DOVE È ANDATO QUEL BEPPE GRILLO DOPO IL V. DAY, E NEL FARE IL PIENONE NELLE PIAZZE?

Se dal V. Day si aspettava molto da Beppe Grillo, anche perché riempiva le piazze come nessuno l' aveva mai fatto,  (anche con critiche e qualche perplessità dai giornali, si poteva dire che  in quell' occasione guardava molto in avanti più di altri). Sicuramente la politica non gli importava e pensava al web come una rinascita per tutti, ci credeva e lo faceva credere pure agli altri e i suoi monologhi e slogan erano che i giornali fossero già morti per dare il posto al web e internet. Fin qui niente di strano se pian piano nella scalata al successo si è guastato qualcosa in lui, e quello promesso e dichiarato in quell' occasione oggi possiamo dire con esattezza che  erano solo sogni e niente di più. Usava quel suo blog come pensiero, dava lezioni di vita, consigliava, e quel blogger che era in lui lo si notava da lontano e ci andava bene per quello che scriveva come quotidianità vissuta. Se non che entrando in politica e far nascere il Movimento 5 stelle, si è sciupato in qualche modo, lui che dava contro e imprecava sui partiti, gli è  toccato arrendersi e infilarsi fra di loro quasi in sordina  all' inizio ,si perché il "movimento " è solo per ingannarci ma sempre un "partito "si tratta se si considera bene. Un Beppe Grillo che è dentro alla politica, più che altro prestato, ma che si sa muoversi molto bene, e dove gli Italiani in qualche modo hanno cercato di snobbarlo, di allontanarsi e non avrà più quel potere della folla dei tempi indietro, rintanato sempre più dai suoi ricordi del passato e dal suo blog come spiraglio di salvezza per non collassare. Si nota la differenza di un uomo all' apice del successo e tutti con Lui, ed ora nei suoi spettacoli non fa mai il pienone, e non sono illusioni ottiche ma la pura realtà, anche se non la si vuole guardare. È finita un'era per iniziarle un'altra del quale Beppe Grillo si saprà rialzarsi e con la mente nuova potrà di nuovo avere quella folla persa! Io ne dubito, ma lo spero sempre perché come tanti in passato ci credevano,pure io ero lì,  oggi un po' meno e mi rattrista.        
     

Commenti

Post più popolari