PERICOLO DI RIVOLTE SOCIALI , QUELL' ISOLAMENTO CHE PESA


Come in queste ore ci sia la necessità non solo di combattere  il Covid-19,ma pure quel sociale che indubbiamente sarà peggiore del virus, già i Servizi di Sicurezza fanno presente che ci possa essere eventuali pericoli di rivolte sociali, cittadini fuori controllo da infischiarsene delle normative imposte dal governo, e prendere per buona l' eventualità che gli Italiani, stremati, esausti, con la mente altrove per lo stare troppo in casa e prigionieri di un qualcosa più grande di loro, possono andare contro il volere del governo, e in definitiva sorgere dei tafferugli e ingrandirsi a macchia d'olio. E infatti per Pasqua e Pasquetta i controlli saranno rigorosi, da mettere più benzina sul fuoco perché il coprifuoco lo si noterà di più e da infastidire ancor di più gli italiani, controllati, accerchiati, su una troppa sorveglianza da indurre di essere dei ricercati, evasi dalla loro casa per rimetterli di nuovo dentro ,con una denuncia da ricordino Pasquale. "Rivolta si ! " - "Rivolta no! " E che in definitiva scegliere quale sia quella giusta per gli Italiani, l' ardua sentenza a loro.. ma la "rivolta sociale" sarà vissuta per il governo una sconfitta, e di non aver saputo affrontare quel sociale prima di aver legato , imbavagliato e infine rinchiuso nelle proprie  case 60 milioni di cittadini , e lo si è fatto frettolosamente, ignorando il dopo di quello che poteva succedere. Il sociale, il socializzare che i cittadini si erano fatti, d' un colpo è sparito, e per questo può avere molte ripercussioni sia il domani, e i giorni che ne seguiranno, l' umano è per stare unito con gli altri , insieme, e non certamente per distaccarsi e dove da questo i dubbi sorgono. È impensabile che il "socializzare" sia visto dal governo come una sorta di vizzio,(come il fumare)  e da quel vizzio per la propria salute sbarazzarsene al più presto, e lo si fa senz'altro  , ma qui il "socializzare " non si può smettere, è  il pilastro che sostiene la propria vita, e non ci sono scusanti al riguardo.  

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI