UN CANE È IL MIGLIORE AMICO DELL'UOMO... "MA IN TANTI SI SONO SCORDATI DI QUESTO !"

..
Indubbiamente il cane più delle volte è per bellezza, per addobbare la casa, per rendere felici i figli piccoli ..ma dopo ci viene annoia e portarlo fuori per fare i propri bisogni, portarlo dal veterinario, accudirlo come un bambino richiede soldi e tempo da dedicare e sembra che tutto questo in pochi mesi faccia il peso enorme da non andare più avanti. Insomma si è preso un qualcosa di complicato che non si sapeva dove si andava a finire, e all' occorrenza si da via o lo si abbandona, o lo si maltratta perché ci infastidisce e ci crea disguido in famiglia da maledire di averlo preso. Un cane non può essere un oggetto da potersi sbarazzare quando è opportuno di farlo e senza un preciso movente e giusta causa da poterlo evidenziare.. "è un animale che da tutto al padrone fino la vita e non pretende niente in cambio ,e forse perche' gli manca la parola, ma si sà esprimersi in altri modi.. basta avere l' accuratezza di valutarli e apprezzarli, se no non si va oltre! ".Non disprezzo tanto chi non ama gli animali fin dall' inizio e non ne possiede neppure uno (e per conto mio sbaglia perché specialmente anziani e malati è un toccasana dove quella solitudine diminuisce allungando la vita)  ma disprezzo innanzitutto chi dal cane vuole quell' oggetto che lo rappresenti in meglio fino ad annoiarlo a morte e allora risulta necessario sbarazzarsi di esso senza mezzi termini e tutte le occasioni sono buone per poterlo dimenticare, anche uccidendolo o abbandonarlo a chi sa chi e cosa! Chi non ama gli animali in genere non ama neppure se stesso, vede tutto un' altro mondo a parte , dimenticando pure che anche lui è un animale evoluto dando di insignificante chi non lo è, così da giustificare la faccenda a suo modo. Si interpreta male, malamente la faccenda tra animali e l' uomo  dove si sbaglia facilmente chi padroneggia e chi è succube, e quella degli animali sembra soccombere all' uomo senza scrupoli e incertezze e ne la tenerezza in fin dei conti fa spiraglio a questi uomini                                                                                        
 Girovagare  per casa un cane non è solo un beneficio ma da l' impressione di non essere soli e di non essere i soli padroni di quelle quattro mura, monitor di un qualcosa di grandioso che scriverlo non si può! Eppure non è solo un compagno essenziale, ma si identifica come un rapporto amichevole dove le coccole, l' amore, influisce sull' animale una cosa pazzesca e L' animale ne intuisce i privilegi e ne fa tesoro fino ad essere il sostegno fino alla morte. Che cosa sarebbe un mondo senza animali? E che cosa sarebbe l' amore se non ci fossero animali?  Molti non avendo figli adottano un cane, un gatto  per non sentirsi soli e fa grande la loro vita,  e non per questo gli altri devono seguire le loro proprie orme, ma da l' esempio vampante di come gatti e cani sono presenti  nelle nostre case, tutto questo per chi ama le quattro zampe... Per gli altri non resta che piangere e farli un rimprovero  severo! 

Commenti