I SOLDI NON ARRIVANO PIU' ALLA SANITA', TAGLI DOPO TAGLI LA SANITA' FA ACQUA DA TUTTE LE PARTI.

Attenzione parla Grillo, la sanità d' Italia!                                                                                 
 Ormai la sanità d' Italia è in pieno delirio, e la confusione di tagliare i fondi per altre opportunità genera per gli addetti ai lavori sempre più nervosismo. Mancano i fondi per mandare avanti la baracca, mancano i medici e gli infermieri, turni meno massacranti, e soprattutto visite ed esami da non aspettare più mesi e secoli, e nell' alternativa si preferisce andare dai privati sborsando fior di quattrini. La sanità per i governi del passato è stata sempre messa in sordina, quasi nel dimenticarsi che esistesse.. ed è  stato sempre più facile levarli i soldi sotto il naso, come se dovesse campare da sola e da sola raggiungere gli obbiettivi malgrado ciò gli fossero state mozzate le gambe. Oggi di nuovo ne parliamo e nel rimettere gli sbagli degli altri qualcosa sembra andare in porto, speriamo! La Sanità come di tante altre cose deve essere il fiore all'occhiello da portare con dignità e rispetto e far grande l' Italia, malgrado ci sia dimenticati di questo fino ad oggi. Anche per questo il governo attuale deve fare qualcosa, e non ripercorrere le orme degli altri governi che si sono susseguiti, perché si rischia di far andare in tilt l' azienda Sanitaria e le conseguenze che verranno dopo. 

Commenti