QUELLA GINCANA BIZZARRA PER EVITARE LE BUCHE NELL' ASFALTO

Quel percorso tortuoso e reso possibile dalle buche del fondo stradale non promette niente di buono,  se gli incidenti, le rotture di pneumatici, e di ammortizzatori, sono la causa che spinge il cittadino nel guardare quell' asfalto con più attenzione, e non sempre vale! Che le strade siano tenute male in tutta Italia è un dato di fatto, e chi più e chi meno sono tenute male, senza manutenzione, e del ripristino per aggiustarle che non sempre risulta veloce, e intanto quelle buche si allargano sempre di più per diventare dei veri ostacoli, ostacoli pericolosi e dove chi si mette alla guida di un' auto è una vera tortura nel viaggiare. Se i comuni, le regioni, le province, stanno nel guardare e fanno poco o nulla, e dove non c'è una manutenzione costante, sia perché mancano i fondi, sia perché le strade ormai se ne parla poco e non fanno informazione, solo se c'è il morto, allora si interviene, ma le colpe della cattiva gestione non si potranno trovare se quello lancia la palla a quell' altro, e di quel giochino " io non ne sapevo nulla" - " Non è il mio compito " oppure " I soldi ci sono ed si era in procinto di intervenire "  ma che da il senso di come ci sia aspettato così tanto, da domandarci se quelli che gestiscono le strade siano seri oppure no!  Naturalmente l' Italia non c'è solo  il problema delle buche nell' asfalto, ma pure i ponti, le gallerie che crollano e perdano i pezzi , tanto per non stare tranquilli dentro all' auto.  Il problema può pure essere che le strade sono rimaste le stesse da decenni, invece il parco auto è aumentato notevolmente e quella strada asfaltata non può  reggere più a quel passaggio enorme di auto e camion sempre più pesanti ed enormi, la auto ci accompagnano dappertutto e in una semplice famiglia se ne possono avere almeno 4 , 1 per ogni componente di famiglia che la mattina tutti prendono la sua per recarsi al lavoro, o fare acquisti. 
Quella strada asfaltata che ci porta sui paesaggi mozzafiato, le bellezze della Toscana, e non solo, dove la cultura, il folclore, la tradizione, da spunto al passaggio di stranieri in cerca di bellezze, arte, storia, e che nel meravigliarsi di tanta bellezza schifano invece le nostre strade bucarellate, screpolate, in piena agonia, e se ne ricorderanno al rientro, statene certi  ! 
Non sarà un bel biglietto da visita, ma un modo per far sapere a tutti che i "buchi " non sono solo sull' asfalto,  ma di quella politica e dei comuni che non sanno come colmarli e darli la luce disponibile ,una vera sconfitta in definitiva se si vuole che il turismo sia presente e ci si possa guadagnarci !.
Ma ormai tutto va a farsi benedire, in questa Italia dei mille difetti, e dieci privilegi, che da quanto risultano pochi non si vedono neppure , questo è  il guaio che non necessita più chiarimenti, perche' a forza di chiarirli abbiamo perso la voce, e pure la volontà nel farlo. 

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI