LA SUSPENSE DI CHI GOVERNERA' L' ITALIA ! "INTANTO SONO TRASCORSI GIA' 10 GIORNI DALLE ELEZIONI "

La suspense, e la paura di cui tratto non assomiglia ai film di Alfred Hitchcock, ma il sapere di che "morte si deve morire " e anche "di avere una visuale più ampia " e per finire " chi è la forza politica e l' uomo che dovrà andare al governo! "ci fa tenere col fiato sospeso.  Sono trascorsi dieci giorni dalle elezioni politiche e ancora tutto è  incerto, si può intravede un' ombra e una figura umana ma non la si distingue e quasi tutto è annebbiato dai vari partiti in procinto di fare i loro giochetti per avere una maggioranza per governare. Se ormai Berlusconi è in estinzione non vuole ancora tacere e comanda pure Salvini perché lo si faccia ancora contare; e metterlo in un posticino dove dire ancora la sua opinione risulta importante.. Insomma un Berlusconi in coma ma ancora non seppellito e come i serpenti feriti rizzano la testa pronti per mordere. Ma dopo questo fatto sia Salvini e Di Maio è tutto un tira e molla e la suspense risulta inevitabile, perché fra i due non avendo le idee chiare, ma anche la volontà di non fare il premier e andare al governo che perdono tempo in attesa di qualche scorciatoia che gli voglia bene entrambi. Ma forse come si stanno evolvendosi le cose in queste ore vorranno proprio aspettare l' intervento del Presidente Mattarella dove gli squotera' alle loro responsabilità, e per finire saranno messi fuori uso fino a nuove elezioni. Sono forse supposizioni sbagliate? Io non credo e mi da tutta l' impressione che governare oggi come oggi sia più difficile  di 20-30 anni fà, e i partiti tutti ne sono consapevoli ,ma non lo ammetteranno mai dopo i programmi e le promesse top che hanno fatto agli Italiani. Indubbiamente tutti i partiti hanno perso le loro vere origini, e la loro storia, e se M5S  essendo un "movimento " stanno in disparte e vedano malamente i politici ; non per questo che in futuro possano avere la stessa idea e cambiare regime e ideali. Anche perché "stando con gli zoppi si impara a zoppicare " e il sistema del governare e del potere non ci si può opporre da quanto è radicato e ben strutturato. A dire il vero i partiti sono indifesi alle esigenze e problemi dei cittadini, e avere i voti è sembrato semplice, ma non lo è nell' insediarsi al governo dove come ogni probabilità come l' hanno acquistati ne possono pure perdere e non essere un governo duraturo. Allora il "governo " può aspettare! E con la speranza che tutto fili liscio!  Ma non crediamoci troppo in questo  !!

Commenti

Post più popolari