LA DIFFICOLTA' DI GOVERNARE IN ITALIA...

Governare non vuol dire solo potere e soldi, ma incamminarsi per un domani che faccia bene sia all' Italia e pure sui cittadini ,dove indubbiamente si è dimenticato tutto questo ed ora ci ritroviamo in serie difficoltà. Un Presidente del Consiglio che guardi negli occhi dei cittadini, dopo dei lamenti e difficoltà  che avranno da esporre per marciare così uniti alla metà da non lasciare disguidi e interrogativi. Ma si sà ognuno tiene più hai suoi tornaconti ,interessi e giochi di potere dimenticando le esigenze della popolazione, come se non vedendo e sentendo con questo sia tutto ok! Purtroppo un "Premier " deve per prima cosa fare amica Angela Merkel, non contrastando le innumerevoli decisioni dell' Unione Europea; come se dominati e legati ad una morsa  che non  è possibile liberarsi ,da sciupare l' intero mandato di governo.  Ma c' è un' altro aspetto più inquietante che fra "tasse, l' Iva, inflazione, deficit ,e tante altre cose da risolvere rimaste in sospeso negli anni.. ben poco rimane da fare per i cittadini! " Una beffa e burla di come le promesse nella campagna elettorale dei partiti, non è solo una falsa che non verrà mai eseguita, ma è una sconfitta innanzitutto chi diventerà "Premier " e quel mandato non potrà che essere tortuoso, insidioso, perfino comico se lo si guarda in molte prospettive.  Inutile dirlo.. ma abbiamo quasi 20 anni di problemi arretrati, e ci vorrebbe un mago nel risolverli  in pochi anni, dove si è pensato più al decoro e alla corruzione, ma anche di avere un potere in mano che non lo si è destreggiato come doveva essere fatto ;ed ora per il nuovo "Premier" chi chiunque sia, avrà da rimboccarsi le maniche e anche se la bacchetta magica risulterà priva di valore avrà sempre di trovare un modo di svignarsela, incolpando un' altro ceto politico per quella rovina del Paese. Senza dubbio il "nuovo Premier " ho lascerà tutto invariato, oppure ci andrà duro nel risolvere i problemi, e in questo caso non ci scordiamo di Mario Monti e della Fornero che tutto hanno fatto ma di certo tutto a svantaggiato del Popolo, e dove i resti di vedono ancora oggi.

Commenti

Post più popolari