UNA SERA A CENA SENZA LO SMARTPHONE ,SARA' MAI POSSIBILE ?

E se per una volta nel ritrovarsi a cena con amici, lo smartphone non lo si avesse, cosa potrebbe succedere ? Senz'altro chi dal cellulare dipende la propria vita , ossessionato a tal punto che avrà molti dubbi nel non averlo tra le mani, e dopo molti ripensamenti vincerà come sempre lo smartphone e non cambierà niente. Tutti in mano quei giocattoli di tecnologia avanzata che fanno sentire sicuri, uomini prima del tempo, lasciando in disparte quel colloquio vero e serio come succedeva quando i cellulari non esistevano (ed io in quel tempo lo ho trascorso felicemente) . Si sa i tempi sono talmente cambiati che oggi risulta impensabile rinunciare sui cellulari, internet, e quel web magico e misterioso, non trascurando il pericolo che si corre ,(ma forse è il pericolo che attrae i giovani). Di piccole dimensioni, strettissimo che si tiene nel palmo di una  mano, con mille servizi e di un mondo che scorre con la pressione di un dito per vedere le vere potenzialità di un digitale sempre all' avanguardia, e questo è  quanto basta per rimanerne affascinati e mai delusi. Risulta invano fare dietrofront, dopo aver assaggiato il benessere e la felicità, ritornare alle vecchie cabine telefoniche, sui telefoni fissi, e dove il cellulare non era stato creato,  ma si viveva lo stesso. Molti ristoranti vietano l' uso del telefonino, anche perché può dare fastidio alle persone accanto, e limitarne l' uso e per un rispetto reciproco sia la cosa essenziale, anche se in molti non approveranno questo tipo di iniziativa e faranno il muso in segno di un dissenso che sarà certamente  sbagliato. Mille sono le ragioni che come il "portafoglio " si porta per necessità, pure lo "smartphone " lo sia da non staccarsi più,  dando quella sicurezza di essere al completo e non voler più altro,  ( il portafoglio coi soldi e carte di credito credo sia indispensabile se si va al ristorante e non si voglia lasciare debito, mentre per lo smartphone è tutta un'altra faccenda, non da usarlo, semmai quel tempo è da dedicarsi agli amici che si è portato a cena con un colloquio rispettoso e durevole, e dove le domande seguono le risposte, e il sapere tutto di quello che uno a davanti aprendo la bocca e il cuore fa del miracoloso, e intanto l' amicizia divampa senza volerlo). Lo smartphone allontana, in un mondo virtuale, dove trovare amici sui social network che appena si conoscono, tanto per avere più fans, tanto per apparire, tanto per illudersi di essere amabile se dietro non c'è stata una chiacchierata utile per far aprire quella amicizia. Una cena come tante altre, dove nello stare dietro allo smartphone, non si può avere più  appetito, e guai nel guardarsi in faccia per non distrarsi di quella tecnologia che nuoce gravemente alla salute e all' anima, ma cosa importa ! È  uno sballo !

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI