INFORMAZIONE| LE TESTATE DIGITALI E QUELLE CARTACEE...

Sfogliare dal vostro computer o dallo smartphone le notizie del giorno in tempo reale non solo ha contribuito a rafforzare quella informazione che dai giornali cartacei avevano perso e erano in procinto di chiudere bottega.I giornali online hanno preso il sopravvento e anche le testate giornalistiche hanno un po' di respiro e vedano un futuro che prima non vedevano.Insomma è stata la comparsa di internet che tutto è cambiato in meglio e anche per Noi lettori non ci possiamo lamentare!                                                              ......         Lo so benissimo che un informazione costa e ha un prezzo ,ma in alcuni giornali online qualche articolo te lo fanno leggere solamente uno scorcio tanto basta per essere curioso...ma nel proseguire non se ne parla se non ti abboni e metti le mani nel portafoglio ! Una vera delusione se quell'articolo veramente ti interessa ma non lo leggerai mai per intero ; e tutto questo fa di un informazione un po' truffaldina e dove il denaro conta più di tanto altro. Eppure hanno pubblicità a bizzeffe ma forse non gli basta e vogliono ottenere sempre di più!  A volte sembra più una presa in giro per il lettore e di quel giornale che si fidano tanto che pagare e abbonarsi sembra per il momento la cosa più sensata; anche se la cosa non gli va giù. Sono pienamente d'accordo che l'informazione costi e tanto,ma ci sono altre scorciatoie e motivi per prendere i soldi senza che il lettore di quel giornale si innervosisca per poi cambiare giornale. Insomma nello strafare e chiedere troppo l'informazione non è per tutti e di questo anche se i giornali online vanno a ruba ci sono delle lacune da risolvere; anche per il bene dell'informazione e della tecnologia che abbiamo ottenuto. L'informazione ha un prezzo ma cerchiamo di non farlo pesare troppo al lettore e cerchiamo di assecondarlo; "senza di esso il giornale non esisterebbe!"

Commenti