I giornalisti del Fatto a Travaglio: sei troppo grillino " TRAVAGLIO E GRILLO "

I giornalisti del Fatto a Travaglio: sei troppo grillino: Un documento sindacale della redazione critica la linea editoriale. E il direttore replica: “In trentacinque anni di professione nessuno mi aveva mai detto che sono un tifoso”                                              
 É  un dato di  fatto che Marco Travaglio segue Beppe Grillo fin dall' inizio, dal V. Day ,al Passaparola trasmesso  tramite Streaming , conosce Casaleggio, ed ha sempre tifato per i grillini come se ambisse a farli diventare potenti, (e infatti sono oggi al governo). In ogni occasione ha messo la parolina giusta, al momento giusto dandole in pasto al pubblico che lo seguiva, più delle volte nascondendosi, ma non più di tanto. Da sempre l' impressione che  prenda sempre delle fissazioni sui politici, (da Berlusconi, a Renzi ,da sembrare sempre ripetitivo e noioso, e non molla la presa facilmente sia per sterminare e sia per lodare, che può fare grande Marco Travaglio). Non gli manca di certo la parlantina, e i suoi editoriali sul Fatto Quotidiano sono lunghi, succosi e hanno sempre un loro finale per portare il lettore nel convincerlo sempre, come se fosse una battaglia personale. Indubbiamente con l' andare del tempo si conoscerà ancor di più chi sia veramente Marco Travaglio, (perché tutti i nodi vengono al pettine, da non poterli nascondere) 

Commenti