DOVE IL M5s PUO' AVER FALLITO, ALTRI MOVIMENTI SI FARANNO RICONOSCERE

Dalle ceneri del M5s , altri movimenti (non solo le sardine)  si faranno riconoscere e magari apprezzare , tutto sta al fatto che non copino e vadano sulle orme del M5s che di bello non c'è stato niente. C'è volontà in questi movimenti di farsi strada, magari con calma ma con idee nuove che potranno di certo raggiungere la vetta e cantare gloria, si perché si sente proprio la necessità di cambiare regime e scelte di una politica sbagliata, dove la "politica " verrà sostituita dai "vari movimenti " incominciando dal nome per andare oltre. Certamente per distinguersi da quella politica odiata, derisa, e dove i comuni cittadini non ne possono più, anche per non ritrovarsi con le spalle al muro, e nel mangiare la solita minestra che si può aver la nausea e ultimamente ne hanno mangiata troppa  ! Se i movimenti nascono per un cambiamento che non capiamo subito è perché forse quella piazza ci fa paura, ci da l' esempio  che la massa non possa risolvere i problemi ,e che in fin dei conti sembra sfociarsi in un' umorismo facile che i giornali etichettano e fanno il loro punto forza. Sbagliato che sia i giornaloni preferiscono rimanere attaccati alla politica attuale, alla politica passata, pur colpendola dietro le spalle anche se fa qualcosa di buono e positivo, questa è la disinformazione e niente più  ! Che le piazze si riempono, e che i movimenti si esibiscono per colmare il buco o vari buchi esistenti da un senso al valore della vita, e lo da di più quando si può vedere lontano, e dove gli altri non osano farlo, e da questo motivo che nasce tutto lasciando perdere se ci riescono oppure no, ma almeno ci hanno provato. Ben vengano i movimenti che si possono chiamare "sardine" oppure "acciughe " e qualunque altro nome strano, l' importante è che i giovani si mobilitano, si organizzino e diano delle risposte certe, in questa Italia incerta e traballante,  facendo finta che non ci siano chi rema contro e chi li vorrebbe eliminare prima della loro nascita. 
Insomma nell' attesa che si formino e si rafforzino li potremo solo applaudire, dove l' unica forma è rimasta solamente la piazza, e nel riunirsi a migliaia per dare voce con forza che la politica si deve interrogarsi,  (anche se la politica per il momento non teme questi movimenti in procinto di nascere, o sono già nati, (l' esempio delle sardine e altri freschi in arrivo) ma che certamente metteranno scompiglio in seguito alla politica cieca e muta, come il vento si abbatte su un' albero e lo fa piegare. 

Commenti