NAPOLI "QUANDO I GIOVANI DIVENTANO ASSASSINI E LA VITA NON HA VALORE !"

Napoli, "il mio figlio è un assassino! " clicca qui.                                                                      
Che tristezza e che delusione che dei giovani si rovinino la vita per delle scelte assassine dove non c'è scampo; dove la miseria e la desolazione abbonda e il sociale e le istituzioni sono bandite come fuori legge. È più facile rovinarsi la vita di quanto non lo si crede dove nessuno è  intenzionato a rimettere in retta via un'intera generazione  per farla marciare spedita al progresso e al futuro.. e nulla ha più importanza se i morti si vedono e la paura di sente. Che differenza enorme tra il Sud e il Nord  D' Italia quasi  da dubitare che lo stivale sia spaccato a metà  e nessuna colla e adesivo la potrà metterla insieme e appiccicarla e che  torni unità. Indubbiamente lo Stato ne ha colpa  ,ma pure cambiare mentalità e stili di vita  dove il Sud si deve rimboccarsi le maniche più di quello che non è stato fatto fino ad oggi. L' Orror è  di  fare dei giovani dei capri espiatori perché la città non funziona ed è in degrado, mentre le radici andrebbero affrontate diversamente dove lo zampino di tutti e dove si avrebbe il modo di farsi un esame di coscenza e fare il modo di stabilire una disciplina ormai persa. È importante contrastare, mettere i paletti  su il fenomeno dello spaccio di droga, dei furti, scippi, delle baby gang  che paralizzano tutto; e avvicinarsi sempre di più alla legalità e alla fratellanza come  essere più sereni e vedere nuovi orizzonti. Nel dimenticare che nel meridione e dintorni sia davvero un'altra Italia seppellita e non ci sia una costante ricerca nel capire le esigenze, progetti, aspirazioni si vada sempre più a deteriorarsi dando così scopo alla delinquenza  e il "fai da tè " che molte volte è più pericoloso di una bomba in procinto di scoppiare. E per pochi spiccioli, un caffè, e magari  una brioche  si ammazza pure la madre se si ha l' opportunità di farlo!  E "l' opportunità ne hanno da vendere senza rimorsi di coscienza! "

Commenti