UN GIORNO DI LUTTO , PER RICORDARE I MORTI DA CORONAVIRUS .(IO PARTECIPO)

Oggi è un giorno di lutto, le bandiere in tutta l' Italia sono a mezz' asta, per ricordare i morti da Coronavirus, e dove è doveroso essere presenti, (e pure io sono presente) per questa tragedia dove specialmente gli anziani sono decimati, diventando quel momento che le parole non escono di bocca, e nello scrivere ancora di più, caratterizzato da un dolore così intenso che il cervello è  fuori uso. Io partecipo a questo dolore, sono nel loro fianco e nei loro cuori chi può aver perso un famigliare oppure un' amico, ma pure chi,  rimasto solo brancola nel buio , e questo giorno, e come i giorni, i mesi, e gli anni che seguiranno potrà essere sempre vivo l' interesse e il ricordo di chi si è  spento , da farne un capitolo di storia  per non essere più dimenticata. Che gli angeli custodi veglino sui morti, e di quella bandiera in lutto irriconoscibile che per il momento è  sotto i riflettori.  

Commenti

Post popolari in questo blog

I MIEI 12 SFONDI DEL MIO BLOG CHE NON SARANNO MAI BIANCHI ..

ATTENZIONE ! QUESTO NON E' UN FILM POLIZIESCO AMERICANO ....

MORIRE SUL LAVORO NON E' PIU' ACCETTABILE !

GLI ANNI DI PIOMBO | TROPPI COLPEVOLI SONO RIMASTI IMPUNITI E LO SARANNO PER SEMPRE

LO STUPRO PER BEPPE GRILLO E' SOLO UNA BRAVATA DA RAGAZZI !

RUSSIA E AMERICA : OGGI E' MOLTO PIU' PEGGIORE DELLA GUERRA FREDDA DI UNA VOLTA

GIUSEPPE CONTE E' DA CATALOGARE COME UN BRUTTO RICORDO , SPERIAMO CHE NON TOCCHI PURE PER DRAGHI