LA MOVIDA | VIETATO DIVERTIRSI E OSSIGENARSI , DOPO LA PRIGIONIA FATTA !


Vietato divertirsi la notte, fare assemblamenti, e quello di stare più vicini come una famiglia, la movida non piace al governo, ne alle regioni, ne alle forze dell'ordine che hanno l' obbligo di vigilare con multe salatissime, tanto per fare cassa e tenere al guinzaglio ancora gli Italiani. Insomma sanno tanto di terrorismo queste restrizioni troppo dure , da minare quel sociale in tutti i sensi, tenuti al guinzaglio e portati nei posti isolati è la sorte degli italiani che devono sottostare a regole assurde, anche se c'è lo spettro della pandemia, non toglie che la libertà sia compromessa ,annientata. Come sia ancora possibile che gli italiani si facciano infinocchiare, essere sottomessi, tenuti lontani tra amici, parenti, e che ancora imprigionati non si fanno sentire ! . Dobbiamo tenere presente che molti mesi sono stati rinchiusi in casa, e con la ripartenza della fase 2 , hanno visto uno spiraglio di luce e di ossigeno e si sono sbizzariti in ritrovi e feste, é normale che sia successo questo, anche per festeggiare un possibile ritorno alla normalità, e che in definitiva il governo vuole tutto il contrario. Siamo messi proprio male se non si può sapere quando ci libereranno definitivamente, o sarà così ancora per molto, da abituarci di essere schiavi di un sistema che ci annienta pian piano, fino ad maledire di essere nati ! .Il governo e le regioni hanno piegato un popolo alle loro assurde idee, e lo stanno facendo a regola d'arte, d' ora in avanti il popolo non conterà niente, e lo si potrà piegare come lo si vuole, tanto la fase 2 è servita pure per questo, un banco di prova per valutare, la sopportazione degli italiani in difficoltà dopo averli imposto l' inverosimile con lacrime e sangue, e sembra che gli italiani inermi abbiano abboccato a questo tranello , e fatto felice governo e regioni. 

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI