Post

Visualizzazione dei post da luglio, 2024

ARMIAMOCI E POI CHE SI FA ? : "SI VA ALLA GUERRA !"

Immagine
 La spesa militare del 2024 supererà i 29 miliardi di euro , anche perché la Nato chiede all' Italia di aumentare la spesa per le armi  , io non so se siamo di fronte ad una guerra mondiale , ma mi pare inopportuno fare queste spese quanto l' intera Italia ha di fronte una povertà galoppante e che questi fondi andrebbero usati in meglio . Che cosa servono le armi , i soldatini , la Nato , servono a condurre una campagna di odio , di guerra , di rischi che indubbiamente con la pace non c'entra niente , allora che ci impongono di armarci fino al midollo , poiché l' intelligenza umana non arriva più in là e ci fa sentire più forti , almeno ne valesse la pena . Dobbiamo decidere da che parte stare e ribellarsi per questo tipo di sopruso che ci stanno facendo , le armi portano scompiglio  , spese pazze che non servono a niente anche perché siamo un Paese pacifico, oppure stiamo andando in una via senza ritorno e che nessuno vuole dirci . Il fatto sta che inviare armi anche a

E BRAVO BERLUSCONI L' AEROPORTO È TUO !

Immagine
 " Fa più paura da morto che da vivo " . L' aeroporto Milano Malpensa è stato intitolato a Silvio Berlusconi , apriti cielo dove le lamentele sono subito arrivate , non c'era dubbio che venissero  ! "Frodi il visco e vieni condannato in via definitiva , le comiche del Bunga Bunga  , le Olgettine e le cene osé nella Villa di Arcore " ed ora passa per benefattore e gli si intitola un' aeroporto internazionale , non è da ridere ma da piangere !  Come questa Repubblica delle banane sia caduta così in basso , non è tanto per noi Italiani che ormai siamo abituati a queste cadute di stile , ma semmai per gli stranieri che passando da Malpensa rideranno a crepacuore , o sia , si metteranno le mani nei capelli sapendo già le disavventure di Berlusconi e quelle storie ridicole che i posteri li rimarranno sempre in mente. Ora ci rimane altro che intitolare qualche monumento o un' altro aeroporto a delinquenti , ergastolani , politici corrotti fino al midollo ,

CHE SCHIFO QUESTA SANITÀ ! , UN SUD CHE ZOPPICA E UN NORD CHE CORRE A PERDIFIATO

Immagine
 Come tutti sanno che la sanità pubblica non funziona , sanno anche che c'è carenza di medici , ospedali fatiscenti e pochi soldi da spendere , inoltre le liste di attesa sono il vero problema e come lo è quel governo che non pensa a come rivitalizzare la sanità . Abbiamo un Sud nello catafascio più totale , non fa onore a questa Italia , mentre un Nord dove le cose funzionano di più e possano avere più soldi da spendere , dando l' impressione che l' Italia ( ed è la verità ) si divida per una burocrazia e politica fatta coi piedi . Chi si può curare per bene e mettendo in mano al portafoglio va dai privati , idem per i medici che alla prima occasione scappano per un guadagno raddoppiato e meno turni stressanti , in conclusione la sanità pubblica  mancano di medici professionisti proprio coloro che portano la Sanità alla ribalta , basta che fossero riconosciuti e premiati . Ma si sa ormai la Sanità è allo sbaraglio e non serviranno rattoppi e pezze da applicare in quella em

NON SI PUÒ FARE A MENO DELL' AUTO IN CITTÀ !

Immagine
 L' auto quella rombante , che inquina e che ci tiene incollati agli ingorghi cittadini , una fila interminabile di scatolette con quattro ruote e ore perse in attesa di muoversi liberamente . In alternativa le bici che non inquinano , ma pedalare non è il nostro forte e poi il maltempo influisce molto nel tenerla in garage  , inoltre ancora sembra che l' auto piaccia molto dando quel qualcosa di magico e per tirare l' attenzione su chi la guida  , specialmente se è un auto nuova e di grossa cilindrata come segno di potere . Insomma le auto crescono a dismisura anche se gli italiani nella maggior parte le hanno  vecchie di più di dieci anni , dando un motivo in più per inquinare ancora meglio e vivere la città pericolosamente , le nuove generazioni di auto elettriche sembrano non decollare e fanno  fatica a stare al passo coi tempi   , ma non toglie che pure loro vengano intasate nel traffico cittadino come le altre e che non ci sia un modo per non avere quella fila intermi

MI HANNO RUBATO IN CASA , CHE POSSO FARE ?

