QUEL REBUS DI CHI ANDRÀ AL GOVERNO E QUANTO CI POTRÀ STARCI....

Tutti i partiti non possono fare programmi a lungo termine,e promette cose che non riusciranno mai a fare perché possono cadere e andare di nuovo alle urne per avere una altra opportunità! Sono così deboli che non avendo progetti e inventive tirano a campa' fin che possono; e fanno più che altro male al cittadino che vede da tutto questo il vero significato della politica e la svogliatezza, dal quale ormai si rassegna non andando più a votare. Quello di non votare per nessuno è uno schifo e ribrezzo che il cittadino sente sulla politica e lo da atto sperando che qualcosa cambi; una specie di richiamo per la politica sorda e cieca ...ma verrà visionata e recepita dalla politica?  Ci si avvicina alle elezioni e i pronostici non sono ottimi e si rischia che ancora una volta si vada a cadere nell'assurdo e di quei partiti che non avranno una maggioranza per vedere insediato un governo da fare sogni tranquilli :(dopo la porcata della legge elettorale) che non promette niente di buono. Insomma la fatica di votare (anche se saranno pochi) e la fatica del dopo che forse sarà peggio e gli errori verranno fuori da non sapere più che pesci pigliare. Si rischia di avere un governo tecnico come quello di "Mario Monti" e tutti sappiamo come è andata a finire; oppure il ritornare di nuovo a votare ma con un'altra legge elettorale.. che è improbabile e dove i partiti si litigheranno fino all' estremo. Abbiamo poche scelte,e ne avranno pure i partiti ,che bel quadretto per questa Italia!
Se tutti i partiti parlano del populismo e nell'essere dentro, non ci hanno capito un granché e questo fa sorgere dei dubbi al riguardo...(alcuni ci erano vicini,forse lo erano ma col passare del tempo sono usciti senza neppure accorgersene e non si sono fatti neppure una domanda e continuano imperterriti ad essere un populismo come risorsa ) Indubbiamente c'è un qualcosa che non torna e che vogliono farci credere che" i ciuchi volano," ma dopo tutto le elezioni politiche avranno uno sbocco" dove non si potrà ritornare indietro e un cambiamento se non repentino ci deve essere sia per i partiti e politicanti e sia per la popolazione esausta e annerita dalle circostanze"  Beppe Grillo forse e il suo movimento vincerà queste politiche e si siederà sulla poltrona del governo..(i pronostici dicono questo) ma non farà niente perché gli altri glielo impediranno...e come sedersi in una poltrona da Re se poi deve stare zitto e le sue decisioni non contano niente. Si avrà un governo ma bello nell'apparenza,ma brutto in profondità e che non decide; e allora siamo sempre alle solite convulsioni che noi cittadini abbiamo; per il resto il movimento di Bebbe Grillo sarà sempre più simile ad un partito che abbiamo avuto e al diavolo lo Web e la gente che lo ha sempre rappresentato. Vedo tempi duri e da una politica così non c'è da aspettarsi più di tanto, ma ci sarà una fine prima o poi? Io penso e sono convinto che passeranno ancora anni di sofferenza ma poi tutti questi intoppi spariranno! Oppure spariranno i partiti tradizionali e le facce viste e riviste da nausea...NON SE NE PUÒ PIÙ!!!!!

Commenti