GLI OCCHI CHE GIUDICANO LA POLITICA E TUTTI NOI... "IL GOVERNO CHE VERRA'! "

Il resto del mondo ridono per non piangere, ma la loro forte preoccupazione è  di come potranno andare queste elezioni 2018 per l' Italia.. "perché la politica italiana interessa più i paesi stranieri che le città e i comuni d'Italia e anche delle nostre vedute" e allora tutti col fiato sospeso, ma molti dubbi e incertezze restano come montagne invalicabili. È inutile dirlo:"abbiamo gli occhi puntati sull'Italia anche se i politici ignorano il fatto,ma pure gli italiani che andranno alle urne non si sono fatti questa domanda oscurando la situazione come a non pensare più di troppo!  Il fatto stà che in queste elezioni non conta molto non andare a votare ma chi si vota e chi governerà col consenso dei cittadini , anche se in pochi saranno a votare in fin dei conti qualcuno dovrà per forza risultare il vincitore.. e tutto questo con le forze politiche attuali fa impaurire e da sfogo a irritazioni sul resto del mondo e non può essere differente. E non hanno tutti  i torti che i paesi stranieri si preoccupino, d'altronde con questi ceti politici che abbiamo, con una riforma elettorale fatta male e che nessuno sarà il vincitore, leggi fatte così malamente che non ci sono parole per esprimere il disgusto, e tra corruzione e un mangia-mangia di continuo a scapito dei cittadini... le interrogazioni e le lamentele ormai hanno fatto il giro del mondo e di essere di dominio pubblico che l' Italia dei politici non funziona. Si da un' immagine dell' Italia non piacevole e qualcuno dirà :"ma chi se ne frega e girandosi dall' altra parte farà come sempre ha fatto!  Snobbare e declassificare un territorio tanto prezioso invece per tanti altri " Ormai siamo abituati a scendere sempre più in basso per persone ambiziose, senza scrupoli, e con la faccia senza vergogna e ne sensi di colpa da farli vincere il primo Nobel per la loro stupidità e ingordigia. Ma capiremo mai che quegli occhi puntati su di Noi come sulla politica è solamente per salvarci dalla distruzione imminente? Capiremo mai che il mondo ci rappresenta e non se ne può farne a meno?  Solo così potremo, interrogandoci sapere quello che abbiamo perso in questi anni indietro e che la vita come tutto il resto è in continuo mutamento e cambiamento e non vedere questo è da egoisti e dove una crescita sana non potrà mai esserci. Il mondo tanto "grande" ma pure "piccolo " e oggi come oggi tutti sappiamo in tempo reale i problemi di una nazione e di una città, e quel grande fratello e occhio non ci toglie mai gli occhi di dosso, mostrandoci il meglio e il peggio di Noi Stessi e Noi forse non c' è  né accorgiamo ma più delle volte ci indirizza in scelte giuste dove Noi non siamo in grado di farlo...e fare questo tutto un'illusione e un gioco non può che aggravare la cosa per chi non crede che il mondo ci guarda e ci comanda e al tempo stesso ci indirizza in scelte poco piacevoli.  "Anche i fratelli di sangue si odiano e si fanno i dispetti reciproci! "

Commenti