Immagine
 Nove milioni di  italiani vittime di furti , il 18,7% della popolazione ha subito un furto in casa , la metà degli italiani teme di subirlo , mentre il 75,4% è convinto che dotarsi di sistemi di sicurezza domestica fa vivere meglio e 1 su 2 è intenzionato a investire di più nei prossimi anni .  Nei sistemi di sicurezza c'è chi investe grosse somme e che siano utili , per questo le aziende che producono questi sistemi fanno grossi guadagni , ma il rischio c'è sempre anche perché i ladri esperti fanno fuori allarmi e oscurano telecamere , una criminalità in aumento e che non gli scoraggia nell' intraprendere reati di ogni tipo , la maggior parte commessi da extracomunitari e gente di fuori . Incappucciati e con attrezzi vari mietono paura alla popolazione , invisibili alle forze dell'ordine girano indisturbati come niente fosse , cosa dire di una casa che i proprietari hanno abbandonato per le vacanze , una cosa ghiotta e irrinunciabile dove scassinare e depredare è un g

QUEI TAPPI CHE RIMANGONO ATTACCATI ALLE BOTTIGLIE , TAGLIATELI !

Immagine
 I tappi che non si staccano dalle bottiglie , tagliateli con delle forbici ... e il gioco è fatto !  . Perché imporre ai noi cittadini europei di usare questo nuovo obbligo senza un motivo valido è una rottura di zebedei e niente più , un' obbligo stupido e facilmente da aggirare e escluderlo se si usano delle forbici e un po' di malizia , da fare capire all' Europa che non scherziamo e non siamo stupidi . Quel tappo appiccicato alla bottiglia che snerva e ci fa innervosire è bene toglierlo , intanto cominciamo noi cittadini , per poi rendersi conto l' Europa che è necessario toglierlo e che è stato un errore imporlo con forza . Da qui si è visto che l' Europa fa leggi stupide , surreali , invece di pensare a cose più importanti . 

VACANZA , MA QUANTO MI COSTI !

Immagine
 Finalmente l' estate è arrivata , e puntualmente anche la sospirata vacanza , ma quest' anno tutto è aumentato sia l' alberghi , la ristorazione , i viaggi in aereo , la spiaggia , ma anche tanto altro ancora che necessitano di una vacanza da sogno .  Sono 38 milioni gli italiani che trascorreranno almeno un giorno di vacanza in Italia e all' estero , ma la più gettonata è la vacanza di sette giorni , per finire il 25% si permetterà ferie almeno di due settimane , i più fortunati fino a tre settimane fuori  , i meno fortunati un 18% che non andrà oltre i tre giorni . Il mare è quello più richiesto , davanti a campagna e parchi naturali , invece la montagna è al terzo posto  , davanti alle località d'arte  , mentre un italiano su tre passerà le vacanze nella sua regione di residenza , ma c'è anche una restante parte che viaggerà all' estero e specialmente in Europa . Sempre più scelto l' agriturismo che combina il buon cibo e la natura , infatti il buon

NON MALTRATTIAMO I CANI E LORO NON MALTRATTERANNO NOI

Immagine
 Trattare male un cane è come essere complici di un reato , un cane è il migliore amico dell' uomo , e facciamola finita con la storiella del cane pericoloso e aggressivo , se lo fosse è da attribuire al padrone tutta la colpa , magari è stato rinchiuso , legato , maltrattato , poca alimentazione . Il cane morde se in pericolo e stressato dai tanti soprusi e penitenze che deve subire  , un cane libero mentre gioca coi bambini invece fa tenerezza e allieta la vita , proprio quei bambini che dall' amore del cane impareranno tante cose per immergersi nella vita e crescere con più sicurezza . Il cane e il bambino vivono in simbiosi se concesso ed è una cosa bella , irreperibile trovare una spiegazione ma è la forza della natura che lo permette e non può essere differente , mentre ci sono cani che non vivono questa sensazione e abbandonati vagano per le strade , in campagna denutriti e amareggiati in cerca di un po' d' affetto e magari un padroncino che gli voglia bene . È u