8 MARZO ..LA PAROLA ALLE DONNE!

Sfondo di febbraio del blog                                                                                                 
La parola alle donne anche se ho già messo in risalto con il "mio sfondo di febbraio 2018" e lasciatemelo dire hanno tanto da dire! Ma non solamente per l' 8 marzo ,ma dovrebbe valere per tutto l' anno e la loro voce farla sentire in lontananza. La donna ha quel qualcosa che ci affascina, ma molto spesso viene fraintesa e derisa e perfino umiliata; dagli abusi sessuali sul posto di lavoro, agli sguardi provocatori e maliziosi che l' uomo intinge nel quotidiano fino a farli diventare osceni. Indubbiamente la donna ha molti più problemi nell' affrontare la vita e ingozza più dell' uomo anche per creare una famiglia ,tirare su i figli, avere un compagno ideale da condividere tutto, e pensare alla casa come una casalinga brava dopo il lavoro che possiede e non né può farne senza. Una marea di emozioni e gioie se tutto questo non viene interrotto da strane supposizioni che si ha sulla donna... e di una società che marcia a senso unico. Scendere in piazza e manifestare tutto questo che le donne subiscono, sia fisicamente o psicologicamente nel quotidiano da una marcia in più per dichiarare la propria schifezza e soprusi del quale sono vittime.."e chi invece qualcuno li preferisce sui fornelli, a pulire la casa, che protestare in piazza! " Questo da l' impressione di quanto sono ottusi, maschilisti, e per fino di idee ristrette chi vuole sottomettere la donna come oggetto, e semmai "usa e getta "come un semplice utensile. La donna ha un cuore, dei progetti, sogni nel cassetto.. ma se non gli si da tutto questo importanza allora siamo fottuti e fottuti sul serio! Uscire allo scoperto per la donna vuol dire avere un futuro davanti a sé più roseo dei tempi passati e dove molte donne sono morte per questo ideale e desiderio; allora non lasciamole Sole! Facciamole parlare e tutto ciò che diranno sarà frutto di un duro lavoro, di energie che in fin dei conti  sarà un modo di comunicare agli uomini e chi li vuole male. Sarà un giorno di sciopero per l' Italia dove è obbligo che pensino solo a se stesse nel tentativo di richiamare l' attenzione a chi non le vuole ascoltare.. ma pure scrivere una storia da poter raccontare ai figli e figlie e proseguire le orme della mamma con più vigore e intensità. Marcoallanti.com ,augura a tutte le donne del mondo un felice risveglio dopo l'8 marzo in segno di un futuro tutto roseo e più rispetto a tutte Voi!. 

Commenti