TRASCURARE I FIGLI...|GENITORI ALLO SBANDO!

 Scolare un intera bottiglia di alcol, fare uso di droghe, cattive amicizie, quel mondo disprezzato ; i figli possono subire tutto questo e la colpa non è tanto delle istituzioni ma a origini in famiglia a tavola e nella propria abitazione. Nell' era della tecnologia il giovane ha sempre a portata di mano lo smartphone anche quando mangia, e quel ingozzare frettolosamente per finire prima da quella bramosia di andare in camera ad accedere il computer che ormai non c'è un colloquio con la famiglia, non c'è un dialogo ed esporre i problemi del momento. Insomma silenzio più totale e i genitori non fanno altro che assecondarli; e fanno male! Riuscire a colmare questa lacuna dopo che la famiglia fra lavoro, e i loro problemi giornalieri risulta un impresa disperata,preferendo non approfondire i problemi dei figli per creare una miscela esplosiva che peggiori più la situazione, e lasciandoli in balia di loro stessi che succede che il giovane disorientato fa delle scelte sbagliate e nel rovinarsi la vita più delle volte tutto rimane in sordina, finché si scoprirà più tardi la verità ma a quel punto è troppo tardi!. I genitori dovrebbero intervenire senza aspettare che il fattaccio si compia , e un figlio alcolizzato,drogato,insicuro,allo sbando più completo non è bello averlo per poi mangiarsi le dita e sbattere il capo al muro e dire:"ma dove abbiamo sbagliato!"  Come in tutte le cose bisogna prevenire e domandarsi in continuazione se quello che facciamo ai figli sia sufficiente o ci vorrebbe un qualcosa di più e magari stare sempre col fiato sul collo , anche se sembra eccessivo ma essenziale. Perché è inutile negarlo la colpa ricadrà sempre sui genitori e il loro comportamento e non fa una piega,dove hanno l'obbligo di educarli e metterli sulla retta via fin dalla nascita; la scuola sono loro prima di tutto!     Sfondo blog febbraio 2018

Commenti

Post più popolari