IL PEGGIO DELLA SETTIMANA | FELTRI E SGARBI ...


Vittorio Sgarbi trascinato  via dalla Camera tra insulti e urla per aver detto male della giustizia e dei magistrati ( è come lo può aver detto che ha innescato la miccia dell' esplosione, e di uno che " da di Capra a tutti e con che toni lo fa.. " e i suoi urli si sentono in lontananza, che esagera sempre, ma il suo spettacolo è questo quì  e viene pagato appositamente per mettere zizzania e scompiglio anche quando non c'è ne  bisogno  !) Ridicolizzato da quel suo atteggiamento che non lo porterà da nessuna parte, e che tenere la calma sia la cosa migliore per convincere gli italiani e dare di sé stesso quella serietà che si può essere persa.  Ma non finendo qui, c'è pure Vittorio Feltri,  che dimettendosi da giornalista ,per diventare un  cittadino qualunque, magari scrivere ancora sui giornali ma non essere più pagato come sempre lo può aver fatto, Benvenuto Vittorio Feltri , "nei comuni mortali"  e allora scrivere forse potrà essere più facile, non ci sarà di certo l' ordine dei giornalisti da censurarlo, da farli pagare le multe, da metterlo in cattiva luce ,infine da radiarlo se non accettava lezioni di vita e di scrittura, ma andando via da quell' ordine dei giornalisti si mette a repentaglio l' onore e l' immagine , e mettendosi nelle mani dei lettori che forse saranno di certo peggio e non sarà una passeggiata come essi crede,  sopratutto dopo di questa faccenda che lo porta in un' altra direzione ignota e inesplorata per lui. .I due "Vittorio" che non li legano solamente per il loro nome uguale, ma come agiscono e si fanno sentire che pesa di più ,( prepotenti, sbraitanti, urlatori, incandescenti ed esplosivi, fuori dalle righe e dalla realtà) , non rinunciando perfino ad offendere persone e cose per arrivare al loro scopo, che non sempre è limpido e chiaro come essi descrivono e per discolparsi dalla loro presunzione. Speriamo che questa settimana sia archiviata, come le loro parole !

Commenti

Post più popolari