PER CHI LA VITA È SEMPRE PIU' DURA !

Sono convinto che la vita sarebbe bellissima, ma diventa bruttissima perché gli altri c' è  la fanno diventare; e "tirare a campare" risulta per lo più indolore in principio, ma con gli sforzi notevoli da sopportare con l' andar del tempo da farne un'ossessione. Anche se si hanno pretese, sogni, aspirazioni, progetti, si viene subito fermati dalla vita sociale non all' altezza della situazione e dalle leggi non troppo favorevoli, nonché da una burocrazia fastidiosa, e per finire da una politica che non ci aiuta per niente; e potrei continuare all' infinito per dire di essere: "già mozzati in partenza e di non andare così poi tanto lontano " Ma per chi ha potere e i soldi tutto questo non è un problema, che le scappatoie le si trovano e le strade sono apertissime ..e in questo caso "tirare a campare " non è la parola più esatta ed è  ben lontana da quello che voglio presentarvi. Vedo più vantaggiosi, e mi affascinano chi da pochi euro tira su una famiglia, stentano nel mangiare ma sono pieni di orgoglio.. da considerarli i veri EROI  del nostro tempo, come se "quel tirare a campare " non sia una scelta di vita ma sono costretti ad accettarla  per sopravvivere (e nel tirare la cinghia, fare a meno di tante cose camminano a testa alta per dare esempio agli altri) . Provate a dire a un vecchietto oppure a un barbone come gli va la vita, egli vi risponderà in questo modo:"si tira a campare " un significato immenso dove qualche lacrimuccia scende giù dal viso;e la commozione abbia libero sfogo ad una vita che non è vita ma la si deve acconsentire!  Indubbiamente siamo così abituati a restringere i nostri desideri, sogni, aspirazioni, e tanto altro.. che quasi, quasi non ci facciamo più caso  e  nel tentativo di andare più in là a carponi e affannati che non vediamo più il bello della vita che c' è ; rassegnati nel stare in disparte e fuori dai riflettori da essere invisibili. La vita difficile non deve essere un'insegnamento che fin da piccoli si deve imparare, ma fare tutto il possibile che la vita sia gioia, entusiasmo, speranza e voglia di vivere, e nel farlo tutti si dovrebbe essere nelle solite condizioni  e le disparità fra i ricchi e poveri ridimensionarle ; non dico eliminarle perché non si può, ma farle pesare meno quello sì!  Gira e rigira c' è  sempre l' economia e il denaro che sciupa tutto da diventare schiavi e tirare a campare più che si può per chi è svantaggiato e messo in disparte è la parola d' ordine della propria vita.

Commenti

Post più popolari