LO SFREGIO SULLA STATUA DI MONTANELLI CI RIGUARDA TUTTI


Il razzismo Americano non ci deve contagiare, lasciamo in pace le Statue sia di Indro Montanelli e di Cristoforo Colombo, e tante altre che fanno storia, una storia di quell' epoca e che per alcuni non capiscono o la vogliono interpretare a loro modo e piacimento per mettere zizzania dove non c'è, insomma tutto fa brodo per protestare e accendere quella miccia nel quale tutti si possono riconoscere e quindi seguirli in definitiva, un grave errore all' epoca di oggi inseguire i fantasmi e darli le proprie colpe. C'è aria di razzismo in aria coinvolgendo tutto di quanto c'è di più bello, e sempre nel non essere razzisti lo si diventa se si mettono sul tavolo cose sbagliate, ricatti, ritorsioni,danni sui monumenti,  gente che non ragionano e dettano legge, si perché forse potrà essere l' effetto della pandemia che si va fuori dai gangheri e lo hanno dimostrato con l' imbrattatura della vernice rossa sulla statua di Montanelli  ,un vero sfregio che poteva essere evitato se chi l' ha fatto avesse avuto la testa sulle spalle , ma forse è dire troppo in questi tempi bui. Anche i murales hanno la loro importanza se si voglia discreditare il personaggio Montanelli , da constatare che ormai c'è l'hanno con esso in tutti i sensi , come se fosse colpevole di tutti i mali e che il razzismo lo possa aver inventato Lui stesso, per tirarsi la zappa sui piedi in futuro, e di quel suo ricordo non rimanga traccia.. " che idiozia con una mente brillante come era Montanelli  ! " Dove ha fatto grande il giornalismo e grande l' Italia di quell' epoca ,anche se non lo si vuole riconoscere , e che molti giornalisti di oggi hanno fatto scuola da esso senza non vergognarsi , e anzi lo proteggono, ed è giusto che sia così  ! Ma non finisce qui c'è pure chi vuole che la statua di Milano di Montanelli sia smantellata, ed è inevitabile che si smantellerebbe un pezzo di storia, di informazione che nel rappresentare il fiore all'occhiello di quegli anni, si annienta per subentrare che cosa ?  Una realtà manipolata per quei  pochi , e di quei pochi confusionari più che mai.  In conclusione dal l'alto dei cieli Montanelli lo si si fa morire un'altra volta, e se ritornasse fra di Noi vivi ne avrebbe di cose da dire, e saprebbe subito come strigliare chi lo offende ,solo perché colpevole di aver avuto un matrimonio con una fanciulla di 12 anni Eritrea al tempo della guerra, fatta passare per la schiava di Montanelli. 

Commenti

Post più popolari