ORA CHE NON C' È PIU' SALVINI I MIGRANTI SE LA GODONO, E VENIRE IN ITALIA NON È PIU' UN PROBLEMA

Dai porti chiusi a metà aperti per poi definitivamente ritornare alla normalità e dove il divieto di sbarco non esiste più, liberi di scorrazzare in mare alla ricerca di un Italia che ormai prende tutti anche la peggio specie. I migranti ora sono senza ostacoli e da quando Salvini non c'è più gli sbarchi sono triplicati in 10 giorni, una vera vergogna che il popolo prima o poi chiederà i danni a questo governo Conte 2 . Dove li collochiamo questa marea di gente che prendono le risorse vitali su di Noi, privilegiati a tal punto che loro sono tutto e noialtri niente, un peso che non può esistere e dove il linguaggio del politichese fa acqua da tutte le parti, ma sembra prevalere la capatosta di andare avanti anche se questo governo non riesce nel distinguere fra il bene e il male, ma il male avrà la meglio andando contro la volontà del popolo. E non c'entra essere razzisti, pensare per se, ma il popolo vede questo disagio e ne ha paura, paura di uscire la sera per una passeggiata, paura di vedersi annullare i propri diritti e doveri, paura dei casini che potranno derivare da un ondata migratoria incontrollabile e fastidiosa. Salvini dopo tutte le lamentele che ne sono derivate per i porti chiusi, ha fermato, o cercava di farlo essendo solo questo flusso, e da una parte c'è riuscito e dove i migranti erano ostacolati e non avevano vita facile. Io penso che si ritornerà di nuovo a Salvini per risolvere il problema, non vedo altre scappatoie e poi è il popolo che lo chiede, e Conte 2 e la sua ciurma hanno paura del popolo anche per questo avrà vita breve . I migranti si devono rassegnare al loro misero destino :" la pacchia durerà poco, prendetevi il nostro sangue finché potete, ma non abusate troppo su di Noi !".

Commenti