGGINITI "

Immagine
In questo momento si parla tanto di carceri e del peso che i detenuti devono sostenere , ormai divenuti dei lager in tutti gli effetti  , non è tanto il sovraffollamento ma le condizioni igieniche e sanitarie che i detenuti devono sopportare , ma pure le punizioni e le minacce di guardie intenzionate a farsi rispettare , anche fin troppo  ! Indubbiamente dentro c'è un clima infocato e basta un nonnulla per accendere la miccia e generare guerriglia. Se dopo i vari errori di chi controlla i carcerati sono finiti sotto i riflettori  , un coro unanime  specialmente la politica ribadisce  che il sistema va riformato  , ma quale riforma può apparire meglio in queste condizioni di oggi  ?  " Se come sempre tante parole e niente di concreto nasce  !  " .  La giustizia e le carceri italiane un colabrodo di difficile soluzione...    Senza dubbio le carceri italiane non devono assomigliare a degli alberghi  , ma neppure a sopprimere e far soffrire ancor di più l'umano che si tro

ABBIAMO SCONFITTO L' EUROPA TRAMITE UNA PARTITA DI CALCIO

Immagine
 Non è stata  una semplice partita per aggiudicarsi gli Europei  , ma è stata semplicemente una battaglia fin dall' inizio e dove sotto gli occhi di tutti siamo stati i più bravi e sentivamo già la vittoria in pugno. Il miracolo di crederci e sognare per prenderci finalmente l' Europa e farla tutta nostra  , l' orgoglio di una squadra di calcio che certamente non si è piegata alle malelingue  , alla politica spazzatura , a tutto quello che nel proprio cammino si è dovuta imbarcare  , ma neppure  stringere i denti del quale si è forse rafforzata di più.  Un grazie enorme a Roberto Mancini che nell' allenare gli azzurri gli ha resi più sicuri e invincibili si sono fatti strada  , (non credo alla fortuna) ma più che altro ad una preparazione fuori misura e soprattutto alla bravura che sprizzava alta. Ieri sera gli azzurri hanno fatto dell' italia quel qualcosa che mancava da tempo,  dopo la pandemia  , e la crisi economica ci siamo accorti che il " Bel Paese "

GLI AZZURRI SI ESIBISCONO E VINCONO , LA POLITICA DEVE SOLO IMPARARE

Immagine
 Che spettacolo gli azzurri di Euro 2020  con un direttore d' orchestra come è Roberto Mancini , che   da lustro e onore alla nazionale di calcio e forse dovrebbe insegnare pure alla politica italiana (sia di destra e di sinistra)  che si dimentica sempre di onorare il Bel Paese e gli italiani. Che il calcio   da sempre sia un ingrediente ulteriore che gli italiani assumono in quantità da indigestione per non pensare alla politica e da questa si sentono al sicuro prima di pensare ai vari partiti e ai loro intrallazzi  , è un dato di fatto . Sia gli Europei e i mondiali gli italiani stanno incollati al televisore ore e ore in cerca di gloria e prestigio  , forse troppo delusi da una politica che non fa breccia su l' Europa e sul mondo stesso  e non da un bel niente di concreto se infinite delusioni. Cosa sarebbe se gli azzurri non ci fossero  ? Non è gareggiare e vincere  ! Ma come lo si fa e in che modi , per distrarsi da una società ingannevole e di uno Stato che prende e non

MA PERCHE' BEPPE GRILLO NON SI FA DA PARTE ?

Immagine
 Beppe Grillo  e Conte : era impensabile che i due si mettessero d'accordo  ! E se Grillo pensava che Conte risollevasse il movimento 5 stelle indottrinato da un garante caotico , non aveva fatto bene i conti.  Già un Giuseppe Conte che di certo non cercava i consigli e le direttive imposte  da un comico di come potersi destreggiare sul M5s , ma voleva in poche parole che Beppe Grillo si facesse da parte e avesse carta bianca su tutto.  (Non per questo sarebbe servito a qualcosa  , perché ormai il movimento è marcio dalle fondamenta e solamente un miracolo lo potrà salvare)  . Bisogna dirlo : Beppe Grillo vive nel caos e dal caos si nutre e si ambienta benissimo  ,  una vita normale come può essere per qualunque  persona   , esso deperirebbe all' istante , non lo potrebbe sopportarlo.   Forse abituato dalle sue provocazioni  , dagli eccessi  e da una fama fuori dal normale che si spinge sempre oltre , ma in questo caso distrugge la sua creatura  , orgoglioso di farlo sotto gli

VIVIAMO IN UN MONDO MALATO E AUTOMATICAMENTE CI AMMALIAMO PURE NOI

Immagine
  Il mondo è malato , la società caratterizzata da scontri e competizioni non è sempre  perfetta , ci si muove sempre sul filo del rasoio e alla prima caduta sarà più difficile rialzarsi  , ma non per questo può essere il principio della fine e non vedere nuovi orizzonti.  Ma sempre più spesso gli  squilibrati  , malati di mente  , coloro che con raptus di follia odiano tutto e  tutti che si fanno notare  da incrementare quella rabbia omicida improvvisa e liberatoria che fanno breccia sulla nostra vita.    Tanti sono l' esempi del quale la mentalità criminale scoppia improvvisa , personaggi che fino ad allora sembravano normali  , sempliciotti  , amichevoli e ben curati dall' aspetto che tutto sembra filare liscio e da esserne affascinati di come vivono  , sono invece vipere pronti col il loro morso mortale a colpirci in qualunque momento. Avere un'arma oggi come il fucile o la pistola non significa essere dei cacciatori e dalla selvaggina nutrirsi tutti i giorni  , non sig

LA MORTE ARRIVA ANCHE IN FUNIVIA

Immagine
  Imprese che non hanno a cuore la sicurezza , è per questo che ci sono sempre più incidenti mortali , e quel dire che : "intanto non succederà mai niente di brutto  " che si continua a non fare quella manutenzione che invece  andrebbe fatta  , si spende sempre di meno per assicurare una manutenzione costante e più delle volte si improvvisa con quel "fai da te " dannoso e nocivo , molto di più che non fare niente.  Non può succedere ed è inaccettabile che una domenica di divertimento la funivia Stresa Mottarone cada perché si è rotto un cavo  , muoiono 14 passeggeri , e ci riportano almeno per il momento  al Ponte Morandi di Genova  , dove la tragedia è sempre viva.   Non ci può essere  pietà per i gestori della funivia , dove la loro incuranza e spregiudicatezza di fare  di quell' impianto una bara di morte è da mostri e incivili.  Ma dobbiamo guardare in faccia la realtà : sempre più gli incidenti mortali fanno breccia sulla società  , si guarda al denaro e su

PER I POLITICI I RICCHI NON SI DEVONO TOCCARE !

Immagine
  Il problema sono i ricchi che con le loro mille scappatoie non pagano le tasse come invece dovrebbe essere   ! Così va il mondo e una patrimoniale se arriverà  , sarà così leggera che appena se ne accorgeranno  , ma intanto quello che paga di più come al solito è il povero tartassato fino all' inverosimile.  Domandiamoci perché funziona in questa maniera  ?  E se si può continuare in questa strada ancora a lungo  ?  L' innumerevole disparità ben visibile tra il ricco e povero lo si nota da lontano e questo è un difetto di una società a due velocità  , per niente piacevole e in fin dei conti ci porta a delle incomprensioni e lacune che non sempre vogliamo vedere  , è più comodo lasciare le cose come stanno per non bruciarsi senonché non camminare in un campo minato. Chi l' ha detto che se si tassano i ricchi essi scappano  ! Chi lo dice è in malafede e difende i ricchi per i suoi tornaconti  , ma i ricchi in questo Paese servono davvero per l' economia oppure è tutto u

IL PONTE SULLO STRETTO | ALMENO A PAROLE S' HA DA FARE !

Immagine
Siamo un Paese un po' strano, si fa tanto baccano per costruire il ponte sullo stretto di Messina  , ma intanto ,strade , ponti e viadotti , sono in condizioni pietose e  sono collassati nei tempi recenti  e gli altri  stanno ritti a malapena  . Che ci manca è una sana ristrutturazione e costante manutenzione sulle strade italiane , rimodernarle e plasmarle al XXI secolo  e pure essere in grado di smaltire l' innumerevole traffico di auto di oggi. Se le auto sono aumentate a dismisura per la rete autostradale e le strade più comuni , c'è stato un vero e proprio ingorgo e dove l' Italia non si è mai rimodernata , siamo fermi agli inizi 70 - 80  e questo ci degrada molto. È  giusto  che l' Italia vada di pari passo con l' Europa e si dimostri innovativa e con le grandi infrastrutture sia per questo  acclamata  , ma è forse vero che essendo stati troppo addormentati nei decenni avvenire   , oggi riusciamo a malapena a decidere cosa sia meglio per l' Italia e pe

ESSERE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OGGI , COSA COMPORTA ?

Immagine
  Mattarella visita una scuola elementare e parlando ai bimbi dice :   Sono vecchio e stanco , tra pochi mesi mi riposo ,così  dando tutta l' impressione di non ricandidarsi per un' altro mandato come Presidente degli Italiani. Quanto può pesare  veramente il lavoro di quell' alta carica dello Stato della Repubblica Italiana  ? In certi momenti enorme se consideriamo i capricci ,disguidi , le scaramucce e infine i litigi tra i politici che non vogliono  mai diventare seri e responsabili  , per questo il Capo dello Stato deve sempre intervenire e fare buon viso a cattivo gioco  , anche se in fondo la tristezza aumenta. In questi casi Mattarella ha dovuto affrontare un problema in più e ciò la crisi pandemica  , mesi sotto il coprifuoco  , e vedere qui decreti che privavano la libertà e la speranza ai cittadini non doveva essere indolore per esso  , ma pesava come un macigno.  Tanti Presidenti della Repubblica abbiamo visto e tanti ancora ne vedremo  , tra chi ha fatto storia

ANNOIATI DI VIVERE IN CITTA' , ORA ANDIAMO A VIVERE IN CAMPAGNA !

Immagine
  Stanchi di vivere in città  ! La medicina adeguata è di andare in campagna e lavoro permettendo di viverci pure. È inutile dire che il cibo che si mangia e l' aria che si respira è salutare,  da rendere la propria vita un sogno e dove il relax conta più di ogni altra cosa. Tuffarsi in questo tipo di avventura si può avere un'esperienza indimenticabile  , dove almeno la metà degli italiani desidera proprio questo  , arricchire e dare lustro all' immaginazione e se poi questa diventa reale  , ben venga , che il gioco è fatto. C'è proprio il bisogno di ritrovarsi circondati dalla natura  , una finestra dove scorgere la flora , la fauna  , ma tutto quello che in città non si era mai visto  , indubbiamente al principio si può essere spiazzati  , ma ben presto ci si abitua ad un nuovo mondo . Un mondo troppo grande e bello e inspiegabile nel descriverlo se non con le foto e illustrazioni  , perché dall' inizio di  primavera fino alla fine dell' estate i colori e i p

DIETRO AL MADE IN ITALY QUANTI DISGUIDI CI POSSONO ESSERE !

Immagine
  Semplice dire Made in Italy se in realtà bello il marchio ma non scervellarsi più di tanto per approfondire  è  un male , come dire : " so che questo prodotto viene fabbricato in Italia e da lustro all' immagine del Paese  , ma tutto il resto non mi riguarda  !" L' Italia è un Paese stupendo dalle mille risorse e se consideriamo solo questo siamo davvero al traguardo  , solo il prestigio di aziende agricole  , di prodotti e beni di consumo di aziende famigliari dove l' arte e il folclore ne fanno parte , per rendersi conto di una storia secolare che fa felici i nostri cuori dopo gli affari  .  Ma il Made in Italy   non si deve solo fermarsi e stazionare solo sul nostro bel Paese , invece deve imporsi con forza sul mondo finché sia un marchio non più contraffatto e copiato  , ma tutelato in tutti i sensi e il governo per questo si deve rimboccare le maniche una volta per tutte.  Non per vantarci ma l' Italia con la sua cucina e i prodotti tipici  delle varie

ALESSANRO SALLUSTI E' IL NUOVO DIRETTORE DI LIBERO , VEDIAMO COME SE LA CAVA !

Immagine
Alessandro Sallusti, il saluto ai lettori di Libero: "Ben ritrovati, perché il mio è un ritorno a casa" : Ben ritrovati. Oggi assumo la direzione responsabile di Libero e del suo sito. Il mio è un ritorno a casa, per questo dico ben ritrovati: 21...                                                             Alessandro Sallusti ritorna all' ovile è   di nuovo direttore di Libero  , dopo aver abbandonato il Giornale e la famiglia Berlusconi  , non si saprà mai con l' esattezza che cosa lo abbia spinto in questo passaggio  , ma è certo che dubito  che possa fare peggio di Pietro Senaldi  e infine di Vittorio Feltri  .  Libero è un giornalino da quattro soldi e forse ci vorrebbe  un vero direttore serio e responsabile per ritirarlo su e portarlo alla gloria  , non vedo quindi nella figura di Sallusti che possa fare questo  !

