CONTE 3 , ALLORA SIAMO MESSI PROPRIO MALE !

Non c'è da meravigliarsi se la politica è così ingarbugliata, oggi la si pensa in un modo e domani in un' altro modo da non sapere l' andazzo che viene messo in atto. I giochini politici fanno sempre la loro comparsa, i giri di parole e soprattutto nel salvarsi la faccia gioca un ruolo importante, nonché trasmettere confusione alla popolazione e spingere l' interruttore  dei riflettori per vederci meglio del caos che si può creare e quella di Conte e del suo tris che certamente farà discutere, e di un governo che decisamente non vuole andare a casa , ma pensa di sopravvivere così a lungo che lo si odierà di certo per la sua vecchiaia lenta e con mille soddisfazioni.  Conte si prepara nel fare Conte 3 con prove di dialogo  tra Forza Italia  e Italia Viva per immergersi nuovamente su quel governo che ama tanto e gli da tanto, e da semplice avvocato di provincia è passato a miglior vita e con una poltrona tanto comoda da non volersi staccare più, dove quella sua responsabilità di essere in vetta a non fare niente lo appaga ugualmente, lasciando in miseria il Paese che non cresce appositamente per le sue vedute sempliciotte , da non tirarsi mai su le maniche e far vedere un po' di sudore in fronte. Da un governicchio se ne crea un' altro peggio aiutati da quelle forze politiche che non hanno bene in mente cosa realmente vogliono gli italiani, una classe politica che pensa ai loro propri interessi e tornaconti e nel fare questo mettono in piedi strategie, inganni, raggiri, che al primo approccio può sapere  di marcio fradicio per poi passare sui contorni che di certo scoraggeranno chiunque con un po' di cervello e di ragionamento in più. Siamo passati alla frutta, e non si è mangiato nel il primo piatto e ne il secondo, tutto in pochissimo tempo da dubitare veramente che c'è del malessere nel sottofondo della politica, ma pure nella società che si guarda sempre più distaccati i politici e chi ne fa parte, ma pure coloro che gli applaudono e ne accarezzano i loro risultati, che in qualche modo possono essere cambiati nel corso del tempo. Insomma non si crede più della politica d' una volta, dei bei tempi andati, e con la freddezza di "mani pulite" di Tangentopoli qualcosa si è rotto definitivamente e non tornerà mai più , ma si è capito per la prima volta che cosa facevano i partiti, e per chi lo facevano,  quadretti che ancor oggi è d' interesse pubblico da essere sempre appiccicati per le cose poco chiare  ! Il tempo di Conte deve essere finito o altrimenti ci ritroveremo ancora più problemi, e darli sempre spago e fiducia vuol dire rimanere attaccati alle cose che non si sono fatte e che non si faranno nemmeno prossimamente, dove traccheggiare sarà più semplice di quanto previsto. La sua mente di aumentare le tasse,e di trovarle sempre nuove,  e di svuotare le tasche agli italiani  !



Commenti

Post più popolari