QUEL BOATO DEL DEBITO PUBBLICO CHE CI COLPIRA'


Sono 1.185 i nati oggi ( "oggi" = dall' inizio della giornata fino a questo momento nel quale sto scrivendo), e per loro già in fasce avranno già un debito da pagare, un losco destino per una vita piena di difficoltà. Già si sta parlando del debito pubblico e di una infinità di zeri da capogiro, che con l' aggiunta di interessi ,ormai l' Italia è in ginocchio e suda lacrime e sangue,(anche per ricordare la Fornero) .Il debito pubblico è insostenibile e lo si fa ancora di più facendolo appesantire, aggravando le nuove generazioni che verranno su, una valanga di debiti senza fine che pagarli non si può più farlo, nonostante il governo sia fiducioso e che però non si rimbocca le maniche e faccia di tutto per diminurlo , inevitabilmente ci seppellirà fino alla morte .In un' azienda se i debiti sono eccessivi e le entrate non consentono di ripianare il dissesto finanziario, l' unica possibilità è di chiudere, oppure fallire... non è per tanto uguale per uno Stato che vive e prospera anche coi debiti, e lo Stato Italiano ne può sapere qualcosa ! Anche se è stato richiamato più volte dall' Europa di far abbassare il debito, e che l' Europa con un debito così alto non può aiutare l' Italia , oggi con la pandemia più bisognosa che mai di aiuti. Insomma quel debito pubblico fa peggiorare la ripartenza della fase 2 , di una crescita che non ci sarà, e di un futuro incerto e traballante. Il debito pubblico da un sasso è diventato una montagna ed è pronto nell' esplodere se nel frattempo non si cerca di arginare il problema, prepariamoci al peggio !

Commenti

Post più popolari