VITTORIO COLAO , E QUEL PROGETTO PER LA RIPARTENZA DOPO IL COVID-19


Vittorio Colao , sarà quello che nel progettare la ripartenza del dopo Coronavirus, sostituirà Conte, voluto pure da Mattarella del quale non si fida poi così tanto del Premier. Non è che mi interessi così tanto di chi sia quest' uomo, e della sua vita per arrivare alle conclusioni, ma Vittorio Colao era l' amministratore delegato di Vodafone non tanto tempo fa, e essendo ricco di soldi, che possa essere ricco pure di idee per far ripartire il Paese, che in questi casi non basta mai. Si sa poco su di esso se non lo si va nel ricercarlo su Wikipedia, ma penso pure che i cittadini non abbiamo tanto voglia di sapere, se non altro di vedere come può rimettere in sesto l' Italia e del lavoro che avrà da svolgere, i fatti saranno più essenziali del sapere, auspicandosi che si comporti meglio di Giuseppe Conte, e dopo innumerevoli flop si è fatto riconoscere per quello che realmente è... "di un Premier che non si comporta come Premier " . Colao ,avrà fin da subito molti problemi da risolvere, dei tanti creati proprio da Conte, e penso pure che la mano pesante continui ad esistere anche per i cittadini, assomigliando più ad un Mario Monti che non può aver risparmiato nessuno per quello che già gli era imposto in partenza di fare, e anche per Colao sarà uguale, dove tutto è studiato a puntino prima di iniziare ,e improvvisare, scrivere a getto per poi leggerlo non può essere possibile ,da uno che vuole sempre essere il numero uno e da lasciare il segno. Indubbiamente aiutando sia il Paese e sia la politica ,vorrà dopo entrarci a capofitto dentro,  sulla politica e della poltrona più rassicurante per starci, (lo hanno fatto in tanti e perché lui no !) può essere come riconoscimento  e premio al lavoro svolto , che poi è tutto da vedere come lo abbia fatto...)  . Ma senz'altro il suo destino è già segnato, e questo può essere un buon inizio per lavorare in pace,  già sapendo cosa andrà in contro dopo di aver finito di lavorare e raggiungo il traguardo. Non avendo scelte, attacchiamoci ad esso e vediamo cosa sarà in grado di fare, e come lo farà, per il bene di tutti i cittadini e di un'Italia che si vuole rialzarsi specialmente dopo il Coronavirus. 

Commenti

Post più popolari