NON FATELO MAI PIU'... "MA DI LITIGARE DAVANTI AI FIGLI !"

Si sà da diversi anni, detto dagli esperti, che i litigi tra mamma e papà fanno male al bambino... Ma ora per la Cassazione, la Corte Suprema, la faccenda diventa più bollente, dove tra mamma e papà possono danneggiare l' equilibrio psicofisico della prole e sono quindi da considerare come maltrattamenti in famiglia, diventando un vero reato e punibile nei sensi di legge. Perché si sà le incomprensioni, le discussioni troppo forti, le arrabbiature fino allo sfociare di vere proprie guerre, che la mamma e il papà fa davanti al figlioletto/a  si ripercuotono sull' adolescenza fino all' età adulta, e di quel tapparsi le orecchie  e  di un mondo che non si vuol sentire e vedere ; e come non dare torto su questo! Non é essere deboli, oppure che nella adolescenza tutto si possa capire, da risultare normale, e che in futuro tutto si scorderà!  Per chi ragiona in questa maniera non capisce il proprio figlio, l' adolescenza , e la crescita fino a diventare adulti in tutti gli effetti ,dove quel trauma lo porterà  con tutti i problemi che ne seguiranno . Un adolescente, fino alla giovinezza vuole armonia in famiglia, amore, ridere e scherzare... e se proprio volete litigare, incazzarsi di brutto almeno  fatelo lontano dalle orecchie innocenti, in modo che quel figlioletto non sia impaurito, terrorizzato  da tapparsi le orecchie e chiudere gli occhi!  Poi non ci meravigliamo che i figli quando possono stanno fuori da casa a giornate, perché quella casa per loro è diventata una prigione, e quando devono rientrare il loro aspetto cambia drasticamente, dove si può scorgere la sofferenza... e guai ne non vederla! Si aggravera' sempre di più la faccenda, schifando pure i genitori.....

Commenti

Post più popolari