TROPPA SCIENZA CI PORTERA' ALLA ROVINA

Immagine
  Ormai non è più fantascienza i robot umanoidi faranno parte integrante sugli esseri umani  , le sostituiranno  , e saranno così intelligenti che potranno aiutare persone con malattie della mente . La ricerca è andata così avanti che al solo pensiero di vivere con questi robot ci rattristisce se consideriamo che un giorno non lontano sostituiranno l' uomo in tutto e per tutto , ma la cosa che per ora ci viene in mente sarà  : " saranno più intelligenti o meno dell' uomo e che cosa ne sarà di ossa e carne (la specie umana)  del quale siamo abituati  ?".  Per il momento sembra che la scienza non se lo ponga questo problema e intenzione è  di commercializzare esseri superiori per un progresso indubbiamente  forzato e per giunta fuori luogo , ma intanto il guadagno sarà assicurato  !    È  mostruoso fare copie dell' uomo e forse  aggiungere con qualcosa in più    che genera scompiglio e fa riflettere sulla nascita dell' esistenza dell' uomo e della nascita de

MORIRE SUL LAVORO NON E' PIU' ACCETTABILE !

Immagine
  Non possiamo permetterci di fare morire le persone sul lavoro  , abbiamo perso se il lavoro di ogni giorno c'è dietro l' angolo la morte che ci può colpirci in qualunque momento  , sconfiggere la morte significa un lavoro più responsabile e sicuro e forse più redditizio dove quelle ore trascorse sono emblema di orgoglio e felicità.  Basta quelle brutte notizie che ci opprimono e dove la paura ci condiziona al tal punto che "essere tesi come le corde di un violino " si possono rompere e quindi  danneggiarci e infine trovare la morte . Il lavoro è un diritto di tutti e ci da quella carica nell' andare avanti anche se sempre più spesso ci ammaliamo di nervi perché la disoccupazione è sempre più a portata di mano  , infatti il lavoro lo dobbiamo tutelare e far sì che non ci prenda le nostre vite in questo XXI secolo dove la tecnologia ha fatto passi da gigante e l' operaio rischia meno di una volta  , ma forse ancora c'è tanto da fare e rimboccarsi le manich

IL GIOCO DEL COPRIFUOCO PER MESI LO SI E' ACCONSENTITO , OGGI CI SIAMO RICREDUTI E LO CONDANNIAMO !

Immagine
    Si è sempre saputo che il coprifuoco non serviva a nulla e pure anche i virologi lo sapevano ma hanno preferito fare gli gnorri e condannarci allo stremo delle forze  , oggi non vergognandosi parlano apertamente e tirano fuori che il coprifuoco non serve ,ma intanto hanno giocato con la popolazione come col gatto e il topo  , provate ad immaginarvi che ruolo si aveva tutti noialtri con tutto questo sfracello  ? Restrizioni su restrizioni abbiamo accumulato un bel po' di rabbia  , vedere chiudere le proprie aziende  , l' economia è andata a farsi friggere  e se non bastasse pure la libertà ci hanno tolto  , insomma tra anzia , rabbia , delusione , paura, che invece di sconfiggere la pandemia hanno invece sconfitto le nostre idee e i progetti come un migliore benessere  . Non sto qui a rivangare gli sbagli fatti e come si poteva evitare di farci patire le pene dell'inferno dopo che la pandemia ci aveva già colpiti. Ma pure il governo è responsabile di aver fatto della nos

ALZIAMO GLI OCCHI AL CIELO E VEDREMO CHE IL PERICOLO SI AVVICINA

Immagine
Bello alzare gli occhi in alto e così guardare il cielo stellato di notte , affascina e dove la fantasia genera strane emozioni   ! Ma se si sapesse che in quel cielo così bello si annidano enormi pericoli per tutti noi , allora veramente vedremo che sulla nostra testa ci sono un' infinità di detriti spaziali pronti a colpirci in qualunque   momento.  Sono proprio questi   rifiuti spaziali che ormai il cielo ne è pieno  , troppo stracolmo per non fare niente e infischiandosene si pensa ad altro  , anche perché quella spazzatura in cielo fatta di satelliti , da sonde , pannelli solari  , razzi , frammenti  , parti di navicelle ,  utensili  andati perduti durante le missioni spaziali  , che la confusione regna sovrana sulle nostre teste e un caschetto di protezione non basta per dire di essere salvi. Teniamo pulita la nostra casa , curiamo e abbelliamo  il nostro giardino , ma quando si tratta di tenere pulito il cielo e di proteggerlo facciamo dietrofront e come se fosse la nostra

BERE VINO ANNACQUATO E INSETTI COME ALIMENTI : BRUXELLES CI MERAVIGLIA SEMPRE !

Immagine
  L' Europa   con le loro innumerevoli follie ci meraviglia sempre  , invece di pensare a cose più importanti e con questa pandemia di cose ne ha da fare , senza invece intrufolarsi in situazioni spinose e imbarazzanti.  Infatti da Bruxelles ci arriva notizia che il vino deve essere mescolato con l' acqua prima di berlo , quel tasso alcolico che prima era del tutto normale oggi non lo è più  , un bel cambio di rotta in così poco tempo , nel dimostrare che pensano un po' troppo alla nostra salute o c'è qualcosa di altro dietro ?  Indubbiamente la mamma Europa fa proposte  , leggi  , siano imbarazzanti oppure no ma nell' esagerare non c'è mai limite , proprio da questo che un po' tutti si stà discutendo di come si possa mettere alla luce una proposta come questa.....    Anche l' insetti come alimento sta prendendo piede e abituarci a questo nuovo pasto non sarà per niente semplice  , forse lo si fa per abituarci ad un domani non tanto lontano dove le scort

ESSERE MAMME IN QUESTA CRISI PANDEMICA

Immagine
  La Mamma   in questo periodo pandemico si è fatta in quattro per accudire i  figli e la famiglia  , non curandosi del  suo aspetto e di quel relax che le è mancato e che certamente lo meritava . Anche il lavoro si è perduto e le mamme Italiane si sono ritrovate senza un' impiego e senza soldi stringendo i denti sono diventate bersaglio facile per la società  , ma non per questo da arrendersi ai mille problemi in più che hanno da affrontare quotidianamente  che la mamma diventa unica nel suo genere.  La forza della mamma risuona come nel dire  : lo faccio per i miei figli e se è necessario morirò per loro  ! Se si considera che un'anno fà tra restrizioni e lockdown e dove le scuole  erano chiuse , i propri figli erano rinchiusi in casa e l' angoscia di non andare fuori all' aria aperta si faceva sentire  , sia  loro e sia le mamme soffrivano intensamente di quella situazione   , un' agonia che ancora oggi dopotutto non è passata definitivamente (anche se in misura

CI VUOLE UN BEL CORAGGIO NEL DIRE : " STRANIERI VENITE IN ITALIA "

Immagine
Le grida echeggiavano nel buio : Stranieri venite in Italia per il turismo   ! Che il  bel Paese è pronto fin da oggi a prendere un po' tutti e dal turismo che ci si possa riprendere e guadagnarci,  in effetti è il messaggio spicciolo di Mario Draghi e da questo che egli pensa di avere la coscienza a posto e di aver risolto il tutto. Il turismo è malato da decenni , ma si fa finta di non vedere nulla per non incorrere ulteriormente nel mettere le mani in tasca e arricchirlo e risanarlo  ,ma se nel 2020 si sono persi 20 miliardi per colpa del Covid , il 2021 è sulla buona strada di perderli altrettanti e anche di più.  Indubbiamente nell'aver detto  :  Stranieri , in questo caso sono  i turisti,  potete venite in Italia  e nell'averlo detto   solamente quasi a metà di maggio  non vi sembra un po' troppo tardi ?  Anche perché ormai gli stranieri hanno già prenotato da tempo le loro vacanze e fatto i biglietti e prenotazioni da mesi orsono , di cui quel richiamo dall'

DI NUOVO MICHELE SANTORO IN SCENA !

Immagine
Sono passati ormai anni dove Michele Santoro spopolava in televisione con Servizio pubblico (Programma televisivo)  poi c'è stato un periodo di riflessione e con la crisi pandemica la sua notorietà si è accasciata fino a quasi a  farsi dimenticare  , ma come per magia rieccolo e combattente  e anche per farsi notare ancora che ha scritto un libro , Nient' altro che la verità ...   e se lo dice lui c'è da crederci  ! . Se mettiamo che per propagandare e dare risalto al libro venga invitato ai salotti televisivi  , ai Talk show  , trasmissioni televisive importanti  , il gioco è fatto e quella sua notorietà prima opaca risulterà più limpida e potrà nuovamente salire gli scalini del successo.  Ormai da quando il libro e  la sua immagine  è pure nelle prime pagine dei giornali potrà stare tranquillo di risalire la china velocemente   , da stare tranquilli tutti noialtri che lo rivedremo presto  nel trasmettere un suo programma sulla Televisione Pubblica  , oppure su altri canal

FEDEZ | IL CORAGGIO DI PARLARE

Immagine
 Indubbiamente i cantanti e chi fa spettacolo le loro opinioni devono essere lette al di fuori della politica , ma non per questo non devono apparire insignificanti e non veritiere  per chi le ascolta  , ma anzi rafforzarle al tal punto che quelle loro opinioni devono andare molto lontano. Ogniuno ha il compito di dire le cose come stanno  , anche se possono apparire antipatiche e fuori luogo in quel preciso momento che le stanno dicendo , non c'entra quel farsi notare  e neppure non c'entra un bel niente dire le menzogne  e come in tanti la possono pensare per disgreditare gente di spettacolo e persone  così  troppo popolari  da odiarle.   La censura non deve mettere paura per poi essere impossibilitati nel non potere dire tutto  , nel non fare e non dare tutto , essere suggestionati e schiavi di un sistema che di "umanità e di civiltà " siamo lontani anni luce.  Allora ben vengano tanti personaggi  come  Fedez  , dove il suo discorso al concertone del 1 maggio  ha s

35 ANNI FA INTERNET INIZIO' IL SUO PERCORSO IN ITALIA

Immagine
 Il 30 Aprile 1986  per la prima volta in Italia si era  sperimentato  INTERNET  ,  la buona riuscita ha fatto sì di farlo  crescere ancora   e da lì agli anni che seguiranno sarà un enorme  successone  , infatti dagli  anni novanta in poi e  fino ad arrivare a  oggi che internet è diventato  il nostro pane quotidiano  , ( anche se ci sono ancora persone  che non hanno l' allacciamento a internet e un computer dell' ultima generazione) , e non mi riesco a capacitarmi  e capire di come possono vivere senza la tecnologia e non comunicare col resto del mondo . Indubbiamente INTERNET ci può aver reso tutti noialtri un po' più intelligenti  , sapere le notizie  dell' ultima ora  e  che cosa possa succedere nel resto del mondo quasi  all' istante  , avere più amici sui social network e trovarli di nuovi sempre   , scrivere e divulgare le opinioni senza confini  ,  potremo continuare all' infinito che i servizi offerti da internet non finiscono mai e ci stupiscono semp

GLI ANNI DI PIOMBO | TROPPI COLPEVOLI SONO RIMASTI IMPUNITI E LO SARANNO PER SEMPRE

Immagine
 L' Italia fra il 1970 fino al 1980 ci si poteva ritrovavare in  quegli anni di piombo  che in qualche modo era una specie di colpo di Stato   e dove le  manifestazioni violente ,  rapimenti e le  uccisioni facevano breccia sul Paese  e inermi si guardava a quell'odio e fragello  tramite i telegiornali e i giornali cartacei. Non sapendo con esattezza che cosa di quello scompiglio potesse venirne fuori nel futuro ?   C'è chi è nato più tardi e questo avvenimento l' ha studiato solo sui libri di storia e sui racconti delle persone di quell' epoca , se si aveva la pazienza di ascoltarle e metterle in luce. Ma si aveva già l' impressione che l' Italia stava passando un brutto momento in quegli anni  e per questo che lo Stato inerme sembrava che indetreggiasse e non aveva armi per combatterli quei terroristi  , di quella scorribanda e violenza inaudita che si stava studiando, ma  senza venirne a capo la si lasciava fare. Poliziotti e Carabinieri erano in prima li

LO STUPRO : SE TUTTI LA PENSANO COME BEPPE GRILLO SIAMO MESSI MALE !

Immagine
 Forse ne Beppe Grillo e ne i giornali che difendono i propri interessi possono capire l' importanza di una donna dopo uno stupro  ,(quella violenza sessuale dove l' uomo ne ricava piacere) Essere maschilisti e strumentalizzare la vittima è un' arma a doppio taglio ed è per questo che troppo spesso la famiglia la si vuol proteggere ad ogni costo  , e specialmente un figlio come può essere Ciro Grillo (il figlio di Beppe Grillo ,accusato di stupro  ) lo  si vuol far passare da Santo e di non avere colpe. Viviamo in una società dove la donna ha sempre le  colpe , li si mette perfino i bastoni tra i piedi e se  incrocia nel suo cammino  gente importante , se non sta attenta viene fatta fuori subito.    Ma cosa sta succedendo veramente in Italia se le donne violentate  , stuprate  , e quelle deboli e indifese stanno mesi e anni nel denunciare il loro proprio calvario  , sofferenza , atrocità  , solo per paura di non essere capite e di non essere all' altezza della situazion

IL NUCLEARE : STIAMO SCHERZANO COL FUOCO ...

Immagine
 Non è bastato il disastro nucleare di Ghernobyl  (Russia) e quello di Fukushima (Giappone)  per fare dell' ambiente una polveriera radioattiva da avvelenarci tutti e che la morte prima o poi interesserà intere generazioni  . Oggi le centrali nucleari e gli armamenti sono in aumento , come se il mondo avesse un solo scopo : distruggere l' umanità e far sì che l' estinzione dell' umano sia la cosa più importante  !                         O si ragiona oppure non si ragiona  !                                                                                                   O sta nel fatto che la globalizzazione e il potere e gli interessi passano al di sopra alle vite delle persone come se fossero burattini è una cosa risaputa,  ma che il nucleare non sia sostituito da altre cose meno dannose è sugli occhi di tutti , da vergognarsi di come si sia potuto accadere di aver speso miliardi e di spenderli pure oggi su un'arma di distruzione di massa e dove in un batter di c

RITORNIAMO A FARE AFFIDAMENTO SUL LAVORO PER SCONGIURARE MOLTI PERICOLI

Immagine
  1 Maggio , in questo tempo di pandemia non sembra più lo stesso  , eppure bisogna rivalutarlo e renderlo sempre più forte per rialzarsi e andare molto lontano. Il Lavoro , è la salvezza di una Nazione per non avere dei problemi economici e sociali più in avanti  , nonostante si faccia di tutto per scordarsi definitivamente di questo esempio e punirci ulteriormente con la nostra superficialità. La Festa dei Lavoratori  racchiude tutto questo, ma va pure oltre se si ritorna nel crederci e farla tutta nostra anche con mille difficoltà  , e lo Stato deve essere presente nel rendere tutti i lavoratori più fiduciosi che invece essere al contrario  , arricchirli non soltanto di idee e sogni  , ma pure di poterle metterle in pratica senza ma e senza se  , che l' Italia potrà risorgere.  La disoccupazione e le chiusure di attività ci devono rendere conto che stiamo sull' orlo di un precipizio e che le persone sono diventate più povere ,(quella povertà dilagante che nessuno vuole veder

LE DONNE HANNO CONTRIBUITO ALLA DISFATTA DEL FASCISMO

Immagine
  Mentre i mariti  e fidanzati erano al fronte , le donne non stavano di certo in casa  , ma hanno contribuito alla disfatta del fascismo rischiando la propria vita  e le " donne partigiane " staffette o con i fucili in mano sono state un esempio della seconda guerra mondiale. Donne che a quell' epoca non contavano nulla si sono rimboccate le maniche , hanno dato valore alla propria vita e avendo coraggio si sono imposte al fascismo e sconfitto i gerarchi fascisti si sono fatti notare.  Il 25 aprile  , Festa della liberazione è una festa pure per la donna, un traguardo importante se si considera che la donna era considerata prima della seconda  guerra mondiale tutta casa e chiesa e gli uomini avevano il sopravvento , forse è da qui che le donne capendo un po' alla volta che potevano fare come gli uomini o forse meglio , sfociando quasi in una ribellione sono usciti da quel guscio protettivo per immergersi e vedere quella guerra troppo da vicino per intrufolarsi dentro

CONVIVERE CON IL COVID-19 , LE GENERAZIONI FUTURE ?

Immagine
 Sarà questa la generazione della pandemia che ne avrà risentito così tanto che se ne parlerà ancora   (fermandosi) , oppure proseguirà e massacrando i giovani saranno costretti a vivere insieme al virus per l' eternità  ? Convivere con il Covid e altre pandemie sarà possibile  ? Le risposte andranno trovate non tanto dai riscontri degli esperti ma di come agiranno i vaccini e dalle somministrazioni che verranno fatte  , insomma quanti richiami per una persona ,o per dirla meglio : (quanti dosi vaccinali nel corso del tempo a intervalli regolari verranno fatte ad una sola persona),  perché una dose o due per persona non potrà bastare per dire di essere immuni al virus. E la ricerca si basa proprio su questo, anche se per il momento è meglio abbuiare il tutto per non mettere più paura del necessario. Insomma abbiamo da combattere con una bestia infernale e se anche sorrideremo tanto per farci coraggio , la strada sarà irta di ostacoli da non abbatterli in definitiva. Si era imprepar

TRA UNA NOTIZIA E L' ALTRA NEL MEZZO LA SOLITA PUBBLICITA' EVASIVA E FASULLA

Immagine
  Lasciamo passare i giornali cartacei  , ma quelli online esagerano molto in quanto di pubblicità , da compromettere la lettura e la notizia del giorno  ! Indubbiamente i giornali online e quelli cartacei vivono in base alla pubblicità  , e più che c'è ne è meglio è  , anche se prendono i contributi dello Stato (il cosidetto finanziamento pubblico) un' enorme spreco di denaro se si considera che la disinformazione è all' ordine del giorno e nessuno osa dirlo. Indubbiamente si pensa più al denaro e ai propri interessi che informare e rendere la notizia credibile, seria, senza pasticci da chi la pubblica , giornalisti in balia della sorte ubbidienti sia agli editorialisti e chi muove per abbellire la testata giornalistica  , e sempre un articolo e notizia deve passare sotto esame a questi e pure la pubblicità può avere una fetta importante  per far sì che quella notizia  venga divulgata. Per questo la pubblicità "anima del commercio " potrà fare il bello e il catti

RUSSIA E AMERICA : OGGI E' MOLTO PIU' PEGGIORE DELLA GUERRA FREDDA DI UNA VOLTA

Immagine
La foto per illustrarvi come eventualmente sapremo la tragica notizia di una guerra  , e non è tanto fantascienza se può succedere tutto questo da un giorno all'altro  !  Forse è  molto lontano (oppure no)  quel periodo  dopo la seconda guerra mondiale tra il 1947/1991 che " la guerra fredda " sia iniziata e finita  , ed entrambi gli Stati si sono studiati a vicenda e odiati a vicenda e in più occasioni hanno rischiato di far nascere una terza guerra mondiale  . Oggi non possiamo dire di essere al sicuro se le due Potenze Mondiali hanno aggravato di più la situazione e peggiorato i colloqui  ,aumentando quella tensione che si respira nell' aria come maligna e preoccupante in tutti gli aspetti  , e come bambini un po' troppo cresciutelli si fanno i dispetti a vicenda e non sapendo che le stanno facendo pure a tutti noialtri che non c'entriamo nulla  ! . Idiozie se Vladimir Putin e Joe Biden abbiano innescato la miccia per farsi la guerra a vicenda  , altri Pres

ATTENZIONE ! QUESTO NON E' UN FILM POLIZIESCO AMERICANO ....

Immagine
 L' America ha peccato in molte occasioni ,(ma la più importante è questa)  una Nazione grossa come l' America andrebbe rivisto l' apparato della polizia e dei loro agenti troppo spesso pistoleri e incuranti della legge , che se la creano appositamente per loro stessi , da essere considerati i giustizieri e passarla sempre liscia . Sono tantissime  le uccisioni  del quale la polizia si è macchiata le mani , da avere sulla  coscienza un' infinità di vittime...  ( se di coscienza trattasi oppure ci sono vie buie) dove la giustizia non riesce a perseguirli e arrestarli i complici di questa mattanza così orribile. È così facile sparare a un Afroamericano , a degli adolescenti  , gente innocua che non possiede armi e così fragile da "farsela a dosso al primo alt degli agenti  " Oppure  essere massacrati e picchiati da chi quei distintivi e uniformi  li  esibisce  , da rispecchiare la prepotenza e la superiorità di uomini che non alimentano  una degna democrazia , m

DOPO LA PANDEMIA DOVE LI METTIAMO I VIROLOGI , ANDRANNO SMALTITI IN QUALCHE MODO ?

Immagine
  Si ,dove li mettiamo i virologi che invece di stare nei laboratori  con provette e riti magici per scongiurare la pandemia  , hanno innondato la televisione e con le loro parcelle miliardarie si sono resi ridicoli , ma ricchi  , aggravando di più la situazione. Si , davvero dove li mettiamo una volta ritornati alla normalità  , facciamoci questa domanda  ? Si perché ora che sono usciti fuori (da più di un' anno dai loro laboratori e uffici polverosi ) , non ci vorranno rientrare  nuovamente per essere sepolti dalle scartoffie e dalla polvere di quel non fare niente e neppure di essere più visti in televisione e dove è stata la loro fortuna. Invisibili erano prima del Coronavirus e di loro non si sapeva niente e invisibili ritorneranno una volta finito il virus,  ma sarà molto strano che divenuti forti e arroganti possono indietreggiare e ritornare nella loro cuccia senza scomporsi più di tanto.     E le battaglie faranno seguito....