I GIOVANI SI CHIEDONO : " MA CHE ESTATE E' QUESTA " , SE LA MOVIDA E' BLINDATA ?

Si proprio così, "i giovani si chiedono che estate sia questa dove la movida è blindata e il divertimento pure " pure Giuseppe Conte parlando ai giovani si è raccomandato che tutti rispettino le regole, e che capisce pure la voglia matta sui giovani di fare assemblamento e le notti piccole specialmente in vacanza, ( ma se avesse capito farebbe tutto il possibile di non contrastarli ed invece è  lì con i suoi salmoni, e complici i giovani di essere untori e portatori di virus letali che gli offende) . Forse Conte si è dimenticato che non è la movida e i giovani il vero problema ma semmai i migranti che sbarcano sulle nostre coste portando il virus e la delinquenza, dopo dei soldi che si spendono... e quanto pare non agire su questo aspetto i contagi aumentano e i problemi si accumulano.  Se dare la colpa sui giovani sia un buon motivo per fare di loro dei capri espiatori perché paghino le colpe di tanti altri non lo ritengo giusto , dopo che hanno sofferto le pene dell'inferno in quei momenti del Lockdown e prigionieri per colpa di un Conte duro e spietato. Qui si sta parlando dei giovani, la forza propulsiva nell' andare avanti e pilastro per il futuro anche se in molti non ci credono e fanno di tutto che non sia così, e proibirli ancora con delle restrizioni imposte dal governo di non divertirsi e fare una vita normale , mostra ancora più l' idea di volerli fare sgambetto ancora per molto da compromettere il loro avvenire. 
 

Commenti

Post più popolari