NON CI RIMANE CHE LA PIAZZA PER PROTESTARE , UNA LEZIONE PER CONTE 2

La Meloni e Salvini in piazza per protestare contro il governo Conte 2 .                                          La piazza è un punto di ritrovo per protestare tutto quello che non ci torna, e in questo momento sembra che non ci torni niente ,anche dal fatto di avere  un governo tra M5s e PD solo per fare confusione, dando l' impressione di schivare l' italiani e di accaparrarsi la poltrona più ambita. Una protesta pacifica e senza bandiere di partito, per dire di essere stanchi della casta, dei giochetti sporchi, e di non chiedere mai consiglio su noi che veramente contiamo, che è un errore madornale tenerci allo scuro di tutto, e un dietro le quinte da non trapelare nulla. La folla numerosa che si è vista con Salvini e la Meloni è passata quasi in sordina per i giornali che fanno il tifo per questo governo, ridimensionando di molto la quantità di persone in piazza, e forse per paura che dalla manifestazione e che c'è ne saranno altre in seguito ,diano una bella strigliata e un bel ceffone a Conte ,e che inevitabilmente non si è reso conto di come il popolo lo possano ostacolare e un Salvini che è alla guida di tutto ciò. Se da un lato non ci danno la possibilità di esprimerci col voto, lo facciamo protestando in piazza, non è proprio uguale ma un ottima alternativa per dire sempre la nostra e dove non c'è lo può togliere nessuno , fino a questo momento, perché vedo sempre la democrazia più in pericolo e dove si va oltre. Forse c'è da chiedersi " chi ha paura del voto?  " ma pure " chi ha paura della piazza? " Semplicemente coloro che giocando sporco non si vogliono misurare con gli italiani perché sanno di perdere in partenza, sia le poltrone e sia la faccia. Anche se la faccia Conte l' ha persa da tempo, e non gli importa un gran che, cosa si farebbe per rimanere sotto i riflettori e incollato alla poltrona ! "Anche umiliarsi e diventare ridicolo.. " Far sentire la propria voce è importante, molto di più la presenza duratura che deve dare atto del cambiamento che è in corso.

Commenti

Post più popolari