NELLA MENTE DI VITTORIO COLAO | LA FASE 2


Ancora non è sceso in campo per la fase 2, per la ripartenza dopo il Coronavirus  che Vittorio Colao fa già discutere, e le domande che tutti vorremo sapere , una delle tante è : "Come si comporterà? ".Un uomo del suo rango che ha sempre avuto il successo davanti a sé, ora in questo caso lo vorrà ancora di più, e chi meglio diventare all' improvviso il salvatore dell' Italia, una improvvisa fortuna che non è per tutti, già da invidiarlo fin dalla sua partenza.Penso che la sua squadra con lui stesso capo e del quale muove i fili ,si muova in una sola direzione " improvvisando " nulla è scritto a tavolino e già deciso il daffarsi ,ma lo valuterà man mano delle circostanze e gli eventuali imprevisti sul Covid-19 , e di una possibile ricaduta.  Ma non per questo la sua mano sarà dolce e lusinghevole, ma mostrerà già gli artigli tanto per sapere di che pasta sia fatto , e di che cosa si possa andare incontro noialtri per non  dormire sogni tranquilli . La fatidica frase 2 tanto in attesa non sarà la liberazione, assomiglierà alla fase 1 ,e dove si sono viste le conseguenze nel chiudere tutto, ma avrà un solo privilegio richiudere ancora una volta l' Italia e farla sentire prigioniera se qualora il virus non mollasse la sua presa , da ritornare nuovamente a non sapere che pesci pigliare , da inventarsi la fase 3 , e il risultato che cadremo sempre più in basso. Già la durezza, e la mano forte Colao la farà sentire subito, di uno stile inconfondibile e di chi come lui usa la mano pesante per raggiungere il proprio scopo , uno scopo a parte dei soldi ... è  di salire sempre più uno scalino rispetto agli altri da lasciare trascichi dietro ben visibili. Forse Colao non avrà bene in mente (idee chiare)  di come ritornare alla normalità e liberare dalla prigionia l' Italia,  ma avrà le idee chiare di farsi posto nelle fila della politica , e che dalla politica prenda spunto le sue ambizioni e pensieri mai spente, e oggi la liberazione  !

Commenti

Post più popolari