QUANTE INGIUSTIZIE VENGANO COMPIUTE A OCCHI CHIUSI E LA SPADA DELLA SENTENZA COLPISCE!

Forse tutto  è cieco in questo nostro paese, ma la forza di decidere le sorti degli altri con una spada che colpisce e fa danno più delle volte senza scopo  e motivazioni è presente e si rafforza sempre di più .."una bilancia che pende solamente per il verso che si desidera, infischiandosene di tutte le lamentele" É inutile dire :"che quella vecchietta non andava sfrattata da casa e un ricordo svanito dove quel percorso della morte sarà breve, inutile dire di quella donna allontanata dai figli perché ha avuto una sbandata e dove come mamma patira' fino a crepare, inutile  dire nell' accusare un qualcuno per chiudere il caso dove quel capo espiatorio sembra fatto a puntino, inutile dire che quello diventerà un criminale perché non ci piace e ci è di scompiglio alla nostra esistenza". Insomma si giudica così frettolosamente che per la maggior parte la giustizia sta perdendo i colpi e troppo spesso fa vittime come niente fosse. Dobbiamo non fare sbagli e neppure  andare contro la legge così ci hanno insegnato, (giusto che sia così.. ma sempre abbiamo il timore e l' incubo che qualcuno ci possa fare del male, tradirci e da una soffiata farci essere quello che non siamo, dei criminali incalliti e da rinchiudere in prigione..)  e credetemi il passo è così breve se specialmente viene da un pentito e da uno che non ha nulla da perdere e vi vuole inguaiare. Una giustizia a doppio taglio, prima ti annusa e poi ti elimina nei modi e nei termini stabili, ma sempre in base alla legge e non si sporcano le mani come ad indicare una superiorità e troppo potere concesso. La giustizia si ha paura anche perché troppo spesso si è visto casi dove si doveva tollerare e invece si è andati giù pesanti, o viceversa, da non sapere più cosa porti a tutto questo nell' immediato e da interrogarci sui giudici e magistrati dove non tutti la pensano allo stesso modo da fare una grande confusione, dopo i processi lunghi e tormentosi. La cosa che più mi preoccupa è che pure loro sbagliano ma non vengono puniti, ma anzi vengono premiati andando sempre più in là della carriera e del potere...come ad indicare che sono intoccabili e perfino i partiti se ne sono resi conto! /

Commenti