È LA POLITICA CHE HANNO SCELTO GLI ITALIANI ..


Si è proprio così :"nel bene o nel male la politica è questa qui ,ed è stata scelta dagli Italiani". Si fa tanto nel parlare di Matteo Salvini e di Luigi Di Maio , ( fra Lega e il M5S) e di questo governo litigioso e di  ripicche e di sgambetti  che le altre notizie passano in secondo piano . D'altronde sono i giornali e la televisione che diffondono il susseguirsi della situazione ora per ora , come se il comune cittadino aspettasse solo questo da farne uno scoop e decidere il procedimento da prendere ; ma non sempre è così ! Ormai il cittadino ,l'elettore conta solo nelle votazioni ,ma quasi in misura ristretta e non più di tanto per decidere chi mettere alle redini del Paese e di poterlo migliorarlo con un semplice voto alle urne. Pura fantasia se si pensa che la politica e le solite facce non si rinnovano mai , abbiamo gli stessi suonatori , la musica può cambiare ma solo per apparenza e sempre ci inganna con motivetti pieni di senso. Insomma nel mondo della politica è un gran rebus , rompicapo e che ne la televisione e ne i giornali possono capire per spiegarlo al comune lettore e al telespettatore , solo supposizioni , peraltro futuristiche , oppure pensieri di un comune umano che vuole trasmettere agli altri per farsi apparire per quello che non è. Una rincorsa sempre più accesa e accanita che i media usano e la sviluppano quotidianamente come se quella notizia di politica portasse più soldi nelle casse dei giornali, nei consensi in televisione e dove l'indice di ascolto risulta fatale,e cosa importa se si è fatto fiasco per quella notizia , se assomiglia ad un flop e da più l'impressione a una fake News in grande stile. Ma è vero anche che la partita fra Di Maio e Salvini suscita così tanto interesse che diventa una storia personale, un romanzo giallo e dove si vorrebbe arrivare alla fine per sapere come sia andata a finire ,sia nel bene o nel male , una suspense che tiene col fiato sospeso.  Se tra Salvini e Di Maio prima il grande freddo e poi ripicche , di certo anche se la curiosità è tanta influirà molto sulle elezioni Europee , perché un conto è divertirsi e l'altro è di rappresentare l'Italia in meglio e con questi scorci di vedute e diverbi a non finire sarà dura dare forza al Paese e sui Partiti in questione. La credibilità sarà il fattore decisivo e i media saranno all'altezza di cambiare rotta ! Per dirla in breve : "non essere col fiato sul collo fra i due contendenti , anche se è risaputa che fin dall'inizio ci si immaginava che succedesse questo , troppo distanti le vedute tra Di Maio e Salvini e che un giorno sarebbero arrivati alla battaglia, e dove l'informazione ne fa il trofeo da appendere in bella vista .

Commenti