COSA NON FUNZIONA NEL PD (DA BERSANI, A RENZI E INFINE MARTINA)

Un Bersani che ha concesso tutto il potere a Renzi per poi scomparire dalla scena, un Renzi che aveva iniziato bene e poi casualmente si è perso per strada facendo più errori di un adolescente, segue Maurizio Martina che stenta a far rinascere il partito e non sa che pesci pigliare. Insomma nel PD i segretari non risultano all' altezza della situazione e brancolano nel buio più totale e intanto il partito va sempre più giù  di consensi e di votazioni di queste elezioni  comunali della Toscana e oltre. Ci vorrebbero gente "con le palline " tanto per intenderci, ma sembrano tutti di gesso, immobili, nel dare una risposta decisiva alla popolazione; un partito che non decide che non vede, la morte è alle porte. Un partito che è nato soprattutto in passato per la classe operaia, per la gente, oggi si gira dall' altra parte e vuole combattere il populismo! "Che idiozia! " E la gente lo hanno capito escludendoli.. (hanno molto da discutere e farsi un esame di coscienza per sopravvivere) .Le loro roccaforti in Toscana si sono screpolate ,cadute, dove da decenni avevano il primato, un monitor per fare qualcosa al più presto se gli importa del loro partito e del simbolo che indossano. Forse un vero segretario di partito e con le idee ben chiare risolverebbe tutto, e non essere allo sbaraglio più totale e vivere fra le nuvole come niente fosse accaduto. Devono riscrivere tutto e stare con la gente che in seguito gli premierà, non farlo comporta tira' a campa', ma fino a quanto lo potranno fare?

Commenti