E BEPPE GRILLO VUOLE CONCLUDERE L' ACCORDO AL PIU' PRESTO CON IL PD.

È  l' unica occasione e lo dice ai suoi, che naturalmente non tutti saranno della stessa opinione, da l' impressione che non ci siano alternative, si sorvoli un po' troppo sul fatto che ieri erano nemici, che il M5s da forti siano diventati deboli anche per colpa di Salvini ,oppure era nell' aria e lo è tutt'ora un forte cambiamento e Di Maio ne può farne le spese . Un Beppe Grillo che risvegliandosi dal suo sonno, ed non essendoci più il vecchio Casaleggio, prende le redini in mano anche se troppo tardi e spartisce   ordini come se fosse il salvataggio estremo in un mare in burrasca! Naturalmente in casa grillina c'è molta confusione e per sopravvivere anche Zingaretti può fare la differenza, non sapendo quanto possa durare e se arriverà in porto, per ora sono solo prove tecniche di inciuci e niente di più. Al voto e la parola agli italiani è tabù, ma non solo si fa di tutto perché se nasce il governo sia così debole da non stare in piedi, per fare comodo all' Unione Europea e dare una facciata che non esiste,  che delusione!  Io sono convinto tutto per fare dispetto su Salvini , ma quel bumerang  si ritorcerà con chi è l' artefice di tutto questo,  perché d'altronde quel legame tra M5s e PD se nascerà avrà vita breve, e questo Conte (l' uomo più amato del mondo) ne sarà il responsabile,  e come non averlo saputo prima!

Commenti