PARTITI E CITTADINI E DELLE IDEE SBAGLIATE| L'ULTIMA PAROLA E DECISIVA ALLA COMUNITÀ EUROPEA!

"Non diciamo fesserie!" Sembra la parola d'ordine non detta da me,"anche se sono propenso nel dirla.." ma viene dalle alte cariche che odiamo tutti ma che ci comandano e del quale la Comunità Europea ci guarda,ci scruta e nel boicottare e fare in modo che qualcuno prenda le redini in mano prima della caduta...ha sempre la situazione a portata di mano" Qualcuno dirà:"meno male!" Altri diranno: "ma che ca** vogliono questi qua' a comandarci" ..Ma per i più rinnovati e al passo coi tempi la loro parola sarà:"Siamo entrati nell' Europa e ora facciamo quello che ci dicono,anche se è fatta male!" Interrogativi, e incazzature che siamo costretti a subire e una parolina e un avvenimento fuori posto e al momento sbagliato fa infuriare Bruxelles e sia il fortino dei così detti capitani della Unione Europea. Si perché anche se la cosa l'ho mostrata come ironia e umorismo facile! Non lo è affatto e dietro c'è un qualcosa che ci sfugge a tutti quanti e dove i partiti sono i primi a non capirci o preferiscono non pensare più di tanto.Sembra un problema irrisorio e privo di valore quando i partiti giudicano,danno sentenze, fanno delle loro idee il loro piatto preferito e lo esprimono agli altri come se fosse la salvezza, un gusto unico e irripetibile da abbuffarsi e poter abbuffare gli altri. Le ideologie, il portare a sé gli elettori e le preferenze in queste elezioni 2018 a Marzo, con i sondaggi impazziti fin da adesso, le parole a vanvera ,e dei programmi buoni  da leggere, ma mai da poterli provare e dare una retta via ai cittadini; infuria ed è normale che sia così la Comunità Europea dove sogni tranquilli non potrà mai farli. Finché si parlerà di immigrazione e della estinzione della razza bianca, che la Lega di M.Salvini incalza, come di prostituzione legalizzata per farli pagare le tasse, e di altre fesserie che nel corso si svilupperanno.. come possiamo essere credibili per la Germania e altre nazioni! (Come se le troppe tasse, i problemi giovanili,le pensioni a tante velocità,la sanità che ormai è a collasso..e tante altre cose) non esistono e non fanno parte dei cittadini ed elettori che andranno a votare. Forse siamo al paradosso abbiamo scavalcato il limite è più in là la screpolatura e la rottura dell'Italia, anche se fino a ora ci è sempre andata bene,non per questo ci può andare bene in seguito.
Se qualsiasi ceto politico può sparare una cazza** e Noi assecondando loro commentiamo con la solita cazza** le cazzate e ora non uso gli (**) saranno disumane da non sapere dove poter andare a rifinire; se entrambi ad influire e concorrere ai grandi temi di attualità oggi:"le bufale o le fake news" che non potranno che sprigionare l'ira della Comunità Europea se riguardano la politica e le elezioni politiche attuali, da non essere più immuni al grande occhio che ci guarda.Non non voglio essere offensivo e né tantomeno scavalcare studiosi e filosofi e editorialisti, ma moderare le parole e sapere quello che si dice è una sacrosanta verità, dopo le mille e più vedute e idee che ogni uno abbiamo,ma non per questo da esagerare e da farne l'idolo di battaglia; che tanto a smontarle e prendere provvedimenti verranno da fuori...e allora che senso ha!!

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI