DONALD TRUMP FA IL TIFO PER CONTE, ESCLUDENDO SALVINI

Se pensava Salvini che dall' America poteva darli una mano in questo difficilissimo rebus, si deve ricredere e spazzare via ogni possibile speranza, infatti Trump è con Conte in tutto e per tutto, e la nascita di un Conte bis è nell' aria ma pure appoggiato dal presidente dell' America, dove fa pensare come Salvini si sia ridotto e del quale è fuori dai giochi. Lui che credeva nell' America, ma l' America gli volta le spalle e del quale Salvini si deve interrogare sul perché! Indubbiamente l' hanno usato come "usa e getta " e di un sovranismo che in Europa non decolla, e remare contro l' Europa ci si può fare male se dopotutto si è soli e si voglia spartire lezioni di vita come sgusciare una nocciolina per poi mangiarla. Non saprei con esattezza che cosa ci trovino di buono in un Conte bis, del suo operato deludente coi M5s e Lega e dove rassegnando le dimissioni per non sapere come andare avanti, si è ricolizzato e fatto la figura del perdente,  e dove ora si ripresenta come niente fosse successo.  È difficile perdonarli come Salvini abbia innescato questa crisi di governo, lo scontro che ne è susseguito per più di un anno anche dai suoi ministri che gli mettevano i bastoni fra le gambe, e dove l'incomprensione viaggiava a ritmo sfrenato. La parola di Trump pesa molto sul governo che si vuole creare, il prossimo Presidente del Consiglio e per una politica più Europeista, e dove l' Europa possiede sempre un peso nel condurre le trattative su il governo e le scelte da fare, da non sgarrare neppure una virgola. Che ci sia un Conte bis, oppure un volto nuovo,  oppure che si vadi al voto,  ormai Salvini si è ingabbiato da solo, e pure L' America lo tiene nella gabbia e assicurandosi che non scappi più l'ha pure rinforzata .

Commenti