LA NATURA È IN PROCINTO DI RISVEGLIARSI.. "IMMORTALIAMO QUESTO MOMENTO !"

Se la primavera è  già entrata e non si hanno gli effetti ancora  ; dalle condizioni atmosferche sfavorevoli di cui fa' ancora freddo ,non molto e in procinto  la natura si aprirà e si risveglierà da quel lungo sonno per ridarci il sorriso. Un "sorriso e un sogno " per poter di nuovo camminare nei boschi, stare distesi sull' erba, il cinguettio di uccelli ,un cielo blu limpido  e di una vita in movimento con il fruscio di una cascata nei paraggi per quel quadretto tutto speciale dove fotografare e rivedere risulta importante. Chi non ama cimentarsi in questo tipo di avventura e sentire quel profumo speciale, indescrivibile, non potrà mai comprende la grandiosità  di vivere in campagna e all' aria aperta e magari solamente fare una passeggiata e ritrovarsi a pochi metri un cerbiatto oppure un qualsiasi animale che  fugge per paura ;emozioni che fanno alleviare la dura fatica della vita per regalare tutto il bello che c' è  e non lo si apprezza come deve essere fatto! Almeno rispettarla "la natura " non è chiedere troppo in un mondo tutto preconfezionato, fatto a puntino, etichettato e su misura, dove poter uscire dagli schemi attuali non è un obbligo ma fondamentale per essere sereni e con l' entusiasmo che può regalare il paesaggio d' estate e la natura coi suoi contorni. Aprire la "porta alla natura " è  rispettarla e condividerla da tutte le sfaccettature che possiede per renderla unica e irripetibile e che non ci saranno copie di nessun genere; savaguardarla nell' interesse di tutti per un domani che non sia tutto grigio e nero, dove i colori siano spariti...(e terra bruciata abbia fatto il suo corso).                                              

Commenti