ANCORA QUEL FURBETTO DI RENZI

Renzi , vuole mettere scompiglio nel governo e certamente quel Conte lo vorrà in tutti i modi eliminarlo, non gli bastano più quei bassi sondaggi e consensi  che lo fanno apparire ai margini e perdere posizione ,ambisce a riconquistare il terreno nel suo modo e i tempi più adeguati per lui ,e facendolo i trabocchetti appariranno più chiari. Ma non vuole andare alle nuove elezioni e dove le urne gli fanno paura, immaginiamoci il perché ? Anche se si capisce subito quel giochetto che vuole fare dove vuole sempre di più contare in politica, e la poltrona del governo che Conte gli dovrebbe dare come piacere, e senza passare sui voti degli italiani che il governicchio nascerebbe e di certo sarà  peggio di questo attuale . Renzi avrebbe detto grossomodo cosi a Conte : "Meglio che ti fai dapparte " oppure sarò la tua spina del tuo fianco, da renderti la vita difficile . 
E se Renzi vuole una cosa, prima o poi la ottiene anche portandoci alla rovina più totale, ma indubbiamente il governo Conte 2 la parola fine non l' ha pronunciata ancora,  e bisogna vedere se mai l' ha pronuncerà , ma intanto il litigio fra Renzi e Conte immobilizza il governo anche se era già immobilizzato da un bel pezzo, da far notare come Conte sia insufficiente da Premier e sia di idee per la crescita del Paese. È sempre questione di "aggiudicarsi le poltrone, e di rimanerci il più a lungo attaccati, il più   possibile incollati da non staccarsi più " e Renzi nell' aggiudicarsi le poltrone sia per i suoi e nel metterli nei punti  più strategici del potere fa il suo punto forza, per non restare indietro a nessuno e arrivare preparato nel decidere il nuovo Presidente della Repubblica, da non fare una grinza se veramente  vuole contare qualcosa.  Sarà come una voce fuori dal coro, ma che strilla e si fa intendere e del quale il coro dovrà stare in balia delle sue mosse e precise condizioni che ne seguiranno ,il rischio cancellazione di quel coro che stona e non rispetta gli spartiti di quella melodia che da sempre si sente ma non migliora, e Renzi l' ha provato nello stare al governo, nello stare dentro al PD come segretario, ma involontariamente gli è andata male, o lo può aver fatto apposta da ritirarsi su entrambi i lati e fondando il suo partitino , che è in sostanza una rivisitazione della sua politica e del suo modo di fare.  Ci sorprende sempre se rimane sempre sotto i riflettori, e dove se ne parla di continuo, e da quel furbetto di Renzi prendere tutto per buono senza i suoi flop che passano inosservati al grande pubblico, e tutto è perdonato se lo si vede e lo si sente  dalla sua chiacchierata persuasiva e vincente, e che rimescola le carte in tavola al suo volere. 
Questa volta lo si potrà ricordare come tutte le altre volte, o ci saranno posizioni di un cambiamento fatto appositamente per far colpire, ma che in fin dei conti da non stare tranquilli per la sua sete di potere, e di soldi facili. Fra Conte e Renzi chi sceglierei ? Nessuno ! Hanno dimostrato la loro incapacità di governare e di rendere infelici gli italiani... e non è cosa da poco ! .







Commenti

Post più popolari