NON SI FANNO PIU' I FIGLI.. "MA LA NASCITA HA SEMPRE UN QUALCOSA DI EMOZIONANTE! "

ci sono più persone che muoiono che quelle che nascono dando così all' Italia il primato "di un popolo di vecchi " per fare un ricambio generazionale che non esiste.. Ma la coppia che si azzarda a mettere alla luce un figlio coi tempi che corrono sono da ammirare, anche per questo che le nascite sono fortemente in calo perché non si può avere un lavoro, una casa, e dei suoceri e parenti da aggrapparsi, finendo col rinunciare al classico ma emozionante pancione e della creatura che ne è dentro. Rinunce che pesano alla coppia come macigni sulla testa ma d'altronde col futuro incerto e i soldi che non saranno mai sufficienti per allevare e accudire il pargoletto che quel nodo in gola rimane e sperando in tempi migliori.                                                                                                                      
                                                                                                                                                      Insomma tutto questo può creare scompiglio fra la coppia fino a scoppiare, perché  la nascita di un bambino unisce sempre dove ci sono incomprensioni e litigi.. ma anche essere per una donna il momento più affascinante della sua esistenza, appagata e orgogliosa di aver fatto quella magia di creare un figlio. Lo Stato non c' è  e come al solito allevare un figlio costa molto, fin troppo se si conta che l' abbigliamento e per 3-4 volte tanto rispetto ad un adulto, non contando tutto il resto  dove mettere in mano al portafoglio si rischia di prosciugarlo e di quello stipendio mandarlo in fumo. Ma forse non è tanto il valore dei soldi ma starli dietro e accudirlo se non si ha nessuno che lo possa fare nei momenti di lavoro, o in cerca di lavoro ,anche perché si passa più tempo fuori che in casa  e questo fa pensare! Nella maggior parte per la gente comune è così, invece per i ricchi nessun problema tanto hanno la Tata, i soldi a montagne e quel figlio sarà viziato fino all' inverosimile  a scapito di tutti gli altri. 

Commenti