I RICCHI NON HANNO PRESENTE IL RAZZISMO.. "PERCHE' GLI IMMIGRATI DEVONO ESSERE I LORO SCHIAVI.. "

Una villa immensa da pulire, un giardino da accudire, il parco macchine ha bisogno dell' assistenza.. Sono solo alcune mansioni che un ricco quotidianamente ha bisogno per andare avanti e chi meglio di una Filippina per pulire la casa, e di tanti disperati per fare il comodo e la contettezza del ricco. Un ricco non spunterà mai sul piatto su cui mangia ma anzi fara' il modo che tutto questo non sia sciupato nell' interessi di lui stesso , non colpevolizzando gli immigrati e neppure prendere una posizione un po' scomoda che gli possa danneggiare..."ha tanto bisogno di una filippina che gli pulisce la casa, di un'autista di colore che gli curi il giardino e magari portarlo a giro con l' automobile di serie,  per non dire altro.. " Insomma i ricchi se ne approfittano fino a che sono in tempo e con paghe misere per chi  gli accudisce a puntino. Mi sembra una sorta di arricchirsi con gli immigrati, è lo è se si pensa che per il ricco è una manna dal cielo, meno e molto meno per chi deve lavorare per loro con orari fasulli e comandi fuori portata...ma d'altronde per un poveraccio questo almeno gli consente di avere un tetto sul capo e di riscaldarsi.. "ma non sarà mai suo e sarà sempre schiavo" . Il ricco starà sempre rintanato nella sua reggia e non lo sentirà nessuno nel lamentarsi e prendere una posizione.. accudito e ammirato e perfino accarezzato dalla gente di colore come se fosse un Re. Essere ricchi a volte conviene!  Io non lo sono e non vorrò mai diventarlo ,perché si diventa pure odiati ed è giusto che sia così! /

Commenti

Post più popolari