SI AVRA' ANCORA LA VOGLIA DI LOTTARE O STAREMO ANCORA A GUARDARE !

1968 una partenza dall' America e che coinvolge l'Italia come altre nazioni.. Si potrà mai ritornare  a quegli episodi che  sono entrati nella storia?  Una rivoluzione e un modo di dire la propria opinione nelle strade, nelle scuole e in ogni angolo della società dove quella protesta e urlo di speranza ha scandito le sorti di un intera generazione, fino ai giorni nostri.  Ma innazitutto era un altra era lontana dai cellulari e dai computer, era un inizio di colloqui veri e propri e quel passaparola contagioso ha contagiato tutti e forse l'egoismo non era come appare oggi.. ma pure tutto è partito dall' America e non si poteva non seguirla a quei tempi!  Ma oggi si potrà  di nuovo  avere quella sensazione di protestare, fare barricate contro le cariche della polizia,  di occupare scuole e presidi e di tenere tutti sulle spine? "No che non si può fare " Perché  è cambiata l' ideologia, l' unione sgretolata, la paura di stare peggio, e infine internet ci ha distorto la verità nel confonderci le idee,  ma pure che bene o male abbiamo un tetto da ripararci e il mangiare tutti i giorni, e qualche soddisfazione la si può togliere.  Ma di tutto questo  non da spiraglio ad una vita piena e di felicità e per fare questo bisogna combattere per averla :"ma tra rassegnazione e la paura di apparire un piantagrane e con lo spirito battagliero che  ci opprime e non se ne fa nulla! " Ma senza combattere non si otterrà nulla  e staremo a guardare come sempre abbiamo fatto!. 

Commenti