RIENTRO DALLE VACANZE CON LA PAURA DEL COVID , MA PURE DI AVERE SPESO TROPPO !

 Ormai tutti gli anni precedenti al rientro dalle vacanze era davvero uno stress ricominciare a lavorare, e buttarsi di nuovo nella mischia di una società piena di mille problemi, ma quest' anno essendo un' anno tragico ci si mette pure il Coronavirus che non vuole mollare la presa e continua a crescere secondo i dati che abbiamo. Si, al rientro dalle ferie (che nessuno intende rinunciarvi)  c'è di nuovo la paura del Virus, e di quello che potrà succedere se si rafforzerà e farà ancora parlare di se ancora per molto tempo da essere un incubo in tutti gli effetti. Ci saranno tutti coloro che avendo speso troppo dalle vacanze (anche per ricompensare i mesi dove sono stati costretti a rimanere chiusi in casa, una sorta di prigionia e coprifuoco) che si malediranno ora che la crisi economica è già comparsa e dovranno fare i conti con la disoccupazione e tirare la cinghia per un bel pezzo per sopravvivere , d'altronde il meglio è passato ora c'è il peggio dietro l' angolo. Insomma dal rientro dalle vacanze ne escano perdenti se si fa due conti, ma pure di non essersi divertiti un gran che se si ritorna alla propria casa e ovile con tanti problemi in più , rispetto a come sono partiti gli Italiani per quel relax non trovato (anche perché sono andati già col nodo in gola e tanta sofferenza accumulata da tempo).  "E se in molti  pensavano che le vacanze sarebbero risultate un toccasana per ricominciare a sperare, e buttarsi dietro i cattivi pensieri ... ora si deve ricredere che non è  così ". Naturalmente si sono più divertiti i ministri di governo, e Conte in queste ferie , ritraendoli in giornali di gossip col quel sorrisino da prendere in giro ancora gli Italiani, e studiare di tutto per renderli ancora più infelici e legati. 

Commenti

Post più popolari