OGNI TANTO GRILLO RITORNA , E QUESTA VOLTA PER SCARICARE DI BATTISTA !


Il garante del Movimento attacca DI BATTISTA che chiede un congresso  per una nuova Leadership.                                                                                                                                            Ogni tanto ritorna Beppe Grillo dal suo letargo e scarica Di Battista per difendere Conte, vi sembra normale tutto questo  ? Non lo è affatto se si pensa che fine possa fare il M5s con un Grillo alle redini e un DI MAIO incompetente , più che un Movimento sembra sempre più un disfacimento in tutti i sensi. Che la cosa sia voluta oppure non vedono bene la realtà che hanno davanti, da un po' di malinconia ,e se Grillo è pure favorevole che Giuseppe Conte faccia nascere un suo partito, dimostrandoli la sua fiducia da tutto l' impressione che qualcosa sotto sotto ci sta, come ad esempio : " la voglia matta di rimanere al governo costi quello che costi, e magari una leccatina in più al Premier non guasta mai se si vuole rimanere al potere " Ormai il M5s è entrato dentro alla Politica a capofitto, ed erano solamente bugie quelle raccontate alla loro partenza di come avrebbero smantellato la politica e il sistema marcio, ma per puro caso si sono ambientati molto bene in tutto questo da farne il pane per i propri denti. Indubbiamente che DI BATTISTA può avere ragione (anche se i flop l' ha fatti tanti) ma in questo caso cambiare la leadership, avere uomini validi, sembra la migliore cosa per far risorgere il Movimento, e questo Grillo lo sa bene ! Ma è forse vero che sono partiti bene per poi cadere nel tranello del linguaggio del politichese, da avere perso la fiducia degli italiani e pure dei simpatizzanti, e farla ritornare come agli inizi sarà molto difficile, anzi impossibile se  il movimento è già agonizzante  e oggi lo tiene in vita solo il governo Conte 2 , e se cadesse pure loro faranno una brutta fine. Grillo forse conta molto che Conte faccia nascere un partito o movimento che sia, che in definitiva sIa anche suo e da lì ricominciare una nuova avventura, e mi auguro che non commetta più sbagli e che sia chiaro fin dall' inizio e ottenere la fiducia sempre di più del Popolo. Ma c'è un Grillo libero come il vento, che oggi la pensa così e domani la pensa in un' altro modo , forse anche per questo che il Movimento ne soffre e non emerge. Oggi Grillo scarica Di Battista  e domani a chi potrà toccare ? Dove le idee buone vengono infrante dall' arroganza e orgoglio di un garante che non vede più in là del proprio  naso , e che il Movimento è già morto.  Amen !

Commenti

Post più popolari