E SE NEL G7 CONTE SAREBBE TAGLIATO FUORI ? IL RISCHIO PUO' ESSERE REALE PIU' CHE NON SI CREDA !


(foto"Il tempo di Osho"   | In presenza di Donald Trump a settembre ci sarà il G7 , ma sarà pronta pure la beffa l' Italia con molta probabilità fuori, dentro il Brasile. Infatti  il Bel Paese rischia infatti  di uscire dal gruppo  dei big delle prime economie del pianeta e dove Christine Lagarde può metterci lo zampino. Si perché non siamo più credibili in tutti i sensi, dal Coronavirus gestito male ad un Colao troppo ristretto, l' economia a pezzi e non si fa niente per risolverla, ad una classe politica che in definitiva riscalda solamente  le poltrone ed aspira sempre vette più alte , c'è un po' di tutto che fa traballare la nostra presenza al G7 e essendo fuori dal coro cosa si può ottenere di peggio ancora  ! Che non si veda che tutti ci possono dare un calcio nel di dietro qualora non ci comportiamo bene, è tirarsi la zappa sui piedi , meschino e ridicolo e da non crederci  ! L' Italia è da diverso tempo governata da persone incompetenti, e non è solo la figura di Giuseppe Conte nel dare via alla disfatta, alla demolizione, altri si sono sbizzarriti in questo, e il risultato un' italietta sempre più debole e dove le altre Nazioni e Stati ci hanno deriso e umiliato, fino a non essere considerati forti e decisivi, e i risultato : " Essere messa in disparte per non contare più niente ". Indubbiamente che Giuseppe Conte nell' avere quella eredità non l'ha saputa tramutare in bellezza, in saggezza, ma l' ha più imbruttita e impoverita di una sconsideratezza senza precedenti. La domanda che viene spontanea nel dire è : " quante umiliazioni, vergogne, burle, schiaffi  dovrà sopportare Giuseppe Conte prima che si renda conto che non tutti sono con Lui, ma lo disprezzano a tal punto che cercano in tutti i modi di eliminarlo ! " E che dai suoi occhi tappati ci rimettono l' intera popolazione, un peso sulle spalle degli italiani difficile nel portarlo.  Ormai ogni  parola sembra insignificante per chi nel decidere le proprie sorti le può decidere pure sugli altri, e sempre in peggio, e non avrà mai fine la tentazione di chiudere in bruttezza come emblema di un sacrificio disumano. Tempi bui si preparano all' orizzonte. 

Commenti

Post più popolari