COSA SI FA PER LA POVERTA' ? | IL REDDITO DI CITTADINANZA NON È SUFFICIENTE !

Milioni di poveri in Italia aspettano delle risposte certe, e non è che col reddito di cittadinanza si sia fatto tutto il possibile per eliminare la povertà, serve senz'altro ma non occorre fermarsi a mezza strada, ma andare oltre. Il reddito di cittadinanza voluto dal M5s , è un principio ma non la fine per non occuparsene più della sorte dei poveri, che aumentano sempre. Non deve essere propaganda di aver dato un po' d' ossigeno sui più deboli, se poi si trovano altri motivi per azzopparli e farli cadere nella loro desolazione, e per giunta da dimenticarsi di loro in definitiva, preferendo occuparsi di tasse e di soldi che inevitabilmente finiranno nelle casse dello Stato, di come aumentarsi lo stipendio coi soldi del Popolo e dove i politici sono in una botte di ferro. Per vedere come se la passano quei poveracci, bisogna esserci dentro, avere passato almeno una volta quella esperienza, e nello stare il più vicino possibile agli invisibili che fanno il pieno nelle strade e ci fanno quasi  inciampare, e allora capiremo tante di quelle  cose rimaste in sordina da un bel tempo. Ma siamo ben lontani da immedesimarsi col loro,sia per via che i giornali e la politica snobbano questo argomento da non saperne più del dovuto, e sia perché "il povero " in qualche modo ci fa ribrezzo dalle radici millenarie che ci hanno inculcato e che non ci leviamo di dosso. Se la situazione non è delle più belle e tutti cercano di sorvolare come se la "povertà " non fosse un vero problema, e che dopo il reddito di cittadinanza non c'è più altro da mettere sul tavolo, siamo messi proprio male, o peggio ancora dove tutto sembra annacquato ,distorto a tal punto da non rispettare la realtà che ci circonda in questo nostro tempo, proiettandosi sul futuro che poi non è così  tanto lontano e che è incerto. Perché una cosa è  certa se questo governo Conte 2 pensa solo alle tasse, e alle idee strambe, tralasciando in dietro il lavoro, il sociale, la famiglia, i giovani  , le persone potranno solo ritrovarsi più povere ,sia economicamente, sia mentalmente da non sapere veramente come sbarcare la fine del mese, e da tutto questo che lo scompiglio si genera da non avere una vita felice.  È  bene che il M5s e il PD insieme studiano altre cose per la "povertà " cose più concrete e di grande effetto e nel più breve tempo possibile, altrimenti non saremo solamente un Paese di vecchi, ma pure di poveri, e da questi che prospettiva avrà questo governo o il successivo  per dire :"che l'Italia è in crescita " se ci rimarranno solo poche persone e quelle persone non avranno alcun peso perché non lucidi e pieni di acciacchi e infine di una depressione galoppante. Ecco allora l' utilità e la necessità di mettere in campo altre risorse per i poveri e dove gli "accontentini" servano e non servano se poi non si approfondisce meglio il caso e si trovino altre risorse per non apparire sbrigativi e impreparati a tale problema, da sembrare e lo è in definitiva :"un'animale che si morde la coda" ,e gira e rigira la zappa sui piedi se la tira proprio il governo stesso e tutti coloro che la pensano altrettanto. 

